Digita una parola o una frase e premi Invio

11-13 dicembre all’Antico Uliveto di Pozzi di Seravezza (Lu): “Viaggio nella terra del Barolo”

Un fine settimana dedicato al Piemonte, alle Langhe, un escursione nel Barolo ma non solo, veicolo del viaggio sarà l’azienda REVERDITO Michele situata a La Morra in frazione Rivalta, ma con estensioni anche in quel di Verduno. Pur rimanendo il BAROLO il protagonista centrale non potevamo non proporre due vitigni estremamente particolari, abbiamo accennato al comune di Verduno e quindi inevitabilmente si parla di Pelaverga, vitigno che offre sensazioni diverse dagli altri rossi conterranei. Laddove emergono tannini, potenza e struttura nel Pelaverga sono invece la freschezza le sensazioni di fragola e floreali ed un preciso speziato di pepe bianco che lo rendono così diverso e particolare. L’altro vitigno è il Nascetta un bianco che originariamente era prodotto solo nel comune di Novello che poi, per avere anche una visibilità più ampia, si è concesso addivenisse Langhe Doc, una scoperta per noi o meglio una riconferma dato che sonno passati diversi anni da quando si assaggiò quello di Elvio Cogno, fra i primi a cercare il recupero di questo vitigno. Il vino si presente con eleganza e buona struttura tanto che oltre ai classici abbinamenti può essere abbinato a formaggi freschi, il resto credo sia giusto lo scopriate da soli.

Noi in questo fine settimana vi offriamo la possibilità di degustare al bicchiere questi tre vitigni in abbinamento ai nostri piatti, a voi la palla.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Per capire quali cookie ed in che modo vengono utilizzati, consulta la nostra pagina della Privacy. Accetta i cookie cliccando sul pulsante 'Accetta'. In qualsiasi momento dalla pagina relativa potrai rivedere e cambiare il tuo consenso.
MAGGIORI INFORMAZIONI

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi