La cucina del gallo: torta di semolino, ricotta e mele ovvero Quarkapfelkuchen

Di • 18 Dic 2007 • Rubrica: In cucina
Stampa questo articolo

Arrivati i primi freddi, ecco una ricetta che non manca di calorie. D’altra parte la sua origine è teutonica e mi è arrivata tramite una cara amica (grazie Giovanna!) con conoscenze berlinesi.

Iniziate dividendo tuorlo e albume, montate a neve questi ultimi e metteteli in frigo. A parte sbattete lo zucchero e i tuorli, poi aggiungete il burro ammorbidito e, una volta amalgamato il tutto, il semolino, la ricotta e lo yogurt. Non dimenticate un pizzico di sale e una bustina di lievito vanigliato, mescolate ancora ben bene e poi unite le mele affettate sottilmente e, in ultimo, incorporate delicatamente i chiari montati a neve.

Versate la preparazione in uno stampo imburrato, cuocete in forno a 200 gradi per circa un’ora e lasciate raffreddare in forno. Una volta raffreddata, sformate la torta. Potete arricchire in superficie con pinoli o scaglie di mandorla, magari aggiunti a cottura quasi ultimata, perché non si colorino troppo.

Ingredienti: 3 mele, 3 uova, 125 grammi di burro, 250 grammi di zucchero, 40 grammi di ricotta, uno yogurt, 75 grammi di semolino, 1 bustina di lievito vanigliato, mandorle e/o pinoli, una presa di sale.

Share
Parole chiave: , , ,

Lascia un commento