Digita una parola o una frase e premi Invio

Il Roma Wine Festival 2010

ROMA – Si è conclusa la terza edizione del Roma Wine Festival, evento organizzato dal Gambero Rosso e dalla società di comunicazione Publica, in collaborazione con Assessorato alle Politiche Agricole della Regione Lazio, Assessorato alle Attività Produttive del Comune di Roma, la Camera di Commercio e l’Arsial.

Il format era lo stesso dello scorso anno: banchi d’assaggio distribuiti sui due piani dell’imponente struttura hi-tech, sede romana del Gambero Rosso, e terzo piano riservato ai numerosi seminari e laboratori di degustazione, proposti praticamente a ciclo continuo per tutta la durata dell’evento.

I produttori rappresentati erano quasi 200 con un totale di circa 700 vini in degustazione e una stima di più di 13mila bottiglie stappate! Numeri importanti dove il Lazio, la regione ospitante, anche quest’anno si è distinta con la presenza di oltre sessanta produttori, a testimonianza di come questo evento stia ormai diventando una delle vetrine più importanti per la viticoltura regionale.

La risposta della piazza romana è stata all’altezza delle aspettative: l’afflusso è stato continuo e numeroso. Alle 21 di sabato sera, quando sono uscito dopo 3 ore di assaggi e chiacchiere, c’era ancora la fila fuori di persone che attendevano di entrare!  Un tour-de-force non indifferente per i produttori, che nell’arco dei due giorni romani non hanno avuto un attimo di sosta! Senz’altro una bella vetrina per le aziende partecipanti, anche se resta da capire quanto alla indiscussa quantità delle presenze abbia fatto seguito anche la qualità delle stesse, visto che sulla partecipazione di buyers, ristoratori e stampa ho raccolto pareri discordanti.

Una novità che ho molto apprezzato è stata quella della presenza più massiccia di consorzi, associazioni ed enoteche regionali, che hanno portato sui banchi d’assaggio anche vini di piccoli produttori, i quali, da soli, difficilmente avrebbero potuto permettersi una vetrina privata. E’ stata quindi un’occasione per assaggiare vini meno noti e famosi, e per avere conferma dell’importanza che un consorzio ben organizzato dovrebbe avere per i suoi soci (cosa purtroppo assai rara da noi…).

Anche quest’anno, infine, sono stati riproposti i premi riservati alle aziende e ai produttori della manifestazione che secondo gli organizzatori si sono distinti per passione, professionalità e imprenditorialità.


Questa la lista degli Awards assegnati per il 2010.

RWF Label Award
Dedicato a premiare le aziende che, attraverso etichette e linea grafica, comunicano valori, innovazione e originalità. Assegnato ex-aequo a:

Baglio del Cristo di Campobello per l’etichetta C’D’C’ Sicilia Bianco
Tenuta del Buonamico per l’etichetta Dieci e Mezzo
Sella & Mosca per l’etichetta Cala Reale
Fattoria La Torre per l’etichetta Altair
Le Vigne di Zamò per l’etichetta Vola….Vola…
Tenuta Adolfo Spada per la Linea Grafica

RWF Award per la Viticoltura Sostenibile
Dedicato a premiare le aziende che hanno scelto di coniugare l’impresa del vino con un senso di responsabilità e consapevolezza. Assegnato a:

Azienda Coletti Conti (Lazio)
RWF Award per il miglior Rapporto Qualità/Prezzo
Dedicato a premiare le aziende impegnate a presentare sul mercato vino di qualità ad un prezzo sostenibile per il bere quotidiano. Assegnato a:

Velenosi (Marche)
RWF Website Award
Dedicato a premiare le aziende che hanno interpretato al meglio le potenzialità della comunicazione corporate attraverso i propri siti web. Assegnato ex-aequo a:

Cavit
Cantine Due Palme
Cantina Ricchi F.lli Stefanoni


RWF Restaurant Wine List Awards
Realizzati in collaborazione con l’Assessorato alle Attività Produttive del Comune di Roma e con la Camera di Commercio di Roma, sono dedicati a premiare i ristoranti romani che interpretano la lista dei vini come strumento di qualità della ristorazione e di promozione della cultura del vino.

Ristorante Al Ceppo
Ristorante Antica Pesa
Ristorante Cesare
Ristorante Flavio al Velavevodetto
Ristorante Glass Hostaria
Ristorante Il Convivio
Ristorante Il Pagliaccio
Ristorante La Pergola
Ristorante Locanda Lai
Ristorante Roscioli
Ristorante Settembrini


RWF AWARDS Enoteca Città di Roma
Realizzati in collaborazione con l’Assessorato alle Attività Produttive del Comune di Roma e con la Camera di Commercio di Roma, sono dedicati a dare concreto riconoscimento all’impegno delle Enoteche romane per la commercializzazione e la promozione della cultura del vino.

Enoteca Bomprezzi
Enoteca Bulzoni
Enoteca Costantini
Enoteca Il Goccetto
Enoteca Trimani

RWF MEDIA AWARD
Riservato a premiare i professionisti della comunicazione per l’impegno nella diffusione della cultura del vino e dei suoi territori, è articolato nelle categorie tv, radio, stampa, web&blog.

Gerardo Antelmo per RAI GR1 – Terra (radio)
Giuseppe Cerasa per La Repubblica (stampa)
Federica De Sanctis per Sky TG24 (tv)
Bernard Bedaridà per TF1 (stampa estera)
Edoardo Spera per Il Velino (agenzie stampa)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Per capire quali cookie ed in che modo vengono utilizzati, consulta la nostra pagina della Privacy. Accetta i cookie cliccando sul pulsante 'Accetta'. In qualsiasi momento dalla pagina relativa potrai rivedere e cambiare il tuo consenso.
MAGGIORI INFORMAZIONI

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi