Digita una parola o una frase e premi Invio

La Festa del Vino di Montefalcone (BN)

In appendice alla ‘Festa del Vino’ la Pro Loco ed i ragazzi dell’istituto comprensivo in visita a Castelvenere, paese sannita rinomato per la produzione vitivinicola

Nel “comune più vitato della Campania” i piccoli fortorini hanno ammirato
le suggestive cantine tufacee e la moderna realtà aziendale ‘Vigne Sannite’

La Pro Loco Montefalcone ha organizzato, in collaborazione con il Comune ed il locale Istituto comprensivo, la prima edizione della ‘Festa del Vino’. L’iniziativa ha avuto come appendice una visita dei ragazzi della scuola fortorina a Castelvenere, paese la cui economia è fortemente incentrata sulla viticoltura. Oltre cento ragazzi sono così partiti di buon mattino da Montefalcone Val Fortore per raggiungere il “comune più vitato della Campania”. A guidarli, oltre ai rappresentanti della scuola, c’era il presidente della Pro Loco Mario Lollo e diversi collaboratori dell’associazione.
All’arrivo a Castelvenere i ragazzi ed i partecipanti all’iniziativa sono stati accolti presso il chiostro di piazza Municipio. Il sindaco castelvenerese, Mario Scetta, ha salutato gli ospiti ed ha illustrato ai piccoli la caratteristica del chiostro, dove su ogni colonna in ceramica è raffigurata una varietà autoctona di uva. Dopo il saluto è iniziata la visita vera e propria, con i ragazzi che sono stati accompagnati nella zona del centro storico dove si trovano le suggestive cantine tufacee. Ad accompagnare i ragazzi i volontari del servizio civile della Pro Loco Castelvenere, Vincenzo Cuccaro, Mariassunta Grillo e Livia Sacco. I rappresentanti della Pro Loco castelvenerese hanno illustrato ai giovani ospiti la storia enologica del paese, ricca di almeno tre secoli di testimonianze.
Dopo la visita al centro storico è seguito un breve percorso tra le zone coltivate a vigneto più suggestive del territorio castelvenerese. A seguire la meritata pausa pranzo dopo la quale la numerosa comitiva ha raggiunto la moderna struttura della cantina ‘Vigne Sannite’ per osservare da vicino il ciclo di trasformazione dell’uva in vino. A guidarli in questo tour aziendale sono stati i dipendenti della struttura, Lucio Meola e Pietro Milano, i quali hanno illustrato ai curiosi ospiti tutti i processi lavorativi che avvengono in cantina, fino a quando il vino finisce in bottiglia per essere commercializzato. Gli alunni fortorini, che a scuola avevano già studiato la lavorazione dell’uva così come avveniva nei decenni passati, hanno colto dettagliatamente le differenze della lavorazione moderna, sollevando diversi quesiti sui numerosi attrezzi mostrati loro durante la visita. Al termine del tour in cantina i piccoli hanno affollato il punto accoglienza della cantina per acquistare souvenir da portare ai propri genitori. Un ricordo di una giornata veramente intensa e carica di interesse.
“La visita a Castelvenere – dichiara il presidente della Pro Loco Montefalcone – è stata realizzata grazie alla collaborazione con la Pro Loco Castelvenere a cui vanno i nostri ringraziamenti. E’ stato interessante – aggiunge Mario Lollo – far osservare da vicino ai bambini il mondo della produzione del vino, un comparto produttivo di grande importanza per la nostra provincia. Grazie alla collaborazione della scuola locale siamo riusciti ad attirare l’attenzione dei piccoli verso un mondo a loro praticamente sconosciuto. Ed è stato proprio questo lo spirito con cui è nata la Festa del Vino, che tra gli appuntamenti ha voluto proporre anche un convegno sugli aspetti nutrizionali del vino. Il bilancio di questo primo appuntamento, proprio per la massiccia partecipazione dei ragazzi, è da considerarsi positivo. La nostra intenzione – conclude – è quella di riproporre l’iniziativa, magari anticipandola di qualche settimana al fine di farla coincidere con il periodo della vendemmia”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Per capire quali cookie ed in che modo vengono utilizzati, consulta la nostra pagina della Privacy. Accetta i cookie cliccando sul pulsante 'Accetta'. In qualsiasi momento dalla pagina relativa potrai rivedere e cambiare il tuo consenso.
MAGGIORI INFORMAZIONI

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi