Assaggiati per voi: Tenuta dello Scompiglio (Lucca)

Di • 16 Gen 2014 • Rubrica: Assaggiati per voi 2 commenti
Stampa questo articolo

Tentua dello scompiglioLa Tenuta dello Scompiglio, sulle colline di Vorno, nei pressi di Lucca, è… è… è talmente tante cose che non proviamo neppure a descriverla in questa piccola rubrica dedicata al vino. Diciamo solo che una storica tenuta agricola, dopo decenni di incuria, è stata portata a nuova vita grazie all’impegno lungimirante della nuova proprietaria, Cecilia Bertoni, coreografa, regista, artista… una nuova vita scintillante di iniziative, un caleidoscopio di attività tra le quali una parte non piccola di stampo agricolo-gastronomico e tra queste il restauro di vecchi vigneti.

Uno di questi, la Vigna Madre, in rappresentanza di quella che era la viticoltura lucchese di metà del secolo scorso, con predominanza di canaiolo nero, sangiovese, colorino (anzi, colorini), e poi malvasia nera, ciliegiolo, bonamico.

Qui nasce il Lavandia, Madre 2010 (con la virgola come per gli altri vini, il Lavandaia, Bassa e il Lavandaia, Alta, dal nome delle altre due vigne della tenuta), che assaggiamo.

I vini assaggiati

Lavandaia, Madre 2010 (canaiolo, colorino, sangiovese – 13,5%)

Il colore è rubino limpido, non molto carico, e i profumi, eterei, si presentano con una buona nota fruttata per poi svelare maggior complessità floreali, di cera, incenso. Beva acida, molto, con note di ribes e addolcimenti legati all’affinamento in legno che richiamano la fragola di bosco. Diffuso il tannino e finale in cui emergono note di cocco e cioccolato.

Nel complesso si apprezza la beva e anche le asprezze acide ancora presenti, che fanno intravedere una buona evoluzione futura.

Tenuta dello Scompiglio
via di Vorno 67/B
55012 Vorno, Capannori (LU)
www.delloscompiglio.org

Si ringrazia per la collaborazione alla degustazione il Le Bar à Vins – Pietrasanta

Share
Parole chiave: ,

2 commenti »

  1. Caro Luca,

    grazie per questi preziosi giudizi

  2. Grazie a te di leggermi Enrico!
    Se passi (passate) potremmo andare insieme allo Scompiglio, è un posto da vedere!

Lascia un commento