Novità da Terre di Toscana: “Come eravamo”, gastronomia, chef, cena…

Di • 8 Feb 2011 • Rubrica: Attualità e idee 2 commenti
Stampa questo articolo

Ecco un aggiornamento sulle ultime novità su Terre di Toscana, che vi ricordiamo si svolgerà all’UNA Hotel di Lido di Camaiore il 13 e 14 Marzo prossimi.

“Come eravamo”

Dopo il grande (travolgente in tutti i sensi) successo della scorsa edizione abbiamo deciso di riproporre anche quest’anno l'”evento nell’evento” dedicato a vecchie annate che stanno particolarmente a cuore alle aziende. Anticipiamo alcuni dei “protagonisti liquidi” più “antichi”: il Brunello di Montalcino 1991 di Col D’Orcia, il Flaccianello della Pieve 1995 di Fontodi, il Salamartano 1996 di Montellori, il Chianti Classico Riserva Il Poggio 1995 di Castello di Monsanto, il Chianti Classico Montevertine 1980, e tanti altri, a formare una vera e propria storia del vino toscano (e in qualche aspetto anche italiano) che tutte le aziende, giovani e meno giovani, contribuiscono a scrivere.

La gastronomia

Questi sono gli artigiani del gusto che saranno presenti a Terre di Toscana:

Paolo Parisi: l’uovo e la cinta senese. Su AcquaBuona.tv una intervista filmata a Paolo Parisi in occasione di Terre di Toscana 2009.

Corzano e Paterno: i grandi formaggi di pecora di San Casciano.

Macelleria Masoni: le carni e i prosciutti.

Salumificio Triglia: i salumi, gli insaccati e i formaggi tipici del borgo versiliese di Gombitelli. Su AcquaBuona.tv una intervista filmata in occasione di Terre di Toscana 2009.

Naturalmente Lunigiana: formaggio e salumi secondo Pier Paolo Piagneri.

I Fortini: biscotti artigianali e dolci prelibatezze.

De Bondt: i maestri cioccolatieri di Pisa ai quali dedicammo un articolo qualche anno fa.

La “mitica” China Clementi. Qui un nostro articolo che parla di loro.

Sfizi d’autore (dedicati ai visitatori di Terre di Toscana)

Ci sarà, come lo scorso anno, Umberto Gorizia e il suo staff del Colombaio di Casole d’Elsa (meritatissima stella Michelin) a deliziarci con le sue sfiziosità e i finger food. Ma quest’anno sono previste altre interessantissime incursioni: il jeune restaurateur d’Europe Cristiano Tomei dell’Imbuto di Viareggio e Stefano Pinciaroli, chef emergente del ristorante PS di Cerreto Guidi (FI). Il tutto, con la collaborazione del nostro Claudio Mollo.

La cena

E chi volesse gustare i grandi vini toscani comodamente seduto e con un menù all’altezza dell’occasione, non manchi di prenotare quanto prima per la grande cena della domenica sera, in compagnia dei vignaioli e con un menu appositamente creato per accompagnare le oltre 200 etichette toscane in degustazione libera.

Il menu

Benvenuto in tempura dal mar Tirreno
Uovo di Parisi poché, mela verde, essenza di tartufo
Musetto di vitella Masoni panato con insalata di cavolo, vivo d’arancia e lacrime di balsamico
Casarecce di grano duro con guanciale di cinta al Sangiovese, croccante di porri
Gran pezzo di reale di manzo al pepe nero, flan di radicchio e Valsugana
Tartelette di frolla al miele con crema all’arancia rossa meringata
Selezioni di vini dal parterre di Terre di Toscana
Acqua Minerale Filette
Caffè

Il programma completo di Terre di Toscana

Domenica 13 marzo
Ore 10,30-18 degustazione
Ore 14-16 “Come eravamo” (Ingresso € 15)
Grande retrospettiva di vecchie annate selezionate dai produttori stessi di Terre di Toscana. Una occasione più unica che rara per capire di percorsi, stili, orizzonti e vertici.
Ore 21,  cena in compagnia dei vignaioli e dei loro vini
Costo € 50. Cena servita al tavolo, con possibilità di assaggio libero di oltre 200 etichette in rappresentanza di tutti i produttori presenti

Lunedì 14 marzo
Ore 11-18 degustazione

Ingresso € 20 (€ 15 per soci AIS, Fisar, ONAV, Slow Food e per gli iscritti al notiziario de L’AcquaBuona, che riceveranno a tal fine un messaggio di posta elettronica in prossimità dell’evento, degli amici del profilo Facebook e i fans della pagina di news, sempre su Facebook (che invece stamperanno una apposita nota). Nel prezzo di ingresso è compreso il bicchiere da degustazione.

Qui tutte le informazioni sulla manifestazione

Share

2 commenti »

  1. […] Novità da Terre di Toscana: “Come eravamo”, gastronomia, chef, cena… Share and […]

  2. […] ancora in rappresentanza regionale. Ciliegina sulla torta, un “angolo gourmet” dove alcuni cuochi stellati prepareranno sfiziose […]

Lascia un commento