Digita una parola o una frase e premi Invio

Terre di Toscana, ci siamo! Domenica e lunedì 140 produttori, 700 grandi vini e la “chicca” delle vecchie annate!

La tredicesima edizione di Terre di Toscana è alle porte!

Non manca nulla, meno di tre giorni, e saremo di nuovo insieme a voi, al nostro affezionatissimo pubblico, sempre più numeroso e sempre bellissimo, all’esercito di operatori professionali e di buyer internazionali che ormai si giocano qui gran parte delle loro carte in merito agli acquisti toscani, e agli inviati della stampa di settore che a Terre di Toscana avranno a disposizione una incredibile concentrazione di “materiale” su cui lavorare ed elaborare.

Quest’anno, lasciatecelo dire, oltre al consueto immane impegno organizzativo, si è aggiunto un “fattore psicosi” al quale abbiamo deciso di rispondere mantenendo i nervi saldi, sostenuti dal fatto che la Toscana non è stata coinvolta in prima linea e che, nei suoi organi legislativi, ha deciso di non  costringere i suoi cittadini a deprimere il proprio stile di vita. E, lasciatecelo dire, l’incoraggiamento dei produttori e la valanga di richieste di accrediti da parte degli operatori che continua a investirci ci fa pensare di avere ragione.

Dunque, anche quest’anno vivremo due splendide giornate insieme a 140 eccellenti produttori con i loro 700 splendidi vini in degustazione selezionati fra il meglio della vitivinicoltura regionale. Con la “chicca” imperdibile delle vecchie annate, in degustazione nella giornata di lunedì, elencate in questa pagina dedicata, occasione straordinaria per un vero e proprio viaggio nell’ultimo trentennio in cui il vino italiano ha raggiunto la sua piena maturità ed è diventato protagonista mondiale.

Commenteremo gli assaggi davanti alle sfiziose tipicità proposteci dagli artigiani della gastronomia e approfondiremo la conoscenza di tre bellissime tipologie di vino (Brunello di Montalcino, Syrah toscano, vini passiti) grazie alle splendide Degustazioni de L’AcquaBuona.

Vi aspettiamo in tantissimi. Tutte le informazioni dell’evento sul sito www.terreditoscana.info, ma le riassumiamo qui:

Orari di ingresso: domenica 1 marzo ore 11-19 con navetta gratuita da e per la stazione di Viareggio; lunedì 2 marzo ore 11-18.

Le degustazioni de L’AcquaBuona: domenica pomeriggio quelle dedicate al Brunello di Montalcino e ai vini passiti, il lunedi pomeriggio quella sui Syrah toscani. Forza che sono rimasti pochi posti!

Biglietto d’ingresso €30, con il quale si potranno assaggiare tutti i 700 vini presentati
Ingresso ridotto (€20) per i soci Ais, Fisar, Onav, Aies, Slow Food, Touring, GoWine
Questa la pagina per acquistare il biglietto on line.
Questa la pagina per scaricare il modulo in cui si autocertifica di non provenire dalle zone rosse del Coronavirus.

Qui l’elenco dei produttori presenti e qui quello dei vini in degustazione,  qui le vecchie annate; qui, infine, gli artigiani del cibo di qualità.

La pagina Facebook dell’evento

La pagina Instagram (hashtag #terreditoscana2020)

One Comment

  • Roberto Crocenzi ha detto:

    Vi auguro una manifestazione di grandissimo successo, come vi meritate. Mi spiace non essere presente quest’anno, sono lontano dalla Toscana. Date un bel messaggio di fiducia e di positivita’ con il prestigioso parterre che dara’ gioia ai tantissimi visitatori. Roberto Crocenzi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Per capire quali cookie ed in che modo vengono utilizzati, consulta la nostra pagina della Privacy. Accetta i cookie cliccando sul pulsante 'Accetta'. In qualsiasi momento dalla pagina relativa potrai rivedere e cambiare il tuo consenso.
MAGGIORI INFORMAZIONI

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi