Digita una parola o una frase e premi Invio

4-6 maggio a Lucca: torna Anteprima Vini della Costa Toscana

logo anteprima viniSabato 4, domenica 5 e lunedì 6 maggio 2013 arriva Anteprima Vini della Costa Toscana, l’ evento annuale organizzato dall’Associazione Grandi Cru della Costa Toscana, e si fa in tre. Una giornata in più rispetto al passato, per scoprire “l’altra Toscana” del vino nel suo tradizionale appuntamento annuale, giunto alla XII edizione, che porta in degustazione il meglio della produzione costiera: una settantina di cantine da Massa Carrara, Lucca, Pisa, Livorno e Grosseto, dalle grandi aziende alle piccole realtà a conduzione familiare, si racconteranno nel bicchiere attraverso l’assaggio di oltre 400 etichette fra campioni “en primeur” e annate in commercio.

Dopo il successo dell’edizione 2012 tornano gli show cooking, che vedranno esibirsi chef di fama nazionale: fra questi  Davide Scabin del ristorante Combal.Zero di Rivoli (TO), considerato oggi uno dei più talentuosi interpreti della cucina di ricerca (protagonista anche di una cena “a quattro mani” in programma sabato 4 maggio presso il ristorante del Museo d’Arte Contemporanea L.u.c.c.a), Paolo Lopriore già al Il Canto della Certosa di Maggiano (SI), Vito Mollica (Il Palagio – Four Seasons, Firenze), Viviana Varese (Ristorante Alice, Milano), Filippo Saporito (La Leggenda dei Frati, a Castellina in Chianti – SI), Paola Budel (già ristorante Venissa, a Venezia).

C’è poi il ciclo dei Laboratori Tematici, guidati da giornalisti ed esperti di settore (Una verticale del “top” dei Lunelli, lo spumante “Giulio Ferrari” / La Costa Toscana dieci anni dopo: l’annata “boiling-hot” 2003 / Le “vigne di Alinghi”: Collemassari, Grattamacco, Poggio di Sotto / Le cinquemila vendemmie verso il futuro: i vini della Georgia / “Acquistare grandi vini per un ristorante Tre Stelle; criteri di scelta: prezzo? rarità? nazionalità?” a cura di Marco Reitano, sommelier del ristorante “La Pergola” di Roma).

Infine, vini della Georgia (con tema “Le cinquemila vendemmie: la Georgia fra tradizioni plurimillenarie e vini contemporanei”), l’Enoteca dei Grandi Cru, dove acquistare i vini in degustazione, e gli artigiani del gusto presenti al Real Collegio, protagonisti di una mostra mercato che, oltre all’assaggio delle tante specialità presenti, permetterà una pausa pranzo fra una degustazione e l’altra.

 

One Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Per capire quali cookie ed in che modo vengono utilizzati, consulta la nostra pagina della Privacy. Accetta i cookie cliccando sul pulsante 'Accetta'. In qualsiasi momento dalla pagina relativa potrai rivedere e cambiare il tuo consenso.
MAGGIORI INFORMAZIONI

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi