15-17 ottobre a Camaiore (LU): Festa Pic

Di • 8 ott 2010 • Rubrica: Eventi Un commento
Stampa questo articolo Stampa questo articolo

Si ride, si scherza, si mangia piccante.
Edoardo Raspelli incoronato personaggio “Pic” dell’anno.
Camaiore (Lu) centro storico, da venerdì 15 a domenica 17 ottobre 2010.

Torna Pic e la festa si fa piccante. Da venerdì 15 ottobre per tre giorni fino a domenica 17, il centro storico di Camaiore indossa i panni della trasgressione. Quella a tavola. Con oltre 70 bancarelle a colorare slarghi e vie del borgo che ha catturato il cuore di Jodie Foster e Jennifer Beals (l’operaia con la danza nel sangue di “Flash Dance”), ma soprattutto dei numerosi artisti che ne hanno scelto le ville collinari come buen retiro.

Giunta alla terza edizione la Festa Pic sarà un grande palcoscenico a cielo aperto che racconterà quanto di buono ma anche di divertente sia possibile inventarsi e realizzare con i peperoncini. Suo teatro la cittadina versiliese incastonata sulle prime colline risalenti le Alpi Apuane dagli oltre quattro chilometri di spiaggia allungati sul Lido. Là dove Gabriele D’Annunzio incontrava Eleonora Duse, il re Vittorio Emanuele III ma anche l’inventore della radio Guglielmo Marconi, scendevano a fare nobili bagni di sole.

Non solo dunque una mostra mercato (a partire dalle 16 di venerdì) con tutto ciò che la fantasia conia attingendo a questa solanacea originaria delle Americhe, ma anche lezioni e curiosità per i ragazzi delle scuole (venerdì), l’esposizione di varietà impensabili raccolte negli angoli più remoti del pianeta, dibattiti con addetti ai lavori tra cui il presidente dell’Accademia Italiana del Peperoncino e degustazioni gratuite. Un mastro pastaio preparerà le sue specialità raccontandone i segreti al pubblico, pronte da insaporirsi grazie all’intervento di uno chef stellato versiliese. Ancora una sfida alla forchetta per il miglior mangiatore del classico spaghetto aglio olio e peperoncino (sabato ore 18), una mostra satirica e fotografie a tema. Poteva mancare il personaggio Pic? Dopo Giovanni Rana e Ciro Vestita, quest’anno il personaggio che in sé racchiude l’acume e l’intraprendenza che trasforma in frizzantezza il proprio essere Pic, va al giornalista enogastronomico Edoardo Raspelli, acuto conduttore di Melaverde su Rete 4. Madrina della tre giorni la splendida miss cinema 2009 Kseniya Zanyak.

Share

Un commento »

  1. […] – racconta Enzo Monaco, presidente dell’Accademia Italiana del Peperoncino , in visita a “Festa Pic” a Camaiore – Ma anche il panino con il lampredotto fiorentino. Dalla Calabria, terra di palati forti insieme […]

Lascia un commento

  2016 In vino veritas – L’AcquaBuona Via N.Sauro, 21 55045 Pietrasanta (LU) | Basato su WordPress e su un adattamento del tema Mimbo | Articoli (RSS) | Commenti (RSS)