Archivio per l'autore

La “Sciampàgn” Experience del “Prof” Venturelli

Di • 25 Ott 2017 • Rubrica: diVini, Il vino in dettaglio

di Massimo Zanichelli
In margine alla kermesse Champagne Experience di Modena, una degustazione sorprendente e d’essai fuori da qualsiasi schema. Protagonisti i frizzanti e i Metodo Classico elaborati da un piccolo grande mito artigiano modenese: il “Prof” Venturelli



I Ceraudo, i loro vini e la masseria. Ritratto di famiglia, ritratto di Calabria/2

Di • 27 Set 2017 • Rubrica: diLuoghi, In cantina

di Massimo Zanichelli
Prosegue il grande ritratto della famiglia Ceraudo e della loro masseria Dattilo, stavolta alle prese con l’esperienza gastronomica e l’ospitalità. Un posto dove si respira unicità di intenti, di idealità, di bellezza



I Ceraudo, i loro vini e la masseria. Ritratto di famiglia, ritratto di Calabria/1

Di • 20 Set 2017 • Rubrica: diLuoghi, In cantina

di Massimo Zanichelli
Prima d’ora non ero mai stato in questo angolo aspro e incantato di Calabria nel mese di agosto e bisogna viverlo sotto l’accecante canicola della vendemmia per comprenderne la visceralità: la terra bruna scottata dal sole, la lussureggiante vegetazione mediterranea (le palme, gli olivi, i fichi d’india), il cielo cobalto che si rispecchia nel blu cangiante di un mare striato di azzurri e indachi, il calore che morsica la pelle e ottunde i sensi. Un incanto di colori intensi e iridescenti, uno stordimento di temperature ed emozioni



Toscani a tavola: Fattoria di Fibbiano e Colombaio di Santa Chiara

Di • 12 Lug 2017 • Rubrica: diVini, Il vino in dettaglio

di Massimo Zanichelli
Due incontri nella calda estate milanese d’inizio luglio con altrettante cantine toscane. Una, la Fattoria Fibbiano, produce rossi a Terricciola, nella campagna pisana, l’altra, Il Colombaio di Santa Chiara, vini bianchi a due chilometri dalle famosi torri di San Gimignano



Il Roero è diverso, il Roero è vivo. Roero 2013 e Roero Riserva 2012

Di • 13 Lug 2016 • Rubrica: diVini, Il vino in dettaglio

di Massimo Zanichelli
ALBA (CN) – Sempre penalizzato dal confronto con il “dirimpettaio” Barbaresco, quando non addirittura dall’improprio paragone con il Barolo, il mondo del Roero, la sponda “mancina” del nebbiolo albese, dovrebbe invece essere considerato più per la propria natura e qualità che per comparazione



Essere Riserva senza sentirsi una riserva. Barbaresco Riserva 2011, Barolo Riserva 2010

Di • 6 Lug 2016 • Rubrica: diVini, Il vino in dettaglio

di Massimo Zanichelli
Che fascino la Riserva! In questa parola tutto il blasone di un’antica tradizione, il ricordo di un gusto antico e speciale, la seduzione di una forma estrema di affinamento



Barolo 2012, la lunga estate calda. Quarta parte: Castiglione Falletto e Monforte

Di • 22 Giu 2016 • Rubrica: diVini, Il vino in dettaglio

di Massimo Zanichelli
ALBA (CN) – Castiglione Falletto e Monforte d’Alba, limitrofi e -almeno per un pezzo di versante a testa- prospicienti, sono da tempo due comuni “assoluti” nel mondo del Barolo, per la qualità elettiva di molti cru, per le celebri cantine che nel tempo li hanno interpretati e fatti conoscere, per il carattere spesso “verticale” dei loro vini



Barolo 2012, la lunga estate calda. Terza parte: Barolo, La Morra e Verduno

Di • 15 Giu 2016 • Rubrica: diVini, Il vino in dettaglio

di Massimo Zanichelli
ALBA(CN) – Tre comuni diversi per posizione geografica e stile organolettico, Barolo, La Morra e Verduno lo sono anche per tradizione e rendimento. I Barolo di Barolo, tra i più noti non solo per il nome comunale che si riflette nell’intera denominazione ma anche per la presenza di alcune delle cantine più storiche di Langa, sono i rappresentanti del distretto generalmente più continuo e qualitativamente omogeneo…



Potenti e passionali: i vini di Marjan Simčič

Di • 20 Gen 2016 • Rubrica: diVini, Il vino in dettaglio

di Massimo Zanichelli
A Marjan Simčič non difetta certo il temperamento. Anche fuori dal suo territorio (il Collio Sloveno o Goriŝka Brda), in un locale fusion del centro di Milano come il Wicky’s dove non ti aspetteresti certo di trovarlo, la sua voce è un vibrare di passioni e di visioni



Mangiari di Strada a Milano: la festa della gola

Di • 6 Mag 2015 • Rubrica: diLuoghi, Mangiare bere uomo donna

di Massimo Zanichelli
Al numero 269 di via Lorenteggio, nell’anonima periferia sud-ovest di Milano, davanti al palazzo della Vodafone, si nasconde, appartato e insospettato, uno degli indirizzi più autentici della gastronomia milanese. Si chiama “Mangiari di strada”…



Franciacorta Brut Pas Dosé Riserva Bagnadore di Barone Pizzini: Riserva regale

Di • 11 Mar 2015 • Rubrica: diVini, Il vino in dettaglio

di Massimo Zanichelli
La Riserva Bagnadore 2008 rappresenta il culmine produttivo dell’attività della Barone Pizzini, storica azienda franciacortina (la prima della denominazione a cimentarsi dal 2001 con la conduzione biologica dei vigneti) diretta con serietà e competenza da Silvano Brescianini a partire dalla fine degli anni Novanta.