Digita una parola o una frase e premi Invio

Inizia il conto alla rovescia: aspettando Pietrasanta Vini d’Autore nei ristoranti della città

chiostroriunioneInizia il conto alla rovescia per Pietrasanta Vini d’Autore-Terre d’Italia. Una scommessa che ci siamo sentiti di accettare per creare qualcosa che non c’era, nuovo,  interessante e ben organizzato, modellato secondo il nostro stile, quello di Terre di Toscana, ormai un punto di riferimento nel panorama nazionale delle degustazioni aperte al pubblico. E siamo pronti per partire, con un gruppo di vignaioli e vini che ci rende orgogliosi e che delinea un bel ritratto dell’eccellenza vitivinicola italiana.

piazzapietrasantaNel frattempo, la prossima settimana, da lunedì 13, in alcuni ristoranti della città e di Marina di Pietrasanta, la “sorella” affacciata sul mare, sono stati pensati dei menu dedicati all’evento. Sceglierne uno darà diritto ad un coupon per un ingresso a prezzo ridotto alla degustazione di domenica 19 e lunedi 20.

Ristoranti ed enoteche “storici”, locali sulla cresta dell’onda, tavole emergenti: a Pietrasanta potrete andare da Champagneri, all’Enoteca Marcucci (tel. 0584791962), da Nonna Lory Ristorante B&B, all’Osteria Enoteca La Volpe e L’Uva (email), al Ristorante Filippo, al Ristorante Il Cerbero (email), alla Trattoria Gatto Nero. A Marina di Pietrasanta da Alex Ristorante Enoteca e da Labottega. Per avere informazioni dettagliate su menu e prezzi andate su questa pagina del sito della manifestazione, e buon appetito!

relaxNel frattempo, si è allungato l’elenco delle vecchie annate che i produttori faranno assaggiare nella giornata di lunedì, arricchendosi di etichette preziose come l’Isonzo del Friuli Pinot Bianco 2008 e l’Isonzo del Friuli Bianco Vignis di Siris 2007 di Mario Drius, l’Alto Adige Sauvignon Voglar 2006 di Peter Dipoli,  il Soave Classico Contrada Salvarenza Vecchie Vigne 1995 di Gini, il Prosecco di Valdobbiadene extra dry Giustino B. 2007  di Ruggeri, il Verdicchio di Matelica Riserva Mirum 2008 de La Monacesca, il Collio Bianco Clivi Brazan 2001 de I Clivi, il Barolo Cerretta 2000 di Ettore Germano.

Vi aspettiamo in tanti a Pietrasanta, per partecipare alla prima edizione di un evento che vogliamo abbia una lunga storia, e poter dire “io c’ero”.

Nelle immagini, il Chiostro di S. Agostino, Piazza Duomo a Pietrasanta, la terrazza dedicata alla gastronomia e all’angolo relax per i visitatori

One Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Per capire quali cookie ed in che modo vengono utilizzati, consulta la nostra pagina della Privacy. Accetta i cookie cliccando sul pulsante 'Accetta'. In qualsiasi momento dalla pagina relativa potrai rivedere e cambiare il tuo consenso.
MAGGIORI INFORMAZIONI

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi