Digita una parola o una frase e premi Invio

L’Università di Scienze Gastronomiche alla scoperta dell’olio migliore

Dal 10 al 15 novembre l’olio è al centro dello stage tematico “Oliogastronomico” degli studenti del terzo anno dell’Università di Scienze Gastronomiche.
Lo stage inizia per tutti i ragazzi con una lezione teorica in aula nella sede di Pollenzo, tenuta dal dott. Paolo Bondioli (Stazione Sperimentale per le Industrie degli oli e dei grassi), docente dell’Università a Colorno e prosegue con visite ad aziende e realtà artigianali sul territorio. Quattro gruppi di studenti trascorrono cinque giorni alla scoperta della produzione olearia in Toscana, Umbria, Puglia, Calabria.
In Toscana gli studenti accolti dalla Condotta Slow Food Compitese e Orti Lucchesi studiano il prodotto con lezioni dirette nei frantoi e nelle aziende agricole sull’olivicoltura tradizionale della lucchesia, con lezioni sulle strategie commerciali e sulle tecniche di degustazione dell’olio extravergine di oliva. Degustazioni e lezioni sulla cucina del territorio, sul marketing dell’olio di oliva extravergine fanno scoprire l’eccellenza di questo prodotto nella regione.
Protagonisti dello stage sono il frantoio sociale del Compitese, il frantoio sociale la Visona, l’oleificio Fabbri, le aziende agricole Baldaccini, Maionchi, alle Camelie, il frantoio cooperativo di Cerbaia, la tenuta di Valgiano. Prima di rientrare in aula all’Università gli studenti partecipano anche alla Manifestazione Desco nell’ambito di Olio e Tesori di Lucca.
In Umbria i ragazzi coniugano esperienza culturale con l’ attività diretta, scoprono infatti la storia millenaria della tradizione olivicola con visite ad antichi frantoi, monumenti storici e musei.
Partecipano  direttamente alla raccolta delle olive presso l’azienda Hispellum, studiano le tecniche di degustazione dell’olivo presso il centro Nazianle Vini Passiti di Montefalco e l’illustrazione del processo produttivo presso il frantoio la Macina Rossa. Visitano anche la Macelleria Norcineria Tagliavento Cariani e la cantina Caprai di Montefalco. Conoscono inoltre i presidi Slow Food delle zuppe e della Roveja presso la Cantina Antonelli San Marco e del sedano nero di Trevi presso l’oleoteca Gusta-Vino.
In Puglia il gruppo si concentra sulla storia dell’olivicoltura nel Mediterraneo con la visita allo IAMB (Istituto Agronomico Mediterraneo di Bari) e con degustazione presso il Consorzio di Tutela e Valorizzazione Olio Extravergine dell’olio pugliese.
I ragazzi scoprono le tecniche di produzione e i metodi di raccolta delle olive sul territorio pugliese con un fitto programma di appuntamenti tra frantoi e aziende agricole: il frantoio Galantino, il frantoio Germinario, la cooperativa Olivicoltori Andriesi. Incontrano gli studenti anche i fiduciari Slow Food della Condotta Murgiamare e della Condotta Castel del Monte.
In Calabria grazie all’Associazione Saperi e Sapori che organizza la nona edizione della Manifestazione PrimOlio, giornate per la valorizzazione dell’olivicoltura mediterranea, gli studenti sono ospiti sul territorio calabrese per scoprire le produzioni artigianali dell’olio.
I ragazzi si recano a visitare la Cooperativa del Marro – Libera Terra e fanno lezione pratica negli oliveti con raccolta diretta presso l’azienda agricola Fratelli Fazari. Lezioni sul processo di produzione e sugli aspetti generali del marketing e della commercializzazione dell’olio calabrese in Italia e nel mondo sono al centro del programma all’Olearia San Giorgio. Gli studenti sono inoltre attesi a Locri allo storico frantoio Capogreco e a San Ferdinando al centro Oleario della Conasco Consorzio Associazione Coltivatori Olivicoli. E’ prevista una visita presso l’Università degli studi Mediterranei nella facoltà di Agraria e l’incontro con alcuni docenti ed esponenti politici.

Per maggiori informazioni: Ufficio Comunicazione, comunicazione@unisg.it, 0172 458 507/505/514
e per consultare il programma dettagliato dello stage con tutte le aziende coinvolte visitare www.unisg.it/stage

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Per capire quali cookie ed in che modo vengono utilizzati, consulta la nostra pagina della Privacy. Accetta i cookie cliccando sul pulsante 'Accetta'. In qualsiasi momento dalla pagina relativa potrai rivedere e cambiare il tuo consenso.
MAGGIORI INFORMAZIONI

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi