Digita una parola o una frase e premi Invio

Premio Collio e Premio Collio Cinema, Palazzo del Cinema – Hiša Filma, Gorizia 11 -12 giugno 2010

Si terrà l’11 e il 12 giugno prossimi a Gorizia la settima edizione del Premio Collio, il prestigioso appuntamento annuale coorganizzato dal Consorzio Tutela Vini Collio e Carso, dalla Transmedia Spa e dalla Camera di Commercio di Gorizia in collaborazione con la Facoltà di Agraria dell’Università degli Studi di Udine, il MIB School of Management, l’ARGA Friuli Venezia Giulia, l’Associazione Makin’GO di Gorizia, il Laboratorio Crea – Dams Cinema dell’Università di Udine e con il supporto del Comune di Gorizia – Assessorato allo sport e tempo libero.

Il Premio gode inoltre della sponsorizzazione tecnica di importanti aziende del territorio, da Moroso a Electrolux, da TMedia srl a Qubik caffè della Vidiz & Kessler a testimonianza dell’importanza delle sinergie e della rete di collaborazioni tra realtà attive in una medesima area geografica.

Nato nel 2003 con l’intento di promuovere le attività di ricerca scientifica, divulgazione e promozione del territorio Collio, il Premio è andato arricchendosi negli anni tanto da istituire nel 2009 il Premio Collio Cinema – grazie soprattutto alla lungimiranza della Transmedia Spa – un’importante costola che spinge sulla forza delle immagini, dei colori delle emozioni quali motori trainanti per la valorizzazione del Collio.
Un’implementazione quest’ultima che ha portato il Premio all’attenzione di un pubblico ancora più vasto ed eterogeneo trasformandolo altresì in un importante volano per un turismo culturale ed enogastronomico consapevoli.

Nello specifico il Premio si presenta diviso in due rami principali.
Da un lato il Premio Collio composto da tre sezioni – tesi di laurea, dottorato di ricerca, miglior articolo giornalistico-divulgativo – e dall’altro il Premio Collio Cinema.

… due i bandi di concorso, due i siti dedicati (www.collio.it e www.premiocolliocinema.it), due le giurie esaminatrici. Il tutto però con uno scopo comune: raccontare il Collio e le sue peculiarità attraverso l’emozione visiva così come attraverso il più puro tecnicismo.

I rispettivi bandi, i form per le iscrizioni o ulteriori informazioni possono essere reperite su:
www.collio.it
www.premiocolliocinema.it
www.makingo.org
oppure richieste a redazione@collio.it

*****

Si terrà l’11 e il 12 giugno prossimi a Gorizia la settima edizione del Premio Collio, il prestigioso appuntamento annuale coorganizzato dal Consorzio Tutela Vini Collio e Carso, dalla Transmedia Spa e dalla Camera di Commercio di Gorizia in collaborazione con la Facoltà di Agraria dell’Università degli Studi di Udine, il  MIB School of Management, l’ARGA Friuli Venezia Giulia, l’Associazione Makin’GO di Gorizia, il Laboratorio Crea – Dams Cinema dell’Università di Udine e con il supporto del Comune di Gorizia – Assessorato allo sport e tempo libero.

Il Premio gode inoltre della sponsorizzazione tecnica di importanti aziende del territorio, da Moroso a Electrolux, da TMedia srl a Qubik caffè della Vidiz & Kessler a testimonianza dell’importanza delle sinergie e della rete di collaborazioni tra realtà attive in una medesima area geografica.

Nato nel 2003 con l’intento di promuovere le attività di ricerca scientifica, divulgazione e promozione del territorio Collio, il Premio è andato arricchendosi negli anni tanto da istituire nel 2009 il Premio Collio Cinema – grazie soprattutto alla lungimiranza della Transmedia Spa – un’importante costola che spinge sulla forza delle immagini, dei colori delle emozioni quali motori trainanti per la valorizzazione del Collio.
Un’implementazione quest’ultima che ha portato il Premio all’attenzione di un pubblico ancora più vasto ed eterogeneo trasformandolo altresì in un importante volano per un turismo culturale ed enogastronomico consapevoli.

Nello specifico il Premio si presenta diviso in due rami principali. Da un lato il Premio Collio composto da tre sezioni – tesi di laurea, dottorato di ricerca, miglior articolo giornalistico-divulgativo – e dall’altro il Premio Collio Cinema.

Quest’ultimo – a differenza dei precedenti – si rinnova di anno in anno fornendo sempre nuovi spunti con i quali cimentarsi. Se nell’edizione passata infatti il premio è stato conferito al migliore soggetto inedito per cortometraggio cinematografico, l’edizione 2010 vedrà i filmmakers confrontarsi nella Maratona 6*60 che prevede la realizzazione di un cortometraggio di durata non superiore ai 6 minuti nel tempo massimo di 60 ore.

Seppur parte di uno stesso progetto che culminerà nella serata di premiazione dell’11 giugno al Palazzo del Cinema-Hiša Filma, i due premi si sviluppano nelle tempistiche e nelle modalità in maniera assolutamente indipendente.

Due i bandi di concorso, due i siti dedicati, www.collio.it e www.premiocolliocinema.it, due le giurie esaminatrici. Il tutto però con uno scopo comune: raccontare il Collio e le sue peculiarità attraverso l’emozione visiva così come attraverso il più puro tecnicismo.

Questi nel dettaglio i due Premi:

PREMIO COLLIO
Il Premio risulta diviso in tre sezioni così dedicate:

-ricerca scientifica (sez. A) dedicato agli studenti delle Facoltà Universitarie europee che abbiano discusso – nel periodo dal 1 ottobre 2007 al 30 aprile 2010 – delle tesi di laurea specialistica inerenti argomenti relativi alla ricerca viticola o enologica sui vitigni o vini bianchi delle aree collinari del Friuli Venezia Giulia, o meglio della denominazione Collio
-dottorato di ricerca (sez. B) dedicato agli studenti delle Facoltà Universitarie europee che abbiano discusso – nel periodo dal 1 ottobre 2007 al 30 aprile 2010 – delle tesi di dottorato inerenti argomenti relativi alla ricerca viticola o enologica sui vitigni o vini bianchi delle aree collinari del Friuli Venezia Giulia, o meglio della denominazione Collio riconoscimento al miglior articolo giornalistico-divulgativo (sez. C) dedicato ai giornalisti italiani o stranieri che abbiano realizzato un articolo divulgativo nell’ultimo anno in corso (da marzo 2009 a marzo 2010) su carta stampata, un servizio radiotelevisivo o sul web, il cui contenuto abbia contribuito alla promozione del settore vitivinicolo, ed in particolare dei vitigni e vini bianchi, nonché alla conoscenza del territorio.

Per le tre sezioni suddette la commissione giudicatrice sarà composta da: il Prof. Roberto Pinton, Preside della Facoltà di Agraria di Udine; il Prof. Enrico Peterlunger, Presidente del Corso di Laurea nonché Presidente della Commissione Didattica in Viticoltura ed Enologia della medesima Facoltà; il Prof. Francesco Venier, Direttore Accademico dell’area Wine Business di MIB School of Management di Trieste; il Dott. Carlo Morandini, Presidente dell’Associazione Regionale dei Giornalisti Agricoli, Agroalimentari, Ambientali e del Territorio del Friuli Venezia Giulia; la Sig.ra Patrizia Felluga, Presidente del Consorzio Tutela Vini Collio e Carso.

PREMIO COLLIO CINEMA

Restyling di contenuti per la seconda edizione del Premio Collio Cinema che quest’anno diventa “6*60 – Premio Collio Cinema” e che vede la competizione di cortometraggi organizzata come di consueto dall’Associazione culturale Makin’GO di Gorizia in collaborazione con il Laboratorio Crea – Dams Cinema dell’Università di Udine divenire fulcro del premio cinematografico.

Tre giorni, dal 21-23 maggio, per realizzare un cortometraggio (dall’ideazione alla consegna del prodotto finito) nell’arco di 60 ore.

Novità assoluta è l’abbattimento della soglia minima di durata del corto. Rimane invariata invece la durata massima fissata a 6 minuti. Se l’obbiettivo dell’operazione è quello di non ingabbiare troppo la creatività dei filmmakers, a stimolarla (e a garantire l’originalità del loro lavoro) penseranno come da tradizione i vincoli di natura contenutistica, sorteggiati tra le varie troupe e svelati solo al via della maratona.

Il rendez-vous dei concorrenti è dunque fissato per la mattina di venerdì 21 maggio, con la partenza alle 10.00 dal Collio; arrivo, con punti di raccolta in tutti e 4 i capoluoghi di provincia del FVG entro le 22.00 di domenica 23. Sarà poi compito della giuria, composta da Roy Menarini (presidente di giuria), Elena Giuffrida, Fabiano Rosso, Melanie Hollaus, Mariano De Rosa valutare le opere pervenute ed elaborare la classifica di questo particolare torneo cinematografico. Tre i vincitori che si divideranno un montepremi complessivo di € 7500 nelle seguenti proporzioni:

1° classificato: 5000 € / Premio Collio Cinema;
2° classificato: 2000 € / Premio Palazzo del Cinema / Hiša Filma;
3° classificato: 500 € / Premio Visioni a tutto campo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Per capire quali cookie ed in che modo vengono utilizzati, consulta la nostra pagina della Privacy. Accetta i cookie cliccando sul pulsante 'Accetta'. In qualsiasi momento dalla pagina relativa potrai rivedere e cambiare il tuo consenso.
MAGGIORI INFORMAZIONI

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi