Archivio per l'autore

Risolto, forse, il controsenso psicologico dei grandi chef

Di • 29 ago 2013 • Rubrica: Attualità e idee

di Vincenzo Zappalà
Ho letto con interesse una serie di articoli apparsi su riviste scientifiche americane e mi sono accorto dello strano comportamento dei grandi chef, quelli dei ristoranti pluristellati



Si fa presto a dire bollicine…

Di • 22 ago 2013 • Rubrica: Attualità e idee

di Vincenzo Zappalà
Le bollicine fanno grande uno champagne o anche un altro vino frizzante, senza tralasciare la birra e altre bibite gassate più o meno insipide. Qual è la vera ragione?



Le degustazioni vanno fatte al buio. Ma, forse, non basta…

Di • 1 ago 2013 • Rubrica: Attualità e idee

di Vincenzo Zappalà
Una ricerca scientifica ha dimostrato che la visione di un cibo o di un vino condiziona in modo decisivo la risposta che viene data, solo successivamente, dall’odorato e dal gusto. In altre parole, per poter apprezzare le reali qualità organolettiche di un prodotto bisognerebbe non guardarlo



Migliorare il vino? Basta scegliere i microbi giusti!

Di • 25 lug 2013 • Rubrica: Attualità e idee

di Vincenzo Zappalà
Cura della vigna, tecnica di cantina, tipo di suolo, di esposizione, ecc. Tutte strategie che potrebbero essere del tutto inutili o -almeno- di importanza secondaria nella lotta per ottenere un vino migliore. Lo conferma una ricerca scientifica svolta alla Stellenbosch University del Sud Africa.



Un menù senza prezzo in una magnifica Sardegna: Agriturismo Fighezia

Di • 18 lug 2013 • Rubrica: diLuoghi, Mangiare bere uomo donna

di Vincenzo Zappalà
No, non voglio parlarvi di un ristorante blasonato e incensato dalla critica specialistica dove si assaggia soltanto qualche traccia di cibo povero, offerto a prezzi esorbitanti



A Carloforte un’Oasi senza stelle di carta: evviva!

Di • 20 lug 2012 • Rubrica: diLuoghi, Mangiare bere uomo donna

di Vincenzo Zappalà
Chi lo dice mai che poco e caro significa anche bello e buono? L’assicurazione che le materie prime provengono da coltivazioni così biologiche e asettiche da competere con gli strumenti chirurgici è spesso un’altra patacca



Polifenoli del vino: il brutto anatroccolo che amava i colori

Di • 17 apr 2012 • Rubrica: Attualità e idee

di Vincenzo Zappalà
Conoscere il vino, saperlo gustare, apprezzarne le caratteristiche sensoriali è opera di indubbio valore e piacere. Però vi è molto di più in un bicchiere di vino. Bisogna anche saperlo ascoltare. Se fate silenzio e chiudete gli occhi, a volte si sentono sussurrare favole come questa …



Come ruotare il bicchiere? Ce lo insegna una galassia

Di • 15 mar 2012 • Rubrica: Attualità e idee

di Vincenzo Zappalà
Il nostro bicchiere di vino si chiama Abell 2052. In realtà con questo nome si indica un ammasso di galassie, dominato da una gigantesca galassia centrale. E proprio di lei ci occuperemo nel nostro articolo



Il fiume del vino, il Tanaro, scalza il Po dal trono

Di • 18 gen 2012 • Rubrica: Attualità e idee

di Vincenzo Zappalà
Fino a circa 100 000 anni fa non ci sarebbero stati problemi a considerare il Tanaro il fiume più lungo d’Italia. Esso nasceva (come nasce tuttora) dal Monte Marguareis, al confine con l’attuale Francia



Rifugio Monte Tomba: la grandezza della semplicità

Di • 16 dic 2011 • Rubrica: diLuoghi, Mangiare bere uomo donna

di Vincenzo Zappalà
Nebbia in pianura e sole splendido appena i primi tornanti si inerpicano sulle colline. Siamo nella patria di uno dei più eccezionali olii d’Italia, lo scontroso, difficile, ma stupefacente grignano, una vera eccellenza, ancora troppo sconosciuta, a pochi chilometri da Verona, nella valle di Mezzane



Enologica di Faenza: un’esperienza da ripetere!

Di • 7 dic 2011 • Rubrica: diVini, Il vino in dettaglio

di Vincenzo Zappalà
FAENZA (RA) – Tra le numerose (troppo numerose) manifestazioni dedicate al vino e al cibo, ogni tanto qualcuna si stacca nettamente dalla banalità e dalla ripetitività. E’ il caso di Enologica che si è svolta a Faenza dal 18 al 21 novembre, dedicata alla presentazione dei prodotti di qualità dell’Emilia Romagna con una dinamicità e una capacità di coinvolgimento fuori dalla norma



Nebbiolo Grapes 2011/2: fuori dal Piemonte

Di • 17 nov 2011 • Rubrica: diVini, Il vino in dettaglio

di Vincenzo Zappalà
STRESA (VB) – Il nebbiolo del Piemonte lo conosco molto bene, soprattutto sono troppo amico di molti maestri di vigna e probabilmente non riuscirei a essere obiettivo nel mio giudizio, del tutto “soggettivo”. Ho preferito scrivere qualcosa sul “resto del mondo”, Valtellina e Valle d’Aosta comprese



Risolto il mistero del nebbiolo?

Di • 3 nov 2011 • Rubrica: Attualità e idee

di Vincenzo Zappalà
Nebbiolo Grapes: un bellissimo evento per la conoscenza del nebbiolo non solo italiano. Tuttavia, al di là della bontà del re dei vini, l’evento di Stresa è stato per me una folgorazione intrisa di storia, cultura, geologia e molto altro ancora. Forse la soluzione di un problema finora insoluto



Non solo Barbera: il Parco Naturale di Rocchetta Tanaro

Di • 13 ott 2011 • Rubrica: diLuoghi

di Vincenzo Zappalà
Rocchetta Tanaro, un piccolo e discreto paese ai bordi del Tanaro, è diventato celebre parecchi anni fa per merito della Barbera, che proprio qui è nata a nuova vita. Merita sempre tornarci, ma non solo per il grande vino piemontese



Azienda Pàcina: quando un vino è cultura, tradizione e Natura

Di • 5 ott 2011 • Rubrica: diLuoghi, In cantina

di Vincenzo Zappalà
Non è passato molto tempo da quando ho espresso le mie idee sul fatto che il vino possa essere opera d’arte. Che lo possa essere o no, resta il fatto che spesso le meraviglie dell’arte, della natura e dell’anima umana riescono a compenetrarsi ed essere rappresentate da un singolo vino. Questo è il caso del Chianti dei Colli Senesi dell’Azienda Pàcina



Il vino può essere un’opera d’arte?

Di • 14 set 2011 • Rubrica: Attualità e idee

di Vincenzo Zappalà
Questo articolo è lungo e, all’inizio, sembra dirigersi verso un argomento ben lontano dal nettare di Bacco. Abbiate perseveranza e cercate di giungere in fondo. Spero che sia comprensibile a tutti, malgrado le esternazioni di carattere artistico



Vino rosso per il pianeta rosso

Di • 1 set 2011 • Rubrica: Attualità e idee

di Vincenzo Zappalà
Una recente scoperta, di estremo interesse per i futuri viaggi spaziali, è stata pubblicata dall’autorevole rivista specialistica della FASEB (Federazione delle Società Americane di Biologia Sperimentale) e vede il vino come protagonista



Le magie del Golgo e la vera Sardegna

Di • 28 lug 2011 • Rubrica: diLuoghi, Mangiare bere uomo donna

di Vincenzo Zappalà
Esistono varie “Sardegna”. Quella famosa, frequentata dai VIP, piccoli o grandi che siano e dai loro ammiratori. Questa ha sicuramente belle spiagge, intasate all’inverosimile, inquadrate da nefaste strutture di cemento armato



Il vino dealcolizzato, una favola al contrario

Di • 30 giu 2011 • Rubrica: Attualità e idee

di Vincenzo Zappalà
Le favole solitamente cominciano con situazioni tristi, illogiche, innaturali e poi, a mano a mano, si snodano facendo trionfare la normalità, la giustizia, la logica, la bontà. Purtroppo, oggi, anche nel vino, le cose stanno andando tutte all’inverso. Siamo davvero nell’epoca delle favole al contrario?



Il “peso” del vino

Di • 11 mag 2011 • Rubrica: Attualità e idee

di Vincenzo Zappalà
Purtroppo, mi sono reso conto che la raccolta di prove scientifiche e legali sulla fallacità dell’etilometro (anche quello delle Forze dell’Ordine, ovviamente) ha sollevato soltanto un triste silenzio e – forse – rassegnazione. La faccenda si fa ancora più grave adesso che l’etilometro (anche se da pochi euro) è diventato obbligatorio nei locali pubblici. La gente si sentirà sicura, uscirà dal ristorante e si troverà positiva al test su strada. E andategli a dire che quello del locale li considerava innocenti…