Marco Bianchi e il Fungo Bio coltivato protagonisti in uno speciale cooking show

Di • 26 Set 2014 • Rubrica: Le aziende informano
Stampa questo articolo

Il Fungo Bio di Hortoitalia sbarca a Milano come protagonista di un cooking show con Marco Bianchi, martedì 14 Ottobre al ristorante Bioesserì

Un evento nel quale il divulgatore scientifico per la Fondazione Umberto Veronesi e chef per vocazione Marco Bianchi terrà un cooking show dove interpreterà il Fungo Bio in diverse ricette.

L’iniziativa fa parte di un progetto, finanziato dalla Regione Emilia Romagna e dall’Unione Europea, di promozione del fungo prataiolo biologico coltivato di Hortoitalia OP, per valorizzare le caratteristiche del prodotto ed informare sulle proprietà nutritive del prodotto.

Il cooking show avrà luogo al ristorante Bioesserì by Naturasì (via E. De Amicis 45, Milano) a partire dalle ore 17. Dalle ore 19 avrà inizio l’aperitivo finger food con le ricette di Marco Bianchi.

IL FUNGO BIO DI HORTOITALIA

La campagna sul fungo prataiolo biologico coltivato “Bio e Buono” di Agricola Hortoitalia O.P. ha origine nella Misura 133, un bando della Regione Emilia Romagna che mette a disposizione fondi dell’Unione Europea a sostegno delle associazioni dei produttori per le attività di promozione e informazione sui prodotti che rientrano nei sistemi di qualità alimentare.

Attraverso questa campagna si vogliono sfatare i luoghi comuni legati al fungo coltivato, diffondendo le informazioni corrette su un prodotto gustoso, che racchiude in sé componenti dotate di potenziali effetti benefici.

OBIETTIVI

Obiettivi della campagna sono:

• Informare correttamente e in modo approfondito i consumatori sulle caratteristiche del fungo prataiolo biologico coltivato, in particolare sugli aspetti nutritivi e salutistici e sul rispetto dell’ambiente attuato nella fase produttiva, per sfatare i molti luoghi comuni errati sui funghi coltivati;

  • Promuovere contenuti e valori legati al prodotto;
  • Incentivare l’acquisto di prodotti agroalimentari di qualità del territorio.

    L’AZIENDA

    Agricola Hortoitalia O.P. è la società Cooperativa, con sede a Bologna, che dal 2003 raggruppa imprenditori agricoli provenienti da diverse province italiane di Emilia Romagna, Veneto, Lazio, Puglia, Sicilia, Campania.

    Il fine è quello di ottimizzare la pianificazione della produzione, dei costi e dei prezzi per tutti i propri aderenti. L’O.P. vende per conto dei suoi associati secondo le modalità fissate dalla normativa europea e nazionale e commercializza sia sul mercato italiano che sui mercati esteri. Le colture sono annualmente programmate dall’O.P.

    Il 33% dell’intero fatturato di Hortoitalia è rappresentato dai funghi. L’azienda socia di Hortoitalia dedita alla produzione di funghi coltivati biologici è Funghi Valentina az. agr.

    L’azienda nasce a Minerbio (Bo) nel 1980 dall’idea di Oriano Borghi di unire la sua passione per il territorio e l’agricoltura a una coltivazione sicura e tecnologicamente avanzata.

    LA PRODUZIONE

    La coltivazione del fungo ha origine nel compost. Tutto avviene in moderne stanze colturali asettiche che riproducono il microclima del sottobosco. Ogni stanza viene attentamente controllata dal punto di vista climatico e igienico: l’aria di coltivazione viene filtrata e l’acqua proviene da falde acquifere pulite e controllate. Una volta raccolto a mano, il fungo viene depositato nella confezione e attraverso la catena del freddo arriva fino al consumatore.

    Durante l’intera fase produttiva non viene fatto utilizzo di concimi e antiparassitari di sintesi chimica, in quanto si tratta di una filiera biologica.

    Per la linea dei trasformati il fungo viene raccolto e subito avviato alla lavorazione nella macchina cuocitrice. La cottura delle materie prime selezionate e biologiche avviene in macchinari innovativi che lavorano in assenza di ossigeno e ad alte temperature, permettendo una cottura sana e ricca ancora dei principi nutrizionali del fungo. Il prodotto viene poi invasettato ancora caldo, pastorizzato ed etichettato, pronto al consumo, senza conservati né aromatizzanti.

IL PRODOTTO

• Il Prataiolo Fresco Il fungo bio trasformato:

  • La Conserva Dolce
  • Il Piccolino
  • Il Grigliato
  • Trifola e Menta
  • Trifola e Alloro

    Il fungo prataiolo, conosciuto anche come Champignon (Agaricus bisporus), è composto per il 90% da acqua ed è ricco di molte proprietà. È un alimento funzionale, contiene componenti dotate di potenziali effetti metabolici e modulatori di attività fisiologiche, come lisina e triptofano, vitamine B (utile per la difesa della pelle) e D (contribuisce a diminuire il rischio di tumori al seno), omega 3, potassio, fosforo, calcio, ferro e magnesio. Apporta pochissime calorie, è praticamente privo di grassi e ha un alto contenuto in proteine, superiore sia per qualità che per quantità a quello degli altri alimenti di origine vegetale. È ideale per fornire un’alimentazione più equilibrata alle diete vegetariane.

    Il fungo prataiolo biologico sazia senza appesantire e nutre senza ingrassare.

Share

Lascia un commento