Digita una parola o una frase e premi Invio

On the road again/2. Uno spaghetto allo scoglio a Positano

Come facciamo a cucinarci un bello spaghetto allo scoglio e a mangiarcelo davanti al mare di Positano? Un modo è partire la mattina da Napoli e far rifornimento nel meraviglioso mercato di Porta Nolana: scegliamo fra i grandi recipienti pieni di “vongole di Napoli”, lupini piccoli medi o grandi, fasolari e aggiungiamo abbondanti cozze. Poi, qualche scampo e qualche calamaretto.

Il sole scende sul mare e noi mettiamo in un padellone aglio e olio, ci facciamo aprire tutti i molluschi che rilasciano un brodo buonissimo, e lasciamo da parte. Facciamo cuocere tre minuti scampi e calamaretti. Scoliamo a metà cottura gli spaghett(on)i e li mantechiamo nel padellone aggiungendo il resto del condimento.

Il sole è tramontato, ma il mare si sente e si vedono le luci delle barche. Sarà che li abbiamo fatti noi, ma che buoni questi spaghetti!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Per capire quali cookie ed in che modo vengono utilizzati, consulta la nostra pagina della Privacy. Accetta i cookie cliccando sul pulsante 'Accetta'. In qualsiasi momento dalla pagina relativa potrai rivedere e cambiare il tuo consenso.
MAGGIORI INFORMAZIONI

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi