Digita una parola o una frase e premi Invio

Con Terre Fiorenti le eccellenze di Chianti & Chianti Classico, per tre giorni in mostra nella Gallerie delle Carrozze a Firenze

Terzo ed ultimo appuntamento della rassegna Terre Fiorenti nella Galleria delle Carrozze di Palazzo Medici Riccardi. Questa volta, dal 19 al 21 dicembre, saranno in mostra le eccellenze del settore vitivinicolo con i due maggiori Consorzi ovvero Chianti & Chianti Classico.

Le aziende presenti in Galleria saranno 15, tutte appartenenti ai due Consorzi (otto espositori ciascuno), ed il vino potrà essere acquistato, proprio negli ultimi giorni che precedono il Natale.

A condurre il pubblico alla scoperta delle aziende del Chianti Classico presenti a Terre Fiorenti una guida d’eccezione: il giornalista – scrittore enogastronomico Leonardo Romanelli che sabato 20 dicembre accompagnerà i visitatori in percorsi degustativi itineranti(16.30-17.30 e 17.45 -18.45), informali e coinvolgenti, tra le 7 aziende di Gallo Nero presenti e in particolare: Caparsa (Radda in Chianti); Fattoria Poggiopiano (San Casciano Val di Pesa); Lanciola (Greve in Chianti); Losi Querciavalle (Castelnuovo Berardenga); Montoro e Selvole (Greve in Chianti); Tenuta Canale (Castellina in Chianti); Rocca di Cispiano(Castellina in Chianti).

Il Consorzio Vino Chianti, con altre 8 aziende protagoniste, quali Agricola Pugliano (Castelfiorentino), Fattoria Lavacchio (Pontassieve), Azienda Agricola Pietralta (Gambassi Terme), Fattorie Giannozzi (Barberino Val d’ Elsa), Fattoria Il Cantuccio (Tavarnelle Val di Pesa), Tenuta San Vito (Montelupo F.no), Casa di Monte (Montespertoli), La Ginestra (San Casciano Val di Pesa) coinvolgerà il pubblico in due degustazioni guidate nella giornata di domenica 21. Alle ore 15.00 “Tutto quello che avreste dovuto sapere sul Vin Santo (ma non avete mai osato chiedere)”,un viaggio gustativo nel mondo del Vin Santo del Chianti d.o.c. tra leggenda, tradizione e false credenze, seguito alle ore 17.00 da “Chianti Chi?”, una gara di degustazione bendata di cinque diverse tipologie di Chianti d.o.c.g. con premio in palio.

Nel corso della tre giorni è in programma inoltre la mostra delle maestrie artigianali del territorio fiorentino quali coltelleria, ceramica, vetro, tessuto; alla presenza del Museo della ceramica di Montelupo Fiorentino, di OmA Osservatorio Mestieri d’Arte con Tessilarte, Moleria Locchi e Coltellerie Berti ed un nuovo ospite, il Museo del Vetro di Empoli. Sarà inoltre presente FoodMicroTeam S.r.l., una spin-off accademica dell’Università di Firenze.

Tutti gli eventi si svolgono nella Galleria delle Carrozze di Palazzo Medici Riccardi, in via Cavour a Firenze; l’ingresso è libero, con orario 10-20.

Terre Fiorenti è un format, ormai collaudato, che ha riscosso grande interesse da parte del pubblico, locale e non, e da parte degli operatori del settore soprattutto del mondo agricolo oltre che artigianale. Un progetto che intende avvicinare la sensibilità e l’interesse del pubblico sui temi del cibo che, nel caso di Terre Fiorenti, vuol dire eccellenza, qualità e gusto del buon vivere.

L’evento nasce in collaborazione con Comune di Firenze, Camera di Commercio, Industria e Artigianato, OMA e Museo della Ceramica di Montelupo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Per capire quali cookie ed in che modo vengono utilizzati, consulta la nostra pagina della Privacy. Accetta i cookie cliccando sul pulsante 'Accetta'. In qualsiasi momento dalla pagina relativa potrai rivedere e cambiare il tuo consenso.
MAGGIORI INFORMAZIONI

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi