Digita una parola o una frase e premi Invio

Dal 31 maggio a Barolo: Io, Barolo

Il mese di giugno sarà “il” mese del Barolo: eventi, laboratori, degustazioni e iniziative speciali per celebrare l’ingresso in società del Barolo 2005.

Un mese intero dedicato a degustazioni, laboratori e iniziative speciali: con “Io, Barolo”, l’Enoteca Regionale del Barolo e la Strada del Barolo e grandi vini di Langa celebrano l’ingresso in società dell’annata 2005 del Barolo.

Oltre alle tradizionali presentazioni ufficiali – la prima il 31 maggio all’Enoteca Regionale del Barolo, presso il Castello Comunale (Piazza Falletti), successivamente a Roma, il 4 giugno al Marriott Grand Hotel di via Vittorio Veneto, e a Palazzo Barolo di Torino dal 4 al 6 giugno – quest’anno il Barolo sarà al centro di altri eventi legati all’enogastronomia delle Langhe.

I laboratori di degustazione guidata

Quest’anno la presentazione del Barolo 2005 sarà accompagnata da una lunga serie di eventi e manifestazioni collaterali: “Io, Barolo” prevede infatti degustazioni, convenzioni con ristoranti e strutture ricettive, incontri e convegni, laboratori di degustazione.

Tra i momenti più attesi anche una serie di laboratori di degustazione guidata, organizzati in collaborazione con Turismo in Langa, pensati per rendere la presentazione del Barolo 2005 l’occasione per scoprire il resto dell’eccellenza gastronomica del territorio.

In programma cinque serate (inizio previsto per le ore 17) in diverse cantine e botteghe del vino: il 6 e il 14 giugno appuntamento alla Cantina comunale del Verduno Pelaverga, il 20 giugno alla Cantina comunale di La Morra, il 27 e il 28 giugno alla Cantina comunale del Verduno Pelaverga.

Nel corso delle serate degustazione del Barolo, ma anche degli altri vini della Strada del Barolo e grandi vini di Langa in abbinamento a prodotti del territorio – dai formaggi ai salumi, passando per gli antipasti e i dolci della tradizione piemontese, con la partecipazione dei migliori produttori di vini e prodotti tipici del territorio.

La partecipazione ai laboratori prevede l’iscrizione, da effettuarsi presso Turismo in Langa (Via Cavour 16, Alba) al numero di telefono 0173.364030, oppure via mail a iobarolo@turismoinlanga.it. Su www.turismoinlanga.it sono a disposizione tutte le informazioni: prezzi, modalità di partecipazione, dettagli delle attività con l’elenco dei prodotti e dei vini degustati nel corso dei laboratori.

La presentazione ufficiale

Il ritrovo per celebrare l’entrata in società del Barolo 2005 è fissato per il 31 maggio, le ore 10.30 all’Enoteca Regionale del Barolo, presso il Castello Comunale (Piazza Falletti): la presentazione sarà un’ottima occasione per illustrare agli appassionati del Barolo la mappatura delle menzioni geografiche aggiuntive, realizzata dal Consorzio Tutela Barolo Barbaresco Alba Langhe e Roero in collaborazione con i Comuni, la Provincia di Cuneo e l’Enoteca Regionale, grazie a un complesso lavoro di indagine durato quasi un decennio.

Come di consueto, domenica 31 maggio l’enologo Armando Cordero descriverà con competenza e passione i caratteri dell’annata 2005, mentre a fare gli onori di casa sarà Sergio Miravalle, Presidente dell’Ordine dei Giornalisti del Piemonte, nonché giornalista esperto del settore vitivinicolo.

Alle ore 12.00 la consegna delle onorificenze “Amici della Langa del Barolo” ad alcuni ristoratori storici del territorio, che hanno dato un fondamentale contributo a diffondere la conoscenza del Barolo tra il pubblico: Giorgio Rocca, titolare del Felicin di Monforte d’Alba, e Gian Bovio gestore dell’omonimo locale di La Morra.

La mattinata si concluderà con la visita alle storiche cantine marchionali, in cui sono esposti i vini di oltre 180 produttori aderenti all’Enoteca Regionale del Barolo. Il Castello che le ospita è tra l’altro destinato a breve a diventare la sede dello spettacolare “Museo del vino”, progettato dall’architetto svizzero François Confino, già autore dell’allestimento del Museo del Cinema di Torino.

Un mese di eventi

Per la prima settimana di giugno (dal 31 maggio al 6 giugno, escluso il giovedì) è in programma il “Grande Summit del Barolo”, la degustazione di Barolo 2005, nel corso del quale l’Enoteca presenterà le etichette di Barolo 2005 in degustazione, mentre nelle successive tre settimane (dall’8 al 27 giugno) verranno presentate a rotazione dieci etichette di Barolo 2005.

Non possono mancare, in questo mese di celebrazioni, le preziose cantine in cui nasce il “re” dei vini: per tutto il mese i produttori apriranno ai turisti le porte delle loro aziende, invitandoli a scoprire i segreti della produzione del Barolo e a degustare la loro più recente produzione.

Al mese del Barolo offre il suo contributo anche l’associazione culturale Ca d’Amis di La Morra, che organizza la XIII edizione del Salone del libro enogastronomico e del territorio “Libri da gustare“, in programma nei giorni 12-13-14 giugno, con eventi, convegni e momenti culturali.

Per il territorio delle Langhe sarà l’ennesima occasione per ospitare turisti da ogni parte del mondo: per questa ragione nel mese di giugno sono in programma molte attività e iniziative, da offerte speciali per i clienti delle strutture ricettive e dei ristoranti, fino all’apertura dei castelli del territorio.

Occasione, inoltre, per scoprire le colline della Langa del Barolo attraverso una serie di passeggiate (il 14 giugno sul Sentiero di Sant’Anna a La Morra – organizza La Morra Eventi e Turismo in collaborazione con l’Associazione Trekking in Langa – e il 21 giugno un trekking fra i più importanti cru della zona – organizza Trekking in Langa in collaborazione con il Comune di Verduno) ed escursioni di nordic walking (tutti i sabato pomeriggio e domenica mattina presso il Parco Nordic Walking alle Sorgenti del Belbo).

Tutti i dettagli sugli eventi collaterali sono pubblicati sui siti  www.stradadelbarolo.it e www.turismoinlanga.it. Sempre qui è possibile consultare l’elenco delle proposte di viaggio organizzate sulla Strada del Barolo e grandi vini di Langa.

Informazioni

Per tutte le informazioni su “Io, Barolo”, per aggiornamenti sul programma e i dettagli delle attività proposte è possibile contattare Turismo in Langa allo 0173.364030 e visitare i siti di Turismo in Langa (www.turismoinlanga.it), della Strada del Barolo e grandi vini di Langa (www.stradadelbarolo.it) e dell’Enoteca Regionale del Barolo (www.baroloworld.it).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Per capire quali cookie ed in che modo vengono utilizzati, consulta la nostra pagina della Privacy. Accetta i cookie cliccando sul pulsante 'Accetta'. In qualsiasi momento dalla pagina relativa potrai rivedere e cambiare il tuo consenso.
MAGGIORI INFORMAZIONI

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi