Digita una parola o una frase e premi Invio

18-20 settembre a Terricciola (Pi), 53esima Festa dell’uva e del vino

Una tradizione che racconta il territorio e la sua storia. Sempre di più, infatti, la festa dell’Uva e del vino di Terricciola sta assumendo il testimone di una manifestazione che vuole essere un momento di conoscenza di questa realtà e del suo legame, antichissimo, con l’agricoltura ed il mondo della viticoltura. Non a caso il comune è Città del vino.

«Ogni anno ci troviamo di fronte ad un momento che raccoglie tutta la nostra cittadina intorno ad un evento che assume sempre maggiore importanza». sottolinea il vicesindaco di Terricciola, Mirko Bini.

La Festa dell’Uva e del vino, infatti, arriva al temine di un ricco calendario estivo che fa del vino un filo conduttore e assume il ruolo di “chiusura” e di finale. Si tratta di una tre giorni all’insegna della cultura del vino e della scoperta continua di Terricciola come centro di produzione di qualità.

Si parte giovedì 17 con una sorta di anteprima. Alle 21 e 30 alla Terrazza Panoramica ci sarà uno spettacolo musical – teatrale dal titolo Chi beve solo acqua ha un segreto da nascondere con gli allievi della Monterosso Joung e l’interpretazione de I lettori per caso.

Venerdì 18 settembre si apre con il ristorante (che resterà attivo nei tre giorni dalle 19 alle 23 e la domenica anche dalle 12 e 30 alle 14 e 30con anche il menù di mare ed il fritto misto per la serata di venerdì.

Già da venerdì sarà aperta anche la tenda assaggio con i vini di Terricciola e della Provincia di Pisa (fruibile tutti i giorni dalle 21 alle 24 e la domenica dalle 14 alle 20). Inoltre, dalle 21e30 spazio anche al ballo con il Team Work, sempre al giardino comunale.

Sabato 19 spazio con la Notte di vino. In Piazza XX Settembre, spazio alle bollicine con Di Bollicine in Bollicine (dalle 20); ai Chianti DOCG con diVino indoVinar (una degustazione a partire dalle 21 bendata con un intruso non del territorio, che sarà presente anche la domenica dalle 14 alle 20).

Dalle 20 in Piazza XX Settembre anche Le vie del latte con la degustazione di formaggi francesi ed italiani (prevista anche dalle 10 alle 13 e dalle 14 alle 20 di domenica). Alle 21,30 al Giardino comunale oltre alla musica dei Joseph Novel Trio jazz, ancora spazio al vino con i Sorsi di Vini (selezione delle migliori annate dei vini del territorio, dalle 21,30 alle 24 ed aperto anche la domenica dalle 15 alle 24).

Sempre sabato sera alle 21 e 30 al Giardino comunale i Funk’ u’ Love, una serata di disco funky dal vivo con musica di genere degli anni Settanta.

Domenica 20 settembre, 30 aziende saranno Alla Barrique, dalle 14 alle 20, con i loro vini, mentre nel borgo si troveranno stand di prodotti agroalimentari del territorio.

Ancora spazio al vino con il Mercato diVino (all’enoteca comunale) dove sarà possibile acquistare vini in vendita a prezzo di cantina e dalle 14 alle 24 anche Vin Santo e cantuccini presso il giardino comunale e la terrazza panoramica. Alle 19 lo spettacolo itinerante per le vie della città dell’associazione Idola Terricciola che presenta Fermento un teatro danza che si ispira liberamente al mito di Bacco mentre elle 21 e 30 al Giardino comunale ci sarà la Filarmonica municipale La Crisi.

Domenica aperta anche la mostra di scultura del maestro Antonio Gorini.

Sempre domenica sarà possibile effettuare visite guidate a dieci aziende vinicole in due differenti itinerari con bus navetta gratuiti.

Il Comune organizza anche un servizio navetta gratuito dalle 14e30 alle 24 con partenza dal Bottegone della Calzatura.

«Non posso che ribadire che eventi come questo – chiude Bini – dimostrano quanto i terricciolesi abbiano a cuore la propria città. Le Festa infatti è frutto di un lavoro di sinergia con i cittadini, le associazioni e le imprese del territorio senza le quali sarebbe sicuramente priva di senso».

Le festa è organizzata da Comune, Città del vino e Strada del vino delle Colline pisane in collaborazione con Regione Toscana, Provincia di Pisa, Camera di Commercio di Pisa, Cassa di risparmio di Pisa e Livorno; tutte le associazioni di volontariato; Terricciola eventi, Magazzini Mangini, Bottegone della Calzatura, Conad e Faraoni.
Per ulteriori informazioni: www.comune.terricciola.pi.it o telefonare a 0587.65.65.40

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Per capire quali cookie ed in che modo vengono utilizzati, consulta la nostra pagina della Privacy. Accetta i cookie cliccando sul pulsante 'Accetta'. In qualsiasi momento dalla pagina relativa potrai rivedere e cambiare il tuo consenso.
MAGGIORI INFORMAZIONI

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi