Digita una parola o una frase e premi Invio

Fernando Pardini

461 Articles21 Commenti

Laiche santificazioni

Ci sono tanti modi per parlare di un vino così, fra genuino incanto, soggezione, didascalia e ovvietà. Quello che invece voglio dire di lui, dopo averlo incontrato poche ore fa e a distanza di cinque anni dall’ultima volta, riguarda lo “spessore narrativo” della sua trama, uno dei tratti distintivi dei…

Maurino

Torno da Maurino che son passati anni. Troppi. Un tempo eppure ci svernavo in quel posto. Prima con gli amici, poi con lo zoccolo duro della complicità esistenziale. E’ stato forse il locale che ho frequentato di più in Versilia, quando la Versilia la frequentavo. Ma non solo d’inverno. La…

Ei luci*

Nei fuochi d’artificio ve n’è sempre uno che risuona più dentro che fuori, come un’esplosione muta, salvo poi cospargere larga parte di cielo di un’infinità di piccole luci colorate e traccianti come raramente altri fuochi riuscirebbero a fare, quasi volesse rifarsi di un compito svolto a metà. E’ lì che…

L’Albana come un’onda

Io l’Albana me lo sono sempre immaginato come un’onda, perché a parer mio dell’onda ne conserva la dinamica. Una montata imperiosa di frutto e solarità, tutta rigoglio e fragore (la cui attitudine a travolgerti dipende dal mare in cui ti trovi), seguita dall’inevitabile risacca, più o meno perentoria. Accade poi…

Resistenza

Roberto e Domenica vivono e accolgono al vecchio Casale Eldoro, sulle sponde del fiume Baganza, a Calestano. Un piccolo e grazioso B&B (Il Boschetto), un orto da coltivare, gli animali e poi merende e pranzi (o cene) solo su prenotazione. Sono approdati lì dieci anni orsono, un balzo grande dall’hinterland…

Lavorare con lentezza

Sigillare un caratello rappresenta l’atto supremo di una volontaria resa: abdicare a un mestiere, non intervenire più, non controllare più ma lasciar fare al tempo. Nella misteriosa alchimia microclimatica di una vinsantaia, grazie alla chimica sottopelle di un interscambio naturale e incorrotto, si compie l’ingovernabile, ossia il travaso di una…

Diari d’Oltrepò. “Il vino è una cosa seria”. Ovvero, la resistenza dei vignaioli pensanti/1

Felicemente reduce dalla recente trasferta effettuata in questo triangolo pre-appenninico incastonato fra più regioni (che è già Lombardia ma anche un po’ Piemonte e un po’ Emilia), quel che libera la meraviglia va muovendosi sotto la scorza dell’apparenza e delle strade più battute: sta nei fermenti e nelle anarchiche individualità,…

Maga

Oggi il commendator Maga Lino ha sorriso molte volte, e il suo volto quando sorride ti apre il cuore. Poi ha fumato appena 8 MS in due ore, perché agli acciacchi dell’età e alle imposizioni della disciplina medica risponde con il non collaborazionismo. Abbiamo bevuto Barbacarlo 2015, 2016, 2017. Abbondantemente.…

La madre di Bellosguardo

Dovevo salire fin quassù per abbracciare coi sensi un’unicità. Ma ne è valsa la pena.  A Santa Maria a Poppiena, in Casentino, c’è una vigna maritata con tutori viventi piantata a syrah (e sangiovese) nei primi anni del Novecento, su piede franco. Ancora vegeta e fruttifica. E’ lei la madre…

Tavole di Langa (e di Alta Langa): suggestioni, conferme, scoperte

Una convinzione va facendosi spazio dentro me, ripensando alle Langhe: che a fronte di una concentrazione di osterie, trattorie, ristoranti e tavole gourmet impressionante (a spaziare dalla tradizione oltranzista all'internazionalismo più o meno apolide), quasi mai resterai deluso. Ad ogni target c'è uno standard qualitativo che non scherza, un senso…

Come in un caveau

Fare il giro lungo e ritornare qua. Per poter apprezzare, una volta di più, cosa significhi amare il proprio territorio, e fin dove porti una strada, quando a guidarci sia solo e soltanto un sentimento d’affetto. Su al confine, dove le cose e le persone si mischiano in eterno rimbalzo…

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Per capire quali cookie ed in che modo vengono utilizzati, consulta la nostra pagina della Privacy. Accetta i cookie cliccando sul pulsante 'Accetta'. In qualsiasi momento dalla pagina relativa potrai rivedere e cambiare il tuo consenso.
MAGGIORI INFORMAZIONI

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi