Archivio rubrica: ‘Mangiare bere uomo donna’

Alla Locanda del Sole la cucina di terra secondo Luciano Zazzeri

Alla Locanda del Sole la cucina di terra secondo Luciano Zazzeri

Di • 10 giu 2015 • Rubrica: diLuoghi, Mangiare bere uomo donna • 2 commenti

di Riccardo Farchioni
Dalle parole, gli scherzi e i sorrisi dispensati senza avarizia fra i tavoli si coglie un senso di sfida, accettata sì, ma non senza qualche timore



Lucia Tellone: ambasciatrice del gusto da Cracco

Lucia Tellone: ambasciatrice del gusto da Cracco

Di • 10 giu 2015 • Rubrica: diLuoghi, Mangiare bere uomo donna • Un commento

di Franco Santini
Ora che ho il “sigillo papale” di Cracco ho trovato la scusa per raccontarvi una bella storia. Tutto nasce dalla Marsica, un sub-regione dell’Abruzzo montano che conta circa una quarantina di comuni in provincia dell’Aquila



Da Mirko, coraggio ed ambizione a Marina di Cecina

Da Mirko, coraggio ed ambizione a Marina di Cecina

Di • 27 mag 2015 • Rubrica: diLuoghi, Mangiare bere uomo donna • Un commento

di Riccardo Farchioni
Di questi tempi l’ambizione applicata alla ristorazione apre il cuore ma mette anche un po’ d’ansia. Ed osservare che nel ristorante Da Mirko a Marina di Cecina in sala circolano tre persone ed in cucina ce ne sono ad occhio quattro oltre allo chef fa capire come nella testa di questo giovane trentaseienne ci sia, appunto, l’ambizione di realizzare un progetto che voli alto



Mangiari di Strada a Milano: la festa della gola

Mangiari di Strada a Milano: la festa della gola

Di • 6 mag 2015 • Rubrica: diLuoghi, Mangiare bere uomo donna • Un commento

di Massimo Zanichelli
Al numero 269 di via Lorenteggio, nell’anonima periferia sud-ovest di Milano, davanti al palazzo della Vodafone, si nasconde, appartato e insospettato, uno degli indirizzi più autentici della gastronomia milanese. Si chiama “Mangiari di strada”…



Nasce il paradiso per gli appassionati di tè: La via del tè apre una nuova sala a Palazzo Frescobaldi a Firenze

Nasce il paradiso per gli appassionati di tè: La via del tè apre una nuova sala a Palazzo Frescobaldi a Firenze

Di • 4 feb 2015 • Rubrica: diLuoghi, Mangiare bere uomo donna

di Roberta Perna
Non è facile promuovere la cultura del tè in un Paese, l’Italia, così legato al caffè, simbolo del risveglio e compagno fedele della giornata. La famiglia Carrai, fiorentina da generazioni, oltre mezzo secolo fa ha voluto accettare questa sfida



Sushi o giapponese? Un test nei locali di Torino

Sushi o giapponese? Un test nei locali di Torino

Di • 28 gen 2015 • Rubrica: diLuoghi, Mangiare bere uomo donna • Un commento

di Luca Bonci
Rinunciare alla cucina orientale per overdose di sushi (cattivo) e per nausea da involtini primavera (surgelati) non mi andava, e così, complice un paio di settimane di ritrovata voglia, ho voluto scavare tra i ristoranti giapponesi di Torino



All’Antica Corona Reale da Renzo il pranzo dell’anno. Elegia della vera cucina italiana

All’Antica Corona Reale da Renzo il pranzo dell’anno. Elegia della vera cucina italiana

Di • 31 dic 2014 • Rubrica: diLuoghi, Mangiare bere uomo donna • 3 commenti

di Fernando Pardini
Si può vivere di svolazzi. O sugli svolazzi. Di ghirigori linguistici fra incredulità e trasporto emotivo. Per pigiare sull’acceleratore dei sentimenti, forzare emozioni, marchiare a fuoco il senso dell’immedesimazione. Può capitare a volte, se parli di tavole ed esperienze gastronomiche. Ma c’è un limite oltre il quale il belletto descrittivo non paga più. Devi andare oltre



Tavole d’Italia alla riscossa!/Daniele Pescatore ci eri mancato! Nuovo ristorante Da’Pescatore, per chi ama le perle del mare

Tavole d’Italia alla riscossa!/Daniele Pescatore ci eri mancato! Nuovo ristorante Da’Pescatore, per chi ama le perle del mare

Di • 24 dic 2014 • Rubrica: diLuoghi, Mangiare bere uomo donna • 2 commenti

di Roberta Perna
Caparbio, ambizioso, creativo, ridanciano, aperto alle critiche ed al confronto, e soprattutto innamorato delle meraviglie che il mare sa offrire. Ecco a voi servito lo chef Daniele Pescatore



Tavole d’Italia alla riscossa!/Ristorante La Brilla, a Camaiore

Tavole d’Italia alla riscossa!/Ristorante La Brilla, a Camaiore

Di • 10 dic 2014 • Rubrica: diLuoghi, Mangiare bere uomo donna

di Riccardo Farchioni
Tavole d’Italia, alla riscossa! Nonostante la crisi renda sempre più difficile andare a mangiare fuori casa (e, talvolta, anche a mangiare a casa) c’è tanta voglia di mettersi dietro ai fornelli aprendo o rilevando locali. Qui c’è una bella villa, tradizioni locali e voglia di fare



Recco, merita una deviazione

Recco, merita una deviazione

Di • 13 nov 2014 • Rubrica: diLuoghi, Mangiare bere uomo donna

di Luca Bonci
Nei tempi andati erano le strade statali a innervare i territori. Intorno a queste fioriva tanta della migliore ristorazione e ospitalità. Non si saliva in auto per percorrere l’Italia in un solo botto, e anzi, la sosta era parte integrante e importante del viaggio



La cucina livornese della Locanda La Vedetta a Montenero (e la poesia delle “cozze al tramonto”)

La cucina livornese della Locanda La Vedetta a Montenero (e la poesia delle “cozze al tramonto”)

Di • 2 ott 2014 • Rubrica: diLuoghi, Mangiare bere uomo donna

di Riccardo Farchioni
Riuscire a mangiare quello che si trova ormai in poche trattorie o osterie livornesi. E poterlo fare qui, in alto, a Montenero, poco sopra il santuario della Madonna delle Grazie, con un bellissimo panorama sulle luci di Livorno la sera, sul mare di giorno e, all’ora giusta, su di uno spettacolare tramonto. Come idea non è male



Il nuovo “Cucciolo” di Pistoia

Il nuovo “Cucciolo” di Pistoia

Di • 24 set 2014 • Rubrica: diLuoghi, Mangiare bere uomo donna

di Riccardo Farchioni
Sempre di più, per avventurarsi nel bellissimo mondo della ristorazione, ci vuole coraggio e passione. Al di là delle frasi e delle parole che possono sembrare scontate, semplicemente bisogna essere felici (o, perlomeno, contenti) di quello che si sta facendo



Cartoline dalla Val di Cembra (… e dintorni)

Cartoline dalla Val di Cembra (… e dintorni)

Di • 27 ago 2014 • Rubrica: diLuoghi, In cantina, Mangiare bere uomo donna

di Paolo Rossi
È una domenica d’agosto finalmente assolata, fa caldo. Percorrere nel mezzogiorno le curve morbide della Val di Cembra dà una sensazione di pace. La valle è ampia ma profondamente solcata dal torrente Avisio, che ne ha modellato le sponde con pendenze ripide. Collega Trento alle valli dolomitiche di Fiemme e di Fassa, ed è famosa (oltre che per le celebri Piramidi di Segonzano) per le sue cave di porfido



Gastroviaggiando/1: la Trattoria alla Cerva e la Trattoria al Sasso

Gastroviaggiando/1: la Trattoria alla Cerva e la Trattoria al Sasso

Di • 3 lug 2014 • Rubrica: diLuoghi, Mangiare bere uomo donna

di Massimo Zanichelli
Inizia da qui un viaggio gastronomico teoricamente senza fine, con a protagonista l’Italia. Locali piccoli e grandi, sicuramente autentici, dove poter apprezzare il lato migliore di un territorio. Piccoli spunti “golosi e pagani” per nutrire la curiosità, stimolare un viaggio,incoraggiare i disillusi. Sì, in Italia si può mangiar bene!



Da Allard, prima di Alain Ducasse (a Saint-Germain-des-Prés!)

Da Allard, prima di Alain Ducasse (a Saint-Germain-des-Prés!)

Di • 11 giu 2014 • Rubrica: diLuoghi, Mangiare bere uomo donna

di RIccardo Farchioni
La speranza era che fosse un caso di omonimia: “Allard, uno degli ultimi angoli autentici del Quartiere Latino, è stato comprato da Alain Ducasse, scriveva Aldo Cazzullo sul Corriere della Sera del primo Aprile di quest’anno. La speranza era dovuta al fatto che Allard si guarda bene dallo stare nel quartiere latino



L’enoteca che non ti aspetti. La Dame Rouge a Treviso

L’enoteca che non ti aspetti. La Dame Rouge a Treviso

Di • 11 giu 2014 • Rubrica: diLuoghi, Mangiare bere uomo donna

di Paolo Rossi
Ci sono persone che, insieme al vino, amano il racconto che c’è dietro ogni bottiglia, e insieme il territorio che quel vino ha prodotto. Così, per alcuni, il vino ha anche un risvolto geografico, ogni bottiglia è un tassello di una mappa costellata di esperienze



Da Caino a Montemerano. La cucina della terra, per toccare il cielo

Da Caino a Montemerano. La cucina della terra, per toccare il cielo

Di • 26 mar 2014 • Rubrica: diLuoghi, Mangiare bere uomo donna

di Fernando Pardini
Fin dalla prima volta che l’ho incontrata ne ho intuito le ragioni dell’appartenenza e del radicamento territoriale. Da toscano non ho potuto fare a meno di sentirle anche un po’ mie, quelle ragioni: per i temi trattati, gli elementi in gioco; per i filologici rimandi cultural-gastronomici e i ricordi a cui resta innegabilmente appesa. E’ la cucina di Valeria Piccini, la cucina di Caino



La Cecca della cuccagna, alle porte di Lucca

La Cecca della cuccagna, alle porte di Lucca

Di • 20 mar 2014 • Rubrica: diLuoghi, Mangiare bere uomo donna • Un commento

di Francesca Ciuffi
Come sull’albero della cuccagna in questo storico locale di Lucca si possono piacevolmente scoprire varie suggestioni, ricche come doni. Ambiente, cortesia, ottima cantina (con un particolare riguardo a vini locali di piccoli produttori) e menu sapientemente studiato



CIBI, il nuovo locale gourmet fiorentino che non vuole chiudere mai

CIBI, il nuovo locale gourmet fiorentino che non vuole chiudere mai

Di • 30 gen 2014 • Rubrica: diLuoghi, Mangiare bere uomo donna

di Francesca Lucchese
FIRENZE – L’Oltrarno è la parte di Firenze col carattere più popolare, densa com’è di botteghe artigiane, negozi di antiquariato, basiliche e piazzette. Quella che alcuni considerano la sua Rive Gauche, la zona della città meno sovraffollata dai turisti e quella dove più che altrove si incrociano i fiorentini



Da Filippo a Pietrasanta. La cucina che cresce, o dell’arte dell’accoglienza

Da Filippo a Pietrasanta. La cucina che cresce, o dell’arte dell’accoglienza

Di • 23 gen 2014 • Rubrica: diLuoghi, Mangiare bere uomo donna

di Fernando Pardini
E’ vero, più vado avanti e più mi accorgo di non conoscere abbastanza – e comunque non come vorrei – la ristorazione della mia terra. Non so se trattasi di lacuna incolmabile.



  2015 In vino veritas – L’AcquaBuona Via N.Sauro, 21 55045 Pietrasanta (LU) | Basato su WordPress e su un adattamento del tema Mimbo | Articoli (RSS) | Commenti (RSS)