Digita una parola o una frase e premi Invio

16 giugno, verticale ad Offida (AP): 10 anni del Pecorino Podere Colle Vecchio di Tenuta Cocci Grifoni

L’ A.I.S. Marche organizza ad Offida il 16 giugno un‘eccezionale Verticale “Il Pecorino a cavallo del Millennio ”: 10 anni del cru “Podere Colle Vecchio” Tenuta Cocci Grifoni.

Nel suggestivo scenario architettonico dell’ex Monastero di San Francesco, l’Enoteca Regionale delle Marche d’Offida ospiterà il 16 giugno un evento unico e irripetibile. Si tratta di una Verticale decennale (annate dal 1993 al 2008) dedicata interamente al cru Pecorino “Podere Colle Vecchio” della Tenuta Cocci Grifoni, indubbiamente vino-simbolo della riscoperta e rinascita produttiva dell’omonimo vitigno. Artefice e organizzatore della degustazione – alla quale parteciperanno l’enologo Roberto Potentini e la produttrice Paola Cocci Grifoni – è Claudio Giacomini delegato Ais d’Ascoli, ma anche appassionato e instancabile divulgatore del territorio piceno. Giacomini ha correttamente sintetizzato la portata dell’evento in una frase “La storia in un bicchiere”. Perché di questo si tratta per la tradizione enologica picena. Negli anni della ricostruzione il vino costituiva un alimento a basso costo e di consumo quotidiano. I contadini, con i reimpianti a base di Trebbiano, puntavano esclusivamente alla quantità trascurando antichi vitigni locali come il Pecorino a bassa produttività. Per questo, pur comparendo nominalmente nel Disciplinare del 1975 della Doc Falerio, queste uve erano sostanzialmente scomparse. A Guido Cocci Grifoni va riconosciuto il merito di aver intrapreso un complesso percorso di recupero, iniziato nel 1984, da un vigneto di montagna censito in Arquata del Tronto. In una piccola particella erano state, infatti, rinvenute viti di Pecorino d’età pre-fillossera. Da qui è partito il progetto produttivo che – in mancanza di uno specifico Disciplinare – ha consentito alla Cantina Cocci Grifoni di esordire nel 1991 con il primo Pecorino in purezza , il Vino da Tavola “Podere Colle Vecchio” ( la contro-etichetta lo definiva “ vitigno autoctono in corso d’estinzione”) divenuto I.G.T. Marche nel 1997. Solo nel 2001 il cru “Podere Colle Vecchio” compariva finalmente sul mercato come DOC Offida Pecorino. Questa irripetibile verticale – ripercorrendo oltre 15 anni di produzione – permetterà di aprire le ultime bottiglie rimaste in cantina dei primi e “pionieristici” anni di un vino di riconosciute qualità e longevità che – a dispetto dell’originaria definizione “da tavola” (come avvenuto per alcuni grandi Supertuscans) – ha segnato la storia e la cultura enologica di un territorio.

Costo della degustazione: 25 euro per i soci AIS; 30 euro per i non iscritti.

A tutti i partecipanti verrà regalato un libro sul Pecorino realizzato dalla Tenuta Cocci Grifoni. Al termine verrà offerto un buffet.

Per informazioni e prenotazioni:
Delegato AIS Ascoli
Claudio Giacomini
339 72 38 497

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Per capire quali cookie ed in che modo vengono utilizzati, consulta la nostra pagina della Privacy. Accetta i cookie cliccando sul pulsante 'Accetta'. In qualsiasi momento dalla pagina relativa potrai rivedere e cambiare il tuo consenso.
MAGGIORI INFORMAZIONI

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi