La Farina Petra al Bufala Fest, Napoli 11-13 settembre

Di • 7 Set 2015 • Rubrica: Da vedere e da sapere, Le aziende informano
Stampa questo articolo

Dall’11 al 13 settembre via Caracciolo a Napoli ospiterà la prima edizione del Bufala Fest: 36 postazioni gastronomiche e due filoni principali durante un evento che promuoverà la pizza gourmet e la cucina primordiale (per riscoprire le tecniche di cottura della carne di bufalo).

In questo contesto si inserisce la sponsorizzazione del Molino Quaglia che con Petra®, la farina macinata a pietra con grano 100% italiano, sarà protagonista degli impasti delle pizze gourmet. “L’adesione a questa iniziativa – spiega Piero Gabrieli, direttore marketing del Molino Quaglia – si inserisce nel lavoro che con PizzaUp (unico simposio tecnico sulla pizza italiana) portiamo avanti da nove anni in Molino con pizzaioli provenienti da tutta Italia, ma che realizziamo anche in altri luoghi della Penisola, come testimoniano le due edizioni dell’Anteprima Pizza Up svolte proprio a Napoli a partire dal 2011”.

Il Molino Quaglia nasce nel 1913 e da sempre vanta una spiccata abilità nel combinare le selezioni di grano più adatte alle caratteristiche di ogni farina, realizzando controlli capillari in ogni fase di lavorazione.

Dal 2012 con Petra® ha riportato sulle tavole degli italiani una farina di grano tenero interamente coltivato in Italia con tecniche di agricoltura sostenibile, pulito da infestanti e tossine con la massima precisione oggi possibile, macinato a pietra e tracciato fin dal campo di origine.

Il progetto Petra® 100% grano italiano nasce dal bisogno diffuso dei consumatori di prodotti lievitati di conoscere l’origine del grano e di avere a disposizione farine con maggior contenuto di fibre che riportano i tempi di digestione dei carboidrati al livello ottimale per il benessere del corpo.

PetraViva® è invece la linea di prodotti di nuova concezione che il Molino Quaglia realizza dal mese di settembre 2013 nel nuovo stabilimento di Este (Pd) utilizzando un processo industriale brevettato detenuto in esclusiva europea. Ne fanno parte lieviti, legumi e cereali germinati, in forma intera o sfarinata, con caratteristiche di digeribilità e valori nutrizionali fino a ieri impensabili in ingredienti realizzati in un processo industriale con la massima sicurezza alimentare oggi possibile.

La nona edizione di Pizza Up si terrà dal 2 al 4 novembre presso la sede del Molino Quaglia a Vighizzolo d’Este (Pd).

Per maggiori informazioni: www.pizzaup.it

Share

Lascia un commento