Digita una parola o una frase e premi Invio

Dal 26 al 27 gennaio 2020 a Grottaglie (TA) ritorna Evoluzione Naturale

Domenica 26 e lunedì 27 gennaio in Puglia si brinda alla seconda edizione di “Evoluzione Naturale”, il salone sui vini naturali ed etici. Nelle sale dell’Antico Convento dei Cappuccini si danno appuntamento circa 60 vignaioli artigiani provenienti da 15 regioni italiane e dall’estero con circa trecento etichette di vini naturali.

Due giorni intensi nei quali gli addetti al settore, ma anche il grande pubblico, potranno degustare ma soprattutto incontrare i vignaioli che, dietro ai banchi d’assaggio, racconteranno i loro prodotti e la loro scelta di sostenere la natura in vigna e in cantina.

La seconda edizione aprirà i battenti con una stuzzicante anteprima. Sandro Sangiorgi, giornalista enogastronomo fondatore di “Porthos Racconta”, voce di rilievo ed indipendente del mondo naturale, sabato 25 gennaio 2020 condurrà un laboratorio alla scoperta dei sensi dal titolo “Il senso del vino e la gestualità del bicchiere”. Ad accompagnare Sangiorgi, Matteo Gallello, esperto conoscitore del movimento dei vini naturali in Italia e all’estero e redattore di “Porthos edizioni”. Si degusteranno sette etichette di vini naturali per mettere in gioco sensibilità e scoprire cosa amiamo davvero.

Il programma si aprirà ufficialmente domenica 26 gennaio alle ore 9.30, all’interno della chiesetta dell’Antico Convento dei Cappuccini (ora sconsacrata), con un convegno dal titolo: “Le fermentazioni spontanee – competenza nell’imprevedibilità”. Guidati da Sandro Sangiorgi, ne discuteranno con il pubblico: Giacomo Buscioni, socio fondatore di FoodMicroTeam S.r.l., Spin-off dell’Università degli Studi di Firenze, con la qualifica di Responsabile tecnico-scientifico settore bevande fermentate. Esperto in microbiologia del vino, è consulente microbiologo di varie aziende vitivinicole e Christian Zanatta, considerato da molti come il più talentuoso dei giovani vignaioli che si sono affacciati sulla scena produttiva del Prosecco degli ultimi anni.

Ma la seconda edizione di “Evoluzione Naturale” proporrà anche degustazioni di vini e laboratori del gusto tutti dedicati alla filosofia non convenzionale.

Non mancherà la presenza di alcune aziende del settore Food che con i vignaioli di Evoluzione condividono ideali e filosofie produttive. Confetture, formaggi, cacao, succo di melagrana, taralli e tanto altro. Tutti rigorosamente prodotti con un’attenzione particolare alla terra e all’ambiente.

Dalle ore 11 del 26 e 27 gennaio, si entrerà nel vivo del salone, si apriranno le sale che ospiteranno i banchi di assaggio. Circa 60 piccoli produttori che sino alle ore 19 racconteranno al pubblico di settore e ai winelover le loro storie di vino, di passione e di ideali.

Domenica 26 gennaio alle ore 12:30 e 17:00 due interessanti laboratori di degustazione. Nel primo dal titolo “Le fermentazioni spontanee – competenza nell’imprevedibilità”, a cura di Sangiorgi e Gallello, si parlerà dell’importanza di portare in cantina uve mature e piene di vita per condurre una vinificazione naturale, lasciando agli esseri viventi preposti a tutte le trasformazioni la libertà di agire e di lasciare la loro impronta nel liquido finito. Si degusteranno 5 etichette di vino. Nel secondo dal titolo “La Puglia incontra l’Umbria”, il focus saranno i formaggi prodotti artigianalmente. Interverranno, per la parte dei formaggi, Diego Calcabrina, produttore di formaggi e vino naturale umbro, Vito Dicecca, produttore di formaggi pugliese; la parte del vino sarà, invece, affidata ad Enzo Scivetti, Assaggiatore internazionale di vino, presidente in vari concorsi internazionali. Si degusteranno 4 etichette di vino.

La direzione artistica del food che accompagnerà i vini nei laboratori di degustazione sarà affidata alla Trattoria La Luna nel Pozzo, storica trattoria di Grottaglie attenta utilizzatrice di prodotti di stagione e presidi Slow Food.

Lunedì 27 gennaio alle 20.30 le note musicali dei Rione Mediterraneo, gruppo musicale capitanato dal cantautore autoctono Gregucci, accompagneranno la serata conclusiva della edizione numero due di Evoluzione Naturale. Nella chiesetta del Convento gli espositori festeggeranno assieme agli organizzatori e si daranno appuntamento al 2021.

Durante l’evento sarà possibile ammirare alcune opere storiche del Museo della Ceramica di Grottaglie.

L’evento è organizzato da Fatìa in collaborazione con gli organizzatori dell’evento Vino è Musica, quest’anno alla sua undicesima edizione, e con il patrocinio del Comune di Grottaglie, GAL Magna Grecia, Confagricoltura Taranto e la Condotta Slow Food Grottaglie “Vigne e Ceramiche”.

Produttori

👉 bit.ly/37MNUle

Programma

👉 bit.ly/2FpVRQV

Accrediti Stampa e Ticket

👉 bit.ly/37BoEyi

Dove dormire/mangiare

👉 bit.ly/2QniOun

Per informazioni

Tel.: +39 099 2212963

E-mail: press@evoluzionenaturale.org

Facebook: @evo.naturale

Instagram: @Evoluzione_Naturale

Web: evoluzionenaturale.org

Twitter; @EvoluzioneN

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Per capire quali cookie ed in che modo vengono utilizzati, consulta la nostra pagina della Privacy. Accetta i cookie cliccando sul pulsante 'Accetta'. In qualsiasi momento dalla pagina relativa potrai rivedere e cambiare il tuo consenso.
MAGGIORI INFORMAZIONI

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi