Digita una parola o una frase e premi Invio

Versilia Gourmet, 408 indirizzi in tasca

Il panorama delle guide enogastronomiche è in grande fermento. Sia sul versante vini che in quello dei ristoranti ne nascono di nuove e qualcuna gloriosa, purtroppo, esce di scena. Insomma questo genere di pubblicazioni, che viene dato ripetutamente in crisi, sembra mostrare invece ancora evoluzioni inaspettate. Anche perché internet, per quanto sia uno strumento di grande spontaneità ed immediatezza, stenta ad offrire qualcosa di paragonabile, rimanendo limitato fino ad ora a recensioni, spesso vivide e belle, talvolta estemporanee, che non possono ancora sostituire lo strumento pratico e funzionale costituito da un oggetto maneggiabile e trasportabile che garantisce, o dovrebbe farlo, una sistematica copertura del territorio. E anche perché oltre alle foto, alle emozioni, alle dettagliate descrizioni ci vuole anche qualche informazione pratica, un indirizzo o un numero di telefono che spesso nella rete, presi nel vortice delle sensazioni, si trascura di riportare.

Non sorprende dunque che un piccolo editore di nicchia, Gianluca Domenici con la sua Penna Blu Edizioni, abbia avuto un successo inaspettato con un opuscolo che conteneva un elenco il più esaustivo possibile dei luoghi dove mangiare fuori in Versilia. E che abbia deciso, a questo punto, di fare un lavoro ancora più completo di ricerca, presentarlo con una veste grafica rinnovata e condito di informazioni puntuali su aperture, chiusure, menu e prezzi. E di metterlo in vendita. Con una ambizione, forse, di farlo diventare in futuro una “vera” guida, più “raccontata”, ambizione che trapela dai racconti di sette visite “fuori zona” sparse fra lucchesia interna, litorale pisano, Garfagnana…

Quindi, un elenco minuzioso di locali per tutte le tasche rivolto a chi soggiorna in questo lembo di costa tirrenica che non accenna a tramontare nell’immaginario nazionale come luogo del lusso e del divertimento condito di giusta toscanità, dove russi  e VIP (veri o presunti) magari non brillano per stile ma hanno probabilmente il merito di dare fiato, giù per li rami, anche a chi magari con talento e intelligenza prova a cimentarsi nel mondo del cibo e vino di qualità.

Versilia Gourmet è stata presentata all’Hotel Principe di Piemonte di Viareggio il 27 luglio scorso, con l’augurio dei grandi di Versilia (Romano Franceschini, Lorenzo Viani e Marco Garfagnini, lo storico patron de L’Oca Bianca, che ha riaperto proprio quella sera) e con un menu basato sul pesce povero “crudo, marinato e cotto” a cura dello chef dell’hotel fresco di stella Michelin Giuseppe Mancino, e di altri due degni intepreti, Amelio Fantoni chef “in pensione” del glorioso Rugantino di Viareggio e Maurizio Marsili, in forza all’UNA Hotel Versilia di Lido di Camaiore.

Versilia Gourmet
Le schede di 408 Ristoranti della Versilia
PENNA BLU Edizioni
130 pagine, 8 euro

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Per capire quali cookie ed in che modo vengono utilizzati, consulta la nostra pagina della Privacy. Accetta i cookie cliccando sul pulsante 'Accetta'. In qualsiasi momento dalla pagina relativa potrai rivedere e cambiare il tuo consenso.
MAGGIORI INFORMAZIONI

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi