Digita una parola o una frase e premi Invio

Le Bollicine del Durello in corsa alla Barcolana di Trieste

Lo spumante autoctono di Verona e Vicenza festeggerà i  quarant’anni della storica regata triestina.

Attesi per il fine settimana oltre 300mila visitatori per assistere alla partenza delle 2000 barche partecipanti.

Saranno le bollicine del Lessini Durello, lo spumante autoctono nato sulle colline tra Verona e Vicenza, a brindare alla edizione numero quaranta della Barcolana, la storica regata che avrà luogo a Trieste questo fine settimana, da venerdì 10 ottobre a domenica 12.

In occasione della manifestazione, verrà infatti allestito un Punto Ristoro interno ed esterno lungo il Molo 4 dove sarà possibile degustare il Lessini Durello, in abbinamento a specialità tipiche della zona.

Quella di Trieste con la Barcolana è una ulteriore tappa all’interno del percorso promozionale che quest’anno ha visto il Lessini Durello protagonista prima a Sottomarina e poi a Caorle: il Durello infatti viene percepito come un “aperitivo alternativo” e proprio per questo viene proposto ad un pubblico giovane, nelle località di mare, simbolo del divertimento, degli aperitivi e degli happy hour.  «La Barcolana  – sottolinea Andrea Bottaro, Presidente del Consorzio di Tutela – rappresenta un’ottima occasione per far conoscere la qualità del nostro vino anche nel vicino Friuli, in una città come Trieste, famosa per i suoi caffè e per la cultura mitteleuropea che la caratterizza».

In base alle stime fatte dagli organizzatori la Barcolana richiamerà in città oltre 300mila persone che accorreranno a vedere le 2000 barche, di differenti dimensioni, pronte a sfidarsi su un percorso di circa 16 miglia con una boa in acque slovene.

Ufficio Stampa  Consorzio Tutela Vini Lessini Durello:Lucia Vesentini
Tel : 045.7681578 – cel. 328.4961031
press@montilessini.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Per capire quali cookie ed in che modo vengono utilizzati, consulta la nostra pagina della Privacy. Accetta i cookie cliccando sul pulsante 'Accetta'. In qualsiasi momento dalla pagina relativa potrai rivedere e cambiare il tuo consenso.
MAGGIORI INFORMAZIONI

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi