Digita una parola o una frase e premi Invio

14-16 maggio a San Vincenzo (LI): Tutti pazzi per la palamita

Maggio 2010, San Vincenzo – Torna Tutti Pazzi Per la Palamita, la manifestazione promossa dal Comune di San Vincenzo che ogni anno celebra la Palamita: pesce azzurro del Tirreno, simbolo autentico della tradizione dell’alta maremma affacciata sul mare e della sua gente.

Tutti Pazzi per la Palamita, evento enogastronomico – nato per ridare valore e dignità a questo pesce ma anche per valorizzare e dare la possibilità al territorio, con il suo bellissimo mare, di essere conosciuto – propone per la sua IX edizione un calendario fitto di incontri ed appuntamenti da non perdere. Da venerdì 14 a domenica 16 maggio tre giornate dedicate a Cibo, Cultura e Mare che faranno da degno “contorno” alla regina della manifestazione, la Palamita, con degustazioni di presidi slow food, cibo di strada, mostre legate alla cultura del mare, proiezioni di film, e molto altro.

La novità per questa edizione è “La Palamita è Servita” gara fra i ristoratori di San Vincenzo e delle zone limitrofe per la migliore ricetta di questo “pesce povero” che si terrà sabato 15 maggio a partire dalle 16.00. Per scoprire e giudicare gli abbinamenti più adatti e sfiziosi, una giuria tecnica – composta da critici enogastronomici e presieduta da Davide Paolini, il gastronauta – assaggerà e valuterà la migliore ricetta. Il vincitore sarà consacrato tale però solo dopo l’espressione di una selezionata giuria ”popolare”.

Tutti Pazzi per la Palamita proseguirà con degustazioni di prodotti equo e solidali, con una interessantissima mostra mercato sui temi del mare: oggettistica, pittura e modellismo che si uniranno ad assaggi di stuzzichini a base di pesce e di vini della Val di Cornia La giornata di domenica 16 continuerà con esibizioni culinarie che animeranno San Vincenzo proponendo performance originali, innovative e coinvolgenti per lasciare spazio a degustazioni a pagamento di vini selezionati del territorio e assaggi gratuiti di streetfood, in un percorso cultural – gastronomico che si snoda attraverso prodotti quali il Polpo del Nini, le Alici alla povera, il cacciucchino, le sarde alla brusta, la frittura di acciughe.
Per finire in bellezza durante i giorni della manifestazione, i ristoratori di San Vincenzo prepareranno menù creati appositamente per l’occasione, così come la carta dei vini e degli olii saranno costruite legandosi ai temi cardini che contraddistinguono la manifestazione.

Per maggiori informazioni :
www.comune.san-vincenzo.li.it
www.palamita.com
tel 0572.911864

—————————————————————————————————–
FORSE NON TUTTI SANNO CHE …. CHE COS’ è LA PALAMITA
La Palamita fa parte della famiglia delle sgomberomoridae ed ha il tipico aspetto degli Sgombroidi (tonni, sgombri ecc.), con corpo allungato, fusiforme, leggermente appiattito ai fianchi e sottilissimo in prossimità del peduncolo caudale. La Palamita è una predatrice che insidia interi banchi di acciughe, sardine e cefali ed è molto frequente nelle nostre acque nel periodo compreso tra l ’inizio della primavera e l’estate. Veniva pescata con grandi reti a maglia larga dette “palamitare” che stazionavano in mare per lunghi periodi, destinate alla cattura dei grandi pesci di passo, mentre oggi è prevalentemente oggetto di pesca sportiva con lenze trainate. La carne di questo pesce, scarsa di spine e adatta a molte preparazioni, è ideale per piatti sani e molto gustosi.
Slow Food riconosce il Presidio denominato “Palamita dell’arcipelago toscano” e si impegna a inserirlo nel sistema dei Presidi.
———————————————————————————————————————

One Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Per capire quali cookie ed in che modo vengono utilizzati, consulta la nostra pagina della Privacy. Accetta i cookie cliccando sul pulsante 'Accetta'. In qualsiasi momento dalla pagina relativa potrai rivedere e cambiare il tuo consenso.
MAGGIORI INFORMAZIONI

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi