Digita una parola o una frase e premi Invio

Al cuore

Luigi Veronelli era solito portarsi il calice sul cuore quando un vino profumava di grano, un piccolo gesto che racchiudeva in sé tutta la struggente intimità di cui può farsi portavoce una cosa cara, cara come un affetto.

E il Macon-Pierreclos Tris des Hauts de Chavigne 2007 di Guffens-Heynen questo è.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Per capire quali cookie ed in che modo vengono utilizzati, consulta la nostra pagina della Privacy. Accetta i cookie cliccando sul pulsante 'Accetta'. In qualsiasi momento dalla pagina relativa potrai rivedere e cambiare il tuo consenso.
MAGGIORI INFORMAZIONI

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi