Digita una parola o una frase e premi Invio

Lunedì 15 Anteprima della Vernaccia di San Gimignano

Con febbraio arriva il consueto doppio appuntamento organizzato dal Consorzio della Denominazione di San Gimignano, l’Anteprima della Vernaccia di San Gimignano e la quinta edizione del ciclo Il vino bianco e i suoi territori, con la degustazione La Vernaccia incontra il Pouilly-Fuissè nella splendida Sala Dante del Palazzo Comunale.

A condurre la degustazione riservata ai giornalisti quest’anno sarà Giampaolo Gravina, vicecuratore della guida I vini d’Italia dell’Espresso, che presenterà insieme alle Vernacce di San Gimignano i  vini della denominazione Pouilly-Fuissé, provenienti dal lembo più meridionale della Borgogna, il Maconnais.
L’ Anteprima della Vernaccia di San Gimignano verrà per la prima volta allestita  tra le opere esposte nelle sale del Museo di Arte Moderna e Contemporanea De Grada, Via Folgore 11, messo a disposizione per l’occasione (come Sala Dante) dall’Amministrazione Comunale di San Gimignano: il Sindaco Giacomo Bassi, la Fondazione Musei Senesi e il Direttore del Museo Antonello Mennucci hanno voluto così testimoniare la presenza di tutto il territorio alla presentazione del vino che incarna la storia di San Gimignano. L’eccellenza di questo prodotto della terra di Siena si sposa così all’arte in uno dei pochissimi luoghi dedicati al contemporaneo del territorio senese. E non è un caso che lo stesso pittore milanese Raffaele De Grada (1885 – 1957), dopo aver viaggiato in tutta Europa abbia scelto proprio San Gimignano come sua patria d’elezione.
Il sodalizio tra la Vernaccia e l’arte moderna e contemporanea rappresenta una piccola ma significativa dimostrazione di come sia possibile “fare sistema” e costruire sinergie che diano vita ad itinerari integrati capaci di raccontare la storia secolare di un territorio che vive nel presente.

All’Anteprima, aperta ad operatori e pubblico, i trentotto produttori presenti presenteranno al loro banco di assaggio le nuove annate di Vernaccia di San Gimignano nelle tipologie base, selezione e riserva, offrendo un’occasione unica per una panoramica completa sulla produzione del 2009 e del 2008. Non solo: i produttori presenteranno accanto alle novità alcune vecchie annate di Vernaccia, che pur essendo un vino bianco offre il meglio di sé dopo qualche anno di affinamento in bottiglia.

Per informazioni:
Consorzio della Denominazione San Gimignano: tel. 0577 940108; e-mail info@vernaccia.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Per capire quali cookie ed in che modo vengono utilizzati, consulta la nostra pagina della Privacy. Accetta i cookie cliccando sul pulsante 'Accetta'. In qualsiasi momento dalla pagina relativa potrai rivedere e cambiare il tuo consenso.
MAGGIORI INFORMAZIONI

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi