Digita una parola o una frase e premi Invio

Il “nuovo” Merano Wine Festival

Noi de L’AcquaBuona siamo affezionati al Merano Wine Festival. Personalmente ricordo ancora quando, poco meno di 20 anni fa, lessi una email per nulla roboante su di un evento che si sarebbe svolto in questa località altoatesina. Detti un’occhiata all’elenco delle aziende, ed essendo nella prima intensa fase della passione enoica commentai dentro di me: “accidenti!”. Poi lo girai agli amici della redazione, e pensai: “io parto”. Così feci, anche nei due-tre anni successivi, da solo e alla chetichella (ecco uno dei primi report). Poi mi seguirono gli amici de L’AcquaBuona, grazie alla generosa politica di accrediti degli organizzatori, e abbiamo tutti ricordi molto belli di un evento che naturalmente continuiamo a seguire.

Ma passando dalla nostalgia all’oggi, da organizzatori di un evento di non trascurabile importanza come Terre di Toscana che ha avuto, non lo neghiamo, il Merano Wine Festival come confronto ideale, eravamo curiosi di capire come se la caveranno a novembre, che sembra lontano ma non lo è. E allora naturalmente pubblichiamo il comunicato ricevuto, ma riassumiamo anche qui all’osso le informazioni rilasciate durante la conferenza stampa di stamattina.

turnazione del pubblico su due fasce orarie, la prima dalle 9,00 alle 13,30 e la seconda dalle 14,30 alle 19
turnazione dei produttori: la “Official Selection” negli spazi del Kurhaus vedrà la partecipazione di 122 produttori tra nazionali e internazionali nelle giornate del 6 e 7 novembre e altrettanti in quelle del’8 e 9. Lo stesso (100+100) nella GourmetArena per i “Foods Spirits Beer”
-misurazione della temperatura, uso di mascherina e disinfettanti e la registrazione all’ingresso della manifestazione
-presentazione da parte di tutti i produttori e del personale operante all’evento di un test Covid-19 risultato negativo nei quattro giorni precedenti la propria presenza alla manifestazione.

Beh, misure drastiche ma inevitabili. Non resta che augurare  buon lavoro e fare un doveroso in bocca al lupo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Per capire quali cookie ed in che modo vengono utilizzati, consulta la nostra pagina della Privacy. Accetta i cookie cliccando sul pulsante 'Accetta'. In qualsiasi momento dalla pagina relativa potrai rivedere e cambiare il tuo consenso.
MAGGIORI INFORMAZIONI

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi