Dal 12 aprile al 12 settembre al ristorante Konnubio di Firenze la mostra dell’artista Susanne Paetsch

Di • 11 Apr 2018 • Rubrica: Da vedere e da sapere, In evidenza
Stampa questo articolo

Continua la collaborazione tra Konnubio e l’associazione culturale Keep Art, che grazie al suo progetto Gusto Visivo, che unisce l’arte contemporanea alla ristorazione di livello, porta ancora una volta a Konnubio opere d’arte che si vanno a fondere ed integrare con gli spazi armonici e caldi del locale fiorentino.

Dal 12 aprile fino al 12 settembre a Konnubio sarà possibile ammirare le opere dell’artista tedesca Susanne Paetsch, designer proveniente dal settore moda e ceramica, che vive da molti anni in Toscana e si dedica con passione alla fine-art.

Nel suo lavoro di ricerca, Susanne manifesta la particolare sensibilità ad osservare e carpire particolari alla portata di tutti, che al contrario sfuggono a molti: fotografie che fonde abilmente con legno di recupero, lavorato a mano da lei stessa.

In questa mostra, visibile ogni giorno, da mattina fino a sera, gratuitamente, appare evidente il fascino che Susanne Paetsch riesce a far emergere con le sue opere attraverso l’eleganza di un materiale consumato dal tempo, che abbraccia la figurazione di un istante immutabile.

Konnubio è bar che apre le porte fin dalla mattina, offrendo colazioni al banco, per chi ha poco tempo, oppure a buffet, per chi vuole godersi il risveglio in pieno relax, con una scelta di dolci e piatti salati, tutti home made, che mette subito di buon’umore. Konnubio è ristorante, con una formula più smart per il pranzo, ed una più articolata per la sera. Konnubio è pausa pomeridiana, con the, infusi, dolci e tanto altro con cui rilassarsi. Konnubio è cocktail bar, attento sia alla selezione dei vini, sia a quella degli spirits ed alla loro mixology. In cucina la chef Beatrice Segoni.

Per maggiori informazioni: Ristorante KonnubioVia dei Conti 8R – Firenze
www.konnubio.it

Keep Art, con sede a Firenze, è un’associazione culturale che realizza mostre ed eventi di arte contemporanea.

Per maggiori informazioni: http://www.keepart.info

Share
Parole chiave: ,

Lascia un commento