Digita una parola o una frase e premi Invio

5000 locali in mano alle mafie

Inchiesta su Repubblica: 5000 fra ristoranti e pizzerie (16mila addetti 1mld annuo di fatturato) sarebbero in mano alla criminalità organizzata, un locale su cinque in città come Roma o Milano. Locali realizzati senza badare a spese, prestanomi come manager, grandi lavanderie di denaro. Caso eclatante il “Cafè de Paris” di via Veneto a Roma, nelle mani del clan alleato degli Alvaro-Palamara di Sinipoli e Cosoleto. (23.7.10)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Per capire quali cookie ed in che modo vengono utilizzati, consulta la nostra pagina della Privacy. Accetta i cookie cliccando sul pulsante 'Accetta'. In qualsiasi momento dalla pagina relativa potrai rivedere e cambiare il tuo consenso.
MAGGIORI INFORMAZIONI

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi