Digita una parola o una frase e premi Invio

17-19 settembre a Genzano (Roma): Festa del pane

Torna l’atteso appuntamento con la Festa del Pane.  Venerdì 17 settembre, a partire dalle ore 17.00, si parte con l’apertura dei festeggiamenti in onore del prodotto tipico d’eccellenza: il Pane. Tre giornate alla scoperta del Pane Genzanese, dal 17 al 19 settembre, con musica, esposizioni, spettacoli, convegni, visite guidate ed iniziative dedicate ai bambini, per illustrare la storia del primo pane italiano ad essere insignito dalla Comunità Europea del marchio I.G.P. e svelare i segreti di un’arte antica che si tramanda da generazioni. Il primo giorno prevede l’inaugurazione nel pomeriggio di un’esposizione di pittura, a cura di Mauro Berti e Patrizia Gentili, all’interno dello storico Palazzo Sforza Cesarini, che ospiterà anche il concerto di musica classica del soprano Laura De Santis.

Le visite guidate caratterizzeranno la seconda giornata, con la visita archeologica  “Passeggiando per le coste del Lago di Nemi” che interesserà l’emissario, il Tempio di Diana e il Museo delle Navi Romane, per spostarsi poi verso il centro con le visite allo storico Palazzo Sforza Cesarini e all’annesso Parco, oltre alle visite in costume con abiti d’epoca “Pettegolezzi di Corte – i panni sporchi della famiglia Sforza Cesarini”. Ai bambini sono riservate le iniziative “Metti le mani in pasta”, grazie alla quale potranno divertirsi realizzando sculture di pane, e “Pane a merenda”, con la collaborazione dell’associazione Diakronica Icononauta.

Per le vie del centro saranno allestiti stand dedicati ai prodotti agroalimentari tipici e tradizionali locali, mentre all’interno del Palazzo Sforza Cesarini “Le Città del Pane – Percorso dei Sapori”, con la presenza delle rappresentanze dell’Associazione Nazionale Città del Pane. Non mancheranno le mostre fotografiche, i sapori e le tradizioni dell’Arte Bianca. In tema di musica, nel pomeriggio l’esibizione-spettacolo degli allievi e dei docenti dell’Associazione Musicale “Playmusica” e, a conclusione della giornata, lo spettacolo musicale dedicato a Fred Buscaglione “Buscaja – Fred for ever jumpin’ Orchestra”.

La domenica, ultimo giorno dei festeggiamenti, vedrà giochi, visite guidate, stand espositivi, bruschetta e molto altro, con originali iniziative al Parco Sforza Cesarini. Si comincia con il convegno “Alimentazione e salute”, a cura dell’Associazione Nazionale Città del Pane e del Consorzio Tutela Pane Casareccio I.G.P. di Genzano. Interverranno Laura Di Renzo, docente presso l’Università degli Studi di Roma “Tor Vergata” con “La dieta mediterranea nell’era postgenomica” e Maurizio Marchetti, Presidente dell’Associazione Nazionale Città del Pane, con “Un ingrediente innovativo per un’alimentazione sana ed equilibrata: il pane fresco artigianale della tradizione regionale”. Si prosegue con l’originale “Gioco dell’oca Molly Ca” per i bimbi, ancora visite guidate al Parco e al Palazzo Sforza Cesarini e visite guidate in costume con abiti d’epoca. Dalle 10 alle 23, per tutta la giornata, saranno aperti stand espositivi e di degustazione del pane casareccio I.G.P. di Genzano di Roma e di prodotti agroalimentari selezionati, a cura del Consorzio Tutela Pane Casereccio e del Consorzio Volontario Tutela Vini D.O.C. Colli Lanuvini.

Alle 12.30 sarà la volta della premiazione dei giochi per bambini: “Metti le mani in pasta” e “Il Gioco dell’oca Molly Ca”. Alle 18.00, un appuntamento importante, con la “Degustazione della Bruschetta”, grazie al quale visitatori potranno assaggiare vari tipi di bruschetta, accompagnata dai vini locali. Con la partecipazione del Consorzio Tutela Pane Casareccio I.G.P. di Genzano, del Consorzio Volontario Tutela Vini D.O.C. Colli Lanuvini e dell’Associazione Ristoratori di Genzano di Roma (ARG), e la collaborazione dell’Associazione “Folklandia”. Al Parco Sforza Cesarini, alle ore 10.00, 12.00, 17.00 e 18.00, “Pettegolezzi di Corte – i panni sporchi della famiglia Sforza Cesarini”, visite in costume con abiti d’epoca rievocheranno il periodo della famiglia Sforza Cesarini.

Sempre al Parco, a partire dalle 18.00 fino alle 23.00, il Gran Galà della Ristorazione Tipica Genzanese, a cura dell’Associazione Ristoratori di Genzano, che prepareranno i piatti tipici locali, vanto della città. In serata, per chiudere in bellezza, al piazzale Sforza Cesarini, musica ed ironia ispirati ai mitici anni del rock’n roll, con il concerto “Greg & The Blues Willies feat. Max Paiella”, e poi il gran finale, con lo spettacolo pirotecnico alle ore 22.30.  Tre giorni di festa e allegria per scoprire e riscoprire il Pane di Genzano, amato e apprezzato da tutti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Per capire quali cookie ed in che modo vengono utilizzati, consulta la nostra pagina della Privacy. Accetta i cookie cliccando sul pulsante 'Accetta'. In qualsiasi momento dalla pagina relativa potrai rivedere e cambiare il tuo consenso.
MAGGIORI INFORMAZIONI

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi