Digita una parola o una frase e premi Invio

31 maggio a Roma: Fermento Birra premia il “Birraio dell’anno”

E’ Nicola Perra del birrificio sardo Barley il miglior birraio italiano dell’anno passato.
Il riconoscimento, organizzato dal web magazine Fermento Birra, è stato attribuito da una giuria composta da massimi esperti del settore.

Il 31 maggio all’Open di Roma la premiazione ufficiale con un evento/cena aperto al pubblico

Qual’è il miglior birraio italiano dell’anno? Questo il quesito che il web magazine Fermento Birra (www.fermentobirra.com) ha rivolto ad esperti del settore, publicans, giornalisti e degustatori, dando vita a quello che potremmo definire il “pallone d’oro” della birra italiana.

Un premio senza dubbio originale nel panorama della birra che crede nell’esistenza di un legame intimo tra il birraio e le sue “creature”. A differenza dei classici riconoscimenti il giudice non è chiamato a valutare la bontà di una birra in un preciso momento, ma la bravura tecnica del birraio nel suo complesso, la sua filosofia, la costanza qualitativa dei prodotti.

In una sfida all’ultimo voto è stato Nicola Perra del birrificio sardo Barley (www.barley.it) di Maracalagonis (CA) ad aggiudicarsi il titolo di miglior birraio del 2009. Il birrificio Barley, in pochi anni, si è affermato in un mercato sempre più affollato come quello della birra artigianale, con birre eleganti, complesse e al contempo estremamente godibili. La sua tanto celebrata BB10, birra aromatizzata con il mosto cotto di Cannonau, è stata la prima birra italiana a sperimentare con successo l’impiego dell’uva nella produzione, intuizione seguita da molti altri birrai nostrani, tanto che adesso si comincia a parlare di uno stile tutto italiano. Qualità e stabilità del prodotto accompagnate da estro e capacità di utilizzare materie prime del territorio sono state le carte vincenti di questo birraio sardo molto apprezzato sia dagli intenditori che dai meno esperti.

La premiazione del “Birraio dell’Anno”, aperta al pubblico, si svolgerà lunedì 31 maggio a Roma nella birreria Open, in via degli Specchi 6 (zona Campo de’ Fiori). La serata, condotta da Kuaska, prevederà la consegna del riconoscimento a Nicola Perra e a seguire una cena speciale con le birre del vincente Barley in abbinamento (prenotazione obbligatoria allo 06/6838989).

CLASSIFICA BIRRAIO DELL’ANNO 2009

Vincitore “Birraio dell’Anno 2009”:
Nicola Perra del Birrificio Barley – Maracalagonis (CA)

Secondo classificato (exequo):
Riccardo Franzosi del Birrificio Montegioco – Montegioco (AL)
Fabio Brocca e Stefano di Stefano – Birrificio Lambrate – Milano

Terzo classificato:
Giovanni Campari del Birrificio del Ducato – Roncole Verdi di Busseto (PR)

GIURATI BIRRAIO 2009:

Marco Bellini, Davide Bertinotti, Matteo Billia, Massimo Bombino, Lelio Bottero, Alberto Botti, Simone Cantoni, Mirko Caretta, Emanuele Colonna, Fabio Cornelli, Lorenzo Dabove “Kuaska”, Andrea Demalde, Juri Di Rito, Alessandra Ferrara, Massimo Faraggi, Michele Galati, Luca Gatteschi, Giuseppe Ghighini, Luca Giaccone, Marco Giannasso, Alberto Laschi, Filippo Longhi, Enrico Lovera, Maurizio Maestrelli, Giorgio Marconi, Simone Monetti, Antonio Paolini, Paolo Pesce, Enzo Pinelli, Marco Pion, Marco Piraccini, Mauro Ricci, Stefano Ricci, Flavio Romboli, Isidoro Sanna, Andrea Turco, Nicola Utzeri.

Per informazioni:

Fermento Birra – Il primo web magazine sulla birra di qualità
www.fermentobirra.com
info@fermentobirra.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Per capire quali cookie ed in che modo vengono utilizzati, consulta la nostra pagina della Privacy. Accetta i cookie cliccando sul pulsante 'Accetta'. In qualsiasi momento dalla pagina relativa potrai rivedere e cambiare il tuo consenso.
MAGGIORI INFORMAZIONI

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi