Digita una parola o una frase e premi Invio

19 settembre a Panzano (FI): Viticoltura sostenibile

Nel piccolo paese chiantigiano, nell’ambito della XIII edizione di Vino al Vino (19 – 21 settembre), si parla di viticoltura sostenibile in un incontro aperto a tutti, favorevoli, contrari e indecisi, per un dibattito a 360 gradi sul tema.

Avvicinare il mondo della produzione a quello della ricerca per sviluppare strategie sostenibili in tutte le fasi operative della viticoltura moderna e diffonderne l’applicazione nelle realtà aziendali. Questa è la mission della Stazione sperimentale per la viticoltura sostenibile, struttura privata impegnata nello studio e nella diffusione di soluzioni colturali ecologicamente avanzate, che venerdì 19 settembre alle ore 15.30 organizza al ristorante “Oltre il Giardino”, in collaborazione con l’Unione Viticoltori di Panzano, l’incontro “Viticoltura sostenibile – una scelta consapevole per un territorio di qualità. I viticoltori di Panzano si raccontano”. Proprio con la “Stazione sperimentale” infatti, l’Unione Viticoltori di Panzano ha avviato una collaborazione che ha permesso l’apertura della prima sede operativa della struttura privata, grazie a un’ufficio nel centro del paese offerto dai viticoltori panzanesi che hanno messo a disposizione ai tecnici della Stazione anche i propri vigneti.

Partendo da questa esperienza, l’incontro vuole dare lo spunto per una riflessione a 360 gradi sul tema. Non un convegno, quindi, ma piuttosto un momento di confronto aperto a tutti gli addetti ai lavori del territorio e non, per parlare senza nessuna “scaletta” prestabilita, di viticoltura sostenibile, di possibilità e potenzialità che tale scelta può portare alla vite, alle aziende, a un intero territorio.

Unico intervento “da programma” sarà l’apertura del dott. agronomo Ruggero Mazzilli,
specialista in Viticoltura ed Enologia e autore del progetto “Stazione sperimentale per la viticoltura sostenibile”. che introdurrà l’esperienza sviluppata a Panzano.

Seguirà una discussione libera tra i produttori per affrontare l’argomento cercando di trovare la giusta sintesi tra biologico e progresso viticolo, senza gli eccessi di sicurezza del primo e i tabù del secondo. Per questo l’incontro è aperto a tutti, per un dibattito che grazie ai diversi contributi di differenti esperienze e concezioni possa affrontare il tema della sostenibilità in viticoltura in maniera completa.

L’appuntamento si inserisce nel cartellone di “Vino al Vino“, la tradizionale festa che anche quest’anno, dal 18 al 21 settembre, presenterà in degustazione nella piazza principale di Panzano le etichette dei produttori del piccolo paese chiantigiano, in una manifestazione che dalla sua prima edizione nel 1995 attira ogni anno migliaia di visitatori tra semplici amatori, esperti ed addetti ai lavori. Venti le aziende panzanesi che metteranno le proprie etichette in degustazione: Candialle, Carobbio, Casaloste, Castello di Rampolla, Cennatoio, Fattoria La Quercia, Fontodi, Il Molino di Grace, Il Vescovino, La Marcellina, La Massa, Le Cinciole, Le Fonti, Montebernardi, Panzanello, Renzo Marinai, Rignana, Vecchie Terre di Montefili, Vignole, Villa Cafaggio.

VINO AL VINO 2008

PROGRAMMA

Giovedì 18 settembre 2008

Orario apertura padiglioni di degustazione ore 16.30 – 20.00

Venerdì 19 settembre 2008

Orario apertura padiglioni di degustazione 11.00-19.30

Sabato 20 settembre 2008

Orario apertura padiglioni di degustazione 10.30 – 20.00

Intrattenimento di musica jazz dalle ore 18.00 alle ore 20.00

Domenica 21 settembre 2008

Orario apertura padiglioni di degustazione 10.30 – 19.30

Intrattenimento di musica jazz dalle ore 17.30 alle ore 19.30

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Per capire quali cookie ed in che modo vengono utilizzati, consulta la nostra pagina della Privacy. Accetta i cookie cliccando sul pulsante 'Accetta'. In qualsiasi momento dalla pagina relativa potrai rivedere e cambiare il tuo consenso.
MAGGIORI INFORMAZIONI

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi