Digita una parola o una frase e premi Invio

Torna la Festa del Grano: il 2 agosto la rievocazione dell’antico rito a Casalbore (Av)

Locandina-Festa-del-GranoSi prepara la nuova edizione della “Festa del Grano” di Casalbore, che quest’anno si terrà domenica 2 agosto 2015 presso la Corte della Torre Normanna, simbolo del borgo irpino. L’evento è organizzato dal Centro Sociale Terza Età, in collaborazione con l’Oasi Masseria Sant’Elia e l’Associazione Culturale Terre di Campania e con il patrocino comune di Casalbore. L’iniziativa nasce con l’intento di rievocare le tradizioni contadine tipiche delle Terre d’Irpinia.

Tradizioni spesso dimenticare, ma in realtà ancora vive nel ricordo di tante genti, soprattutto anziani, che hanno potuto vivere direttamente la fatica, ma anche le gioie del mondo contadino di una volta. Tali saperi meritano di essere trasferiti alle nuove generazioni in modo da non essere dimenticate, ma divenire ispirazione per la tutela e la conservazione delle tradizioni locali. Ed è proprio in quest’ottica che si colloca la “Festa del Grano” di Casalbore.

La manifestazione rurale avrà come location lo splendido scenario del borgo antico dell’area castellare di Casalbore, arricchito da stand con esposizioni di prodotti tipici e da un’esposizione dedicata agli antichi mestieri del mondo contadini. Si comincia alle ore 17,00 con “la pisatura a pede” del grano: sarà mostrato come, con l’aiuto del cavallo e con la successiva battitura delle spighe manualmente, realizzata con l’utilizzo di forche, furcati e verevelle, un tempo veniva separata la paglia dal grano. Successivamente, alle ore 18,30, si terrà un momento di riflessione sul tema della ruralità e delle tradizioni contadine durante il quale saranno raccolte le riflessioni dei partecipanti. A seguire, passeggiata tra gli stand espositivi e visita al “Museo dei Castelli” di Casalbore, il percorso didattico-espositivo dedicato ai secolari manieri che popolano l’Irpinia e la regione Campania.

La manifestazione sarà chiusa, a partire dalle ore, 20,30, dalla rappresentazione di spaccati di vita contadina e tradizioni locali, con l’organizzazione di percorsi enogastronomici di degustazione di prodotti e piatti tipici locali preparati per l’occasione. L’evento sarà accompagnato da canti, balli e musica folkloristica, a cura del gruppo “La Takkarata”, esperto in rievocazioni del mondo contadino. Un evento dal valore storico culturale che non mancherà di coinvolgere e appassionare il pubblico in una rievocazione dedicata al prezioso grano, che in Irpinia rappresenta da sempre una parte essenziale del paesaggio rurale. Un appuntamento da non perdere per vivere un’esperienza unica tra tradizione e sapori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Per capire quali cookie ed in che modo vengono utilizzati, consulta la nostra pagina della Privacy. Accetta i cookie cliccando sul pulsante 'Accetta'. In qualsiasi momento dalla pagina relativa potrai rivedere e cambiare il tuo consenso.
MAGGIORI INFORMAZIONI

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi