Digita una parola o una frase e premi Invio

7-8 marzo: I Musei del Cibo: “Al Museo! La Scienza è servita”

Sabato 7 e Domenica 8 marzo 2009 gli ultimi due appuntamenti con i laboratori didattici dedicati ai bambini

Continua l’iniziativa speciale dei Musei del Cibo dedicata ai bambini e alle loro famiglie: “Al Museo! La Scienza è servita”, in collaborazione con il Festival Minimondi e l’Associazione Googol. Si tratta di un circuito di tre laboratori scientifici, in tre pomeriggi, nei tre Musei del Cibo della provincia di Parma. Un modo divertente per scoprire quanta scienza può nascondersi negli alimenti che portiamo in tavola tutti i giorni. Giochi scientifici, esperimenti, racconti e curiosità per avvicinare i bambini e le bambine dai 6 agli 11 anni ad alcuni aspetti scientifici del mondo degli alimenti, partendo proprio dai prodotti dei Musei.

Il primo laboratorio si è svolto 1 marzo al Museo del Salame a Felino, mentre il secondo e il terzo sono in programma per il 7 marzo alle ore 16.30 presso il Museo del Parmigiano Reggiano a Soragna, dove i bambini potranno scoprire come il latte diventa formaggio, e domenica 8 marzo al Museo del Prosciutto e dei salumi di Parma, quando gli esperti dell’Associazione Googol mostreranno lo straordinario ruolo del sale nella lavorazione dei salumi. I laboratori, della durata di 1 ora e 30 minuti, frequentabili con la tessera Minimondi, sono aperti ad un massimo di 15 partecipanti per ogni incontro. La prenotazione è obbligatoria telefonando al numero di Minimondi, 0521/282445.

Tutti i bambini, anche quelli che non dovessero trovare posto ai laboratori, potranno visitare con mamma e papà i Musei del Cibo, accompagnati in un appassionante viaggio alla scoperta dei sapori dalle guide della associazione Parmigianino.

Durante le giornate dedicate ai laboratori, infatti, i Musei aprono gratuitamente le porte a tutti i bambini e ad un genitore che li accompagna.

I Musei del Cibo della provincia di Parma, il circuito dedicato ai prodotti tipici del territorio parmense. Ne fanno parte: il Museo del Parmigiano–Reggiano a Soragna, il Museo del Prosciutto e dei Salumi di Parma, a Langhirano, il Museo del Salame a Felino. Luoghi di fonti e racconti di grande fascino, i Musei del Cibo si offrono come centri dell’accoglienza, dell’esperienza dei sensi e di approfondimento della cultura dei prodotti tipici del territorio, perché non se ne perdano storia e tradizioni.

Tutti i Musei sono aperti fino a dicembre il sabato, la domenica e i giorni festivi dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 18. A Langhirano l’orario è continuato – dalle 10 alle 18 – ed è possibile fare una sosta alla Prosciutteria del Museo per una ricca degustazione, mentre a Felino il Ristorante del Castello offre uno speciale menu con il salame protagonista. In settimana i Musei sono aperti, su prenotazione, per le scuole ed i gruppi. Per informazioni e prenotazioni: www.museidelcibo.it oppure contattare l’associazione “I Musei del Cibo della provincia di Parma” al numero 0521/228152.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Per capire quali cookie ed in che modo vengono utilizzati, consulta la nostra pagina della Privacy. Accetta i cookie cliccando sul pulsante 'Accetta'. In qualsiasi momento dalla pagina relativa potrai rivedere e cambiare il tuo consenso.
MAGGIORI INFORMAZIONI

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi