Digita una parola o una frase e premi Invio

Terre di Toscana, come ci sentiamo?

Non è la prima volta che organizziamo eventi. Partimmo, un po’ ambiziosi, con un evento dedicato al principe dei vini toscani, il Brunello. Riuscimmo a raccogliere l’adesione di 33 vignaioli tra i migliori del rinomato territorio, e a convincerli a portare non solo l’ultima annata ma ad approfondire l’offerta, per mostrare la vera classe di quel grande vino. Pensate, in degustazione c’erano Brunello di Montalcino dal 79 al 2000, e che vini!

Ambiziosi ma inesperti, non mancarano gli errori, e ci ricordiamo ancora la sera del 14 dicembre 2003 a rimuginare, incerti se essere contenti per la bellezza dell’evento organizzato o scontenti perché avremmo potuto fare meglio.

Da quell’Orizzonti e Vertici sono passati poco più di cinque anni, e altri 7 eventi: Langhe e Roero, Friuli, la prima Terre di Toscana, Naturalmente vino, Soave, mediTERRAnea, Vernaccia. Non ci dovrebbe quindi mancare l’esperienza per prevedere cosa succederà questa domenica e il seguente lunedì, per stimare con una certa sicurezza l’affluenza di pubblico e di operatori. E se tutto stesse procedendo come negli ultimi eventi ce ne staremmo qui tranquilli (per quanto si possa essere tranquilli con le mille cose da fare da qui a domenica!) in attesa di un “normale” successo… ma questa volta non è così!

Mai finora avevamo riscontrato una attenzione di questo genere: e-mail, telefonate, richieste di accredito, cena già quasi esaurita…

Quindi come ci sentiamo? Contenti e preoccupati allo stesso tempo, impegnati a rifinire ogni particolare, a pensare e ripensare allestimenti, logistica, organizzazione… affinché quello che sta preparandosi sia veramente il più bell’evento della serie, per festeggiare degnamente il decimo compleanno di questa rivista, nata il 15 giugno 1999.

Torniamo al lavoro allora, senza dimenticarci di ricordarvi che tutti i dettagli li trovate qui, e vi diamo appuntamento a domenica, per vedere insieme come è veramente andata a finire.

La redazione

2 Comments

  • alan ha detto:

    sono aperti i negozi la domenica?…per la moglie e la figlia

  • L'AcquaBuona ha detto:

    Alan,
    negozi aperti se ne dovrebbero trovare non lontano (Viareggio, Lido di Camaiore, Marina di Pietrasanta, Forte dei Marmi) ma non in prossimità dell’Hotel UNA. Però se la giornata sarà, come sembra, bella, c’è un mare stupendo proprio di fronte e ampi spazi intorno all’Hotel.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Per capire quali cookie ed in che modo vengono utilizzati, consulta la nostra pagina della Privacy. Accetta i cookie cliccando sul pulsante 'Accetta'. In qualsiasi momento dalla pagina relativa potrai rivedere e cambiare il tuo consenso.
MAGGIORI INFORMAZIONI

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi