Digita una parola o una frase e premi Invio

Da Venerdi 9 a domenica 11 settembre la 28esima edizione di Sana, a Bologna

Accanto alla parte espositiva nei tre dei settori dell’Alimentazione biologica, della Cura del corpo naturale e bio e del Green Lifestyle, il Salone propone un calendario di eventi, convegni e iniziative di grande richiamo per buyer, operatori e pubblico. Ecco 10 ragioni per non mancare a SANA 2016.

La 28esima edizione del Salone internazionale del biologico e del naturale propone un calendario di eventi, convegni e iniziative di grande richiamo per buyer, operatori e pubblico interessato al comparto. Di seguito le 10 ragioni per non mancare a SANA 2016.

1)      50.000  mq di area espositiva, +30% e 833 aziende in crescita del 19% rispetto al 2015
5 padiglioni per dare spazio al meglio del mercato: più di 800 aziende presenti suddivise nei tre settori della manifestazione: Alimentazione biologica con tutto l’universo food certificato, Cura del corpo naturale e bio con prodotti e servizi per il personal care e Green Lifestyle per chi è interessato a uno stile di vita ecologico, sano e responsabile.
http://sana.it/cataloghi/catalogo-espositori-2016/1413.html

2)      Taglio del nastro e convegno inaugurale.
Venerdì 9 settembre alle 10.30 al Centro Servizi (ingresso Costituzione) è in programma l’Inaugurazione di SANA alla presenza di Franco Boni, Presidente BolognaFiere; Andrea Olivero, Vice Ministro delle politiche agricole, alimentari e forestali; Simona Caselli, Assessore all’agricoltura, caccia e pesca – Regione Emilia-Romagna, Paolo De Castro, Coordinatore Comagri – Commissione agricoltura del Parlamento UE; Paolo Carnemolla, Presidente FederBio – Federazione italiana agricoltura biologica e biodinamica; Mario Guidi, Presidente Confagricoltura, Confederazione generale dell’agricoltura italiana; Dino Scanavino, Presidente CIA – Confederazione italiana agricoltori e delle Autorità locali; Luisa Guidone, Presidente del Consiglio Comunale di Bologna.

A seguire alle 11.30 in Sala Concerto, il Convegno inaugurale “L’agricoltura biologica: un’opportunità strategica per il Paese”. Al tavolo dei relatori: Antonio Bruzzone, Direttore Generale BolognaFiere, in apertura; Gabriele Canali dell’Università Cattolica S. Cuore di Piacenza; Dino Scanavino, Presidente CIA; Mario Guidi, Presidente Confagricoltura; Paolo Carnemolla, Presidente FederBio; Simona Caselli, Assessore all’Agricoltura, Caccia e Pesca della Regione Emilia-Romagna. Modera il dibattito Lorenzo Tosi di New Business Media/Edagricole, mentre le conclusioni sono affidate ad Andrea Olivero.

3)      Tutti i numeri del bio italiano
Alle 16.00 della giornata di apertura del Salone l’appuntamento è in Sala Notturno con “Tutti i numeri del bio italiano” con la presentazione dei dati dell’Osservatorio SANA e quelli di SINAB-MIPAAF e di ISMEA.
L’Osservatorio SANA è un progetto promosso e finanziato da ICE in collaborazione con BolognaFiere, realizzato da Nomisma, con il patrocinio di FederBio e AssoBio.
L’Osservatorio è lo strumento che presenta il monitoraggio dei numeri chiave della filiera biologica, della produzione e delle dimensioni del mercato. Rivolto a istituzioni, operatori e media, l’Osservatorio SANA propone approfondimenti per valutare le opportunità per il Made in Italy biologico sui mercati nazionale e internazionale.

4)      SANA NOVITÀ, più di 500 prodotti in mostra
Sono oltre 500 i prodotti in gara segnalati dalle aziende espositrici, tra cui i visitatori sono chiamati a scegliere il preferito, uno per categoria merceologica. Il premio per i prodotti novità vincitori è l’adozione annuale di un albero da frutta biologico, compreso di raccolto, offerto dallo sponsor Biorfarm.
http://sana.it/iniziative/sana-novita/6296.html

5)      2.300 buyer internazionali in arrivo da 27 Paesi per incontrare le aziende presenti a SANA
I buyer di SANA arrivano da 27 Paesi: Albania, Belgio, Bulgaria, Bosnia ed Erzegovina, Cipro, Croazia, Danimarca, Estonia, Finlandia, Francia, Inghilterra, Polonia, Olanda, Romania, Russia, Serbia, Slovenia, Svezia, Ucraina, Ungheria , Australia, Canada, Cina, Emirati Arabi Uniti, Giappone, Sud Corea e Usa.

A loro è riservato un fitto programma di incontri b2b organizzato in collaborazione con FederBio e reso possibile anche  dagli importanti progetti di incoming avviati con la collaborazione del MIPAAF – Ministero delle politiche agricole, alimentari e forestali e di ICE – Agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane.

6)       I corsi di SANA ACADEMY
Si rinnova l’appuntamento con la cultura: 3 incontri con personalità di primo piano del mondo accademico chiamate ad affrontare temi di grande attualità da un punto di vista professionale e qualificato. Dieta mediterranea, foto-invecchiamento e biodisponibilità degli integratori sono al centro del dibattito nelle giornate di sabato 10 e domenica 11 settembre.
http://sana.it/iniziative/sana-academy/4712.html
A SANA ACADEMY si aggiungono gli oltre 60 convegni, workshop e incontri organizzati dalle aziende, dalle associazioni e dagli enti di categoria, in programma nella sale congressuali. All’interno dei padiglioni, almeno altrettante iniziative promosse dagli espositori.
http://sana.it/eventi/programma-eventi-sana/4735.html

7)      SANA SHOP, lo spazio in cui acquistare prodotti biologici e naturali
È  l’area che i visitatori hanno a disposizione per la prova e l’acquisto dei prodotti portati in fiera dalle aziende espositrici. Il Padiglione 29 per i 4 giorni di SANA si trasforma in uno spazio-vetrina per scoprire ed acquistare prodotti alimentari, cosmetici, integratori, trattamenti di bellezza e articoli naturali per la casa e il tempo libero.
http://sana.it/iniziative/sana-shop/6297.html

8)      La nuova edizione del VeganFest
La più importante manifestazione del mondo vegan in Italia torna al SANA al padiglione 30, raddoppiando il numero di aziende presenti e con un programma ricco di ospiti. Durante il SANA si registreranno le puntate del nuovo format televisivo “VeganFest Live”, con mostre, animazioni, proiezioni video, incontri, conferenze e vegan show cooking. Altra novità sarà l’Area Gelato VeganOK, con esibizioni di maestri gelatieri e pasticceri, degustazioni gratuite, dimostrazioni e conferenze.
http://sana.it/iniziative/veganfest/6298.html

9) 160 appuntamenti di SANA CITY
160 eventi in 10 giorni per la manifestazione organizzata in collaborazione con Eco-Bio Confesercenti. Dal 9 al 18 settembre Bologna e i comuni limitrofi propongono a cittadini, turisti e visitatori percorsi enogastronomici, corsi e workshop tenuti da nutrizionisti, prove pratiche di discipline orientali, prove di trucco, show cooking e presentazioni di libri, performance artistiche e tanto altro, tutto a tema biologico e naturale.
http://sana.it/iniziative/sana-city/6267.html

10)   Il piacere è tutto bio!: più di 40 tra ristoranti e attività con piatti e iniziative bio
Confcommercio-Ascom Bologna presenta per sabato 10 settembre “Una giornata sana” e “La Notte bianca del Bio”: più di 40 tra ristoranti, negozi ed erboristerie associate animano il capoluogo felsineo con iniziative e menù personalizzati.
http://sana.it/eventi/il-piacere-e-tutto-bio/5005.html

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Per capire quali cookie ed in che modo vengono utilizzati, consulta la nostra pagina della Privacy. Accetta i cookie cliccando sul pulsante 'Accetta'. In qualsiasi momento dalla pagina relativa potrai rivedere e cambiare il tuo consenso.
MAGGIORI INFORMAZIONI

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi