Digita una parola o una frase e premi Invio

Latina Sky Wine- Le premesse e le promesse dell’appuntamento enologico pontino

Si scaldano i motori dell’evento che caratterizza in modo definitivo lo scenario enologico pontino, in presentazione il 4 maggio presso il “Museo della Terra Pontina”, con la conferenza stampa che illustra le premesse e le promesse della nuova kermesse vitivinicola in programma a Latina dal 12 al 14 maggio.

Qualcuno potrebbe obiettare: – ma c’era proprio bisogno di un’altra manifestazione enogastronomica? – Mi permetto di rispondere senza esitazione: sì.

Certamente c’è stato un periodo in cui il vino è diventato un fenomeno di moda che ha visto proliferare festival, degustazioni, seminari, rassegne e convegni a ripetizione, che in modo pervasivo hanno proposto non sempre temi e prodotti di alto profilo. Ma questo tipo di situazione, come spesso accade in altri campi professionali e soprattutto economico-produttivi, è rapidamente evoluta lasciando implodere la bolla trendy e modaiola e lasciando emergere i valori culturali e storici che sostengono un movimento, di fatto, fulcro del bilancio agroalimentare nazionale.

A fronte di ciò, ben vengano occasioni ben congeniate e ricche di contenuti che avvicinino i neofiti al vasto mondo dell’enologia, che fidelizzino gli enoappassionati e che diffondano in modo strutturato e competente la cultura del vino.

Il Latina Sky Wine si introduce in questo contesto con tutte le premesse giuste, frutto di un’organizzazione, quella della BEST EVENT, da tre anni on the road con la creazione del primo Cisterna Wine Expò ed il suo successivo consolidamento. L’evento in programma nel capoluogo pontino è forse la naturale evoluzione di un percorso creativo ed organizzativo che punta ad accrescere l’immagine e la promozione del territorio e del suo valore enogastronomico.

La scelta del capoluogo, la selezione di location prestigiosa e l’ouverture verso altri territori per un confronto di gusto e qualità sono la sintesi di una visione enocentrica e multisensoriale che pone il pubblico nelle migliori condizioni per apprezzare le proprietà organolettiche dei vini di un areale sempre più protagonista nello scenario nazionale.

Latina è certamente una città molto legata alla cultura del vino, sia in termini produttivi che consumistici, con un pubblico competente e sempre più esigente, abbastanza vicina alla capitale per attirare anche gli enogourmet romani, oltre che a favorire la partecipazione di delegazioni di alcune ambasciate straniere di istanza proprio nella capitale.

La torre pontina è di fatto uno degli edifici più alti d’Italia, ben 151 metri (inclusa l’antenna di 23 metri posta alla sommità), per un totale di 40 piani, importante realizzazione del Piano Particolareggiato per il Centro Direzionale di Latina, secondo un progetto che già negli anni ’70 prevedeva un grattacielo di almeno cento metri a caratterizzare lo skyline rinnovato di una Latina dall’urbanistica moderna e proiettata nel futuro.

La lista degli espositori, riportata in calce, è decisamente ampia e rappresentativa, sia dello spaccato pontino, praticamente quasi al completo, sia dell’intero panorama nazionale, che viene toccato in altre sei diverse regioni distribuite tra nord, centro e mezzogiorno. Certamente la manifestazione potrà crescere ulteriormente in futuro, diversi produttori già contattati da varie regioni avrebbero volentieri partecipato, ma non c’è stato modo di far coincidere la data dell’evento con le esigenze di tutti, e in futuro sarà un obiettivo primario definire una calendarizzazione concertata in modo ancor più funzionale per garantire un’adesione più massiva nelle prossime edizioni.

Questa piccola pecca non impedirà comunque al numero zero del Latina Sky Wine di contare su almeno 30 realtà produttive, con una diversificazione, oltre che territoriale, anche tematica. Certo il focus sul vino dell’areale pontino sarà centrale, in confronto a quello delle altre realtà del Lazio, nonché di altre regioni d’Italia, ci sarà anche un “incontro” internazionale con perle da Croazia e Sudafrica. Ma di valore saranno anche i focus nel “sociale”, con i prodotti da case circondariali o da proprietà confiscate alla malavita, e quello sulla “didattica”, con la partecipazione della Scuola Enologica di Alba (Istituto Umberto I).

Non mancherà inoltre un particolare momento di approfondimento e abbinamento tra il cioccolato e i distillati, ma anche momenti di attrazione diversa in grado di stimolare i visitatori per un’esperienza sensoriale “totale”. Ci saranno degustazioni gastronomiche finger food a cura dell’associazione R2, esposizioni pittoriche a cura del gruppo artistico “La Mimosa”, l’esibizione degli sbandieratori di Cori all’inaugurazione, intrattenimento musicare continuo e proposte librarie. Nel programma della tre giorni, che si articolerà nell’area espositiva posta alla base della torre, sono infine previste visite guidate al roof top della stessa, in cui sarà possibile studiare il cielo da un punto d’osservazione privilegiato con il supporto dell’Unione Astrofili Italiani.

Il taglio del nastro è fissato sabato 12 maggio alle 10.00, con apertura dei banchi di degustazione alle 10.30 e chiusura, sabato e domenica, alle 21.30. Poi lunedì 14 maggio l’evento assumerà i connotati più strettamente aderenti alle esigenze degli operatori di settore che si vorranno accreditare e a cui sarà dedicato work-shop per favorire contatti ed opportunità di sviluppo fino alle 14.30, orario a cui è prevista la chiusura dei lavori.

Sarà un’occasione imperdibile per tutti, appassionati e non, un evento per distrarsi e conoscere da vicino il mondo del vino, la sua cultura e le persone che vi lavorano e che ne fanno anche una ragione di vita. Un’esperienza ad ampio respiro per passare nel modo più conviviale possibile il proprio tempo libero investendo una cifra irrisoria, solo 5 euro, a fronte della quale rimarranno agli intervenuti, oltre alle emozioni e sensazioni provate, anche il calice e la tracollina forniti all’ingresso.

Di seguito l’elenco degli espositori presenti:

Wine Stand

AFRIWINES – Sudafrica / www.afriwines.com

AGNONI – Cori LT– Lazio / www.agnoni.it

AGRICOLA EMME Vigneti Massimi Berucci – Piglio FR – Lazio

CANTARUTTI ALFIERI – S. Giovanni al Natisone – UD – Friuli / www.cantaruttialfieri.it

CANTINA DEL BARONE – Cesinali – Avellino – Campania / www.cantinadelbarone.it

CANTINA SANT’ANDREA – Borgo Vodice LT – Lazio / www.cantinasantandrea.it

CANTINA SIGNÆ – Gualdo Cattaneo – Perugia – Umbria / www.rossobastardo.it

CANTINA SOCIALE BORGO S. MARIA – Borgo S. Maria LT – Lazio / www.cantinasantamaria.it

CANTINA TEMPLARI DEL CIRCEO – S. Felice Circeo LT – Lazio

CANTINE DELL’ANGELO – Tufo – Avellino – Campania / www.cantinedellangelo.com

CANTINE LUPO – Campoverde – Aprilia LT – Lazio / www.cantinelupo.com

CASA MORA – Predappio – Emilia Romagna / www.vinicasamora.it

CICCARIELLO Casa Vinicola – Gaeta LT – Lazio / www.cavici.it

CINCINNATO – Cori LT – Lazio / www.cantinacincinnato.it

DIVINA PROVVIDENZA – Nettuno RM – Lazio / www.casadivinaprovvidenza.it

IL FUGGIASCO – Casa Circondariale di Velletri

IL GABBIANO sociale – Cisterna LT – Lazio / www.ilgabbianosociale.it

IL QUADRIFOGLIO – Doganella di Ninfa LT – Lazio / www.cantinailquadrifoglio.it

LA LUNA DEL CASALE – Lanuvio RM – Lazio / www.lalunadelcasale.it

LE ROSE Azienda Agricola – Genzano RM – Lazio / www.aziendaagricolalerose.com

MARAFINI FRANCESCO – Cori LT – Lazio

MARCO CARPINETI – Cori LT – Lazio / www.marcocarpineti.com

PIETRA PINTA – Cori LT – Lazio / www.pietrapinta.com

PILEUM Azienda Vinicola – Piglio FR – Lazio / www.pileum.it

PODRUM RADOVANOVIC – Serbia / www.podrumradovanovic.rs

TENUTA RONCI DI NEPI – Nepi – Viterbo – Lazio / www.roncidinepi.it

TERRE DEI RUTULI – Pomezia RM – Lazio / www.terredeirutuli.it

VALLE MARINA Azienda Agricola – Monte S. Biagio LT – Lazio / www.vinivallemarina.it

VIGNE SANNITE – CECAS – Castelvenere / Benevento – Campania / www.cecas.it/vignesannite/

VILLA GIANNA – Borgo S. Donato – Sabaudia LT – Lazio / www.villagianna.it

Promo Stand

ANTICA NORBA – CIOCCOLATERIA / www.museodelcioccolato.com

R2 – Associazione  Ristoratori Volontari Protezione Civile

ASSESSORATO PER LE POLITICHE DEL TURISMO – COMUNE DI LATINA

LIBRI DA SCOPRIRE

FESTIVAL DEL CIRCO

U.A.I. – Unione Astrofili Italiani

ONAV (Organizzazione Nazionale Assaggiatori Vino) – Delegazione di Latina

F.I.S.A.R. Delegazione di Latina (Sommelier)

Presentazione libro a tema “VINI LATINI E DELL’AGRO PONTINO” a cura di Mauro Maccario

CUCINA CON NOI (rivista on line di “enogastronomia & stile”) www.cucinaconoi.it

ORGANIZZAZIONE: Associazione Culturale BEST EVENTS

Tel. (+39) 393.4808375 – (+39) 346.4157298 – Fax (+39) 06.98381948

E-mail: bestevents@hotmail.it – Web Site: http://www.bestevents-ac.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Per capire quali cookie ed in che modo vengono utilizzati, consulta la nostra pagina della Privacy. Accetta i cookie cliccando sul pulsante 'Accetta'. In qualsiasi momento dalla pagina relativa potrai rivedere e cambiare il tuo consenso.
MAGGIORI INFORMAZIONI

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi