Terre di Toscana 2017, un evento sempre più grande. E sempre più bello

Di • 8 Mar 2017 • Rubrica: Attualità e idee
Stampa questo articolo

img_8913Non poteva andare meglio questa decima edizione di Terre di Toscana! 3300 presenze che si sono distribuite su tre giorni (la novità di quest’anno), consentendo di evitare i momenti di eccessivo affollamento che avevamo notato negli ultimi anni. Un affollamento che non può che farci piacere in quanto segno di successo, ma che preferiamo non raggiunga livelli tali da limitare la vivibilità degli ambienti e la “serenità” di assaggi/incontri così belli.

Anche quest’anno abbiamo registrato la presenza di un migliaio di operatori professionali, compresi buyer tedeschi, norvegesi, danesi, olandesi, svizzeri, belgi, australiani, inglesi, francesi, brasiliani, slovacchi, canadesi e coreani e poi tanti giornalisti. Persino un “monumento” come Nicolas Belfrage ha ritenuto utile per il suo lavoro prendere un aereo e venire fin qui.

img_9019Come sempre, ringraziamo i tantissimi produttori che ci hanno dato fiducia – erano in 130! – ed in particolare i magnifici dodici che hanno partecipato a tutte e dieci le edizioni, ai quali abbiamo consegnato un “attestato fedeltà”. E ringraziamo gli chef di Golosizia, venuti a raccontare e a mostrare uno spicchio della loro cucina, ma soprattutto ad entusiasmare un pubblico sempre più attento e dal palato sensibile.

Ora non resta che gettarci a capofitto nelle fasi conclusive della organizzazione della nuova edizione di Vini d’Autore-Terre d’Italia, la quinta, che si svolgerà il 21 e 22 maggio prossimi ancora all’Una Hotel Versilia di Lido di Camaiore. Un evento ovviamente differente per configurazione e “tematiche” rispetto a Terre di Toscana, ma assolutamente simile nello spirito. Anche in questa occasione, naturalmente, ci aspettiamo il “nostro” pubblico.

Nel frattempo, qui su AcquaBuona.it, continueremo a raccontarvi il mondo del vino e della gastronomia con la stessa passione di sempre.

Galleria fotografica

La consegna dei diplomi ai produttori che hanno partecipato a tutte le dieci edizioni di Terre di Toscana

Video, dalla pagina Facebook dell’evento

Share
Parole chiave:

Lascia un commento