Archivio rubrica: ‘Mangiare bere uomo donna’

Incontri di Langa, in Langa. Prima parte: Poderi Colla, Boroli, Elvio Cogno

Incontri di Langa, in Langa. Prima parte: Poderi Colla, Boroli, Elvio Cogno

Di • 6 lug 2016 • Rubrica: diLuoghi, Mangiare bere uomo donna • 4 commenti

di Fernando Pardini
Si trattò della prima colletta significativa, riuscita grazie allo zoccolo duro della complicità esistenziale. Che immancabilmente si ritrovava all’enoteca Nebraska di Camaiore, ogni sabato sera, culla privilegiata del nostro svezzamento enoico



La Locanda Vigna Ilaria di Lucca cambia pelle. Nasce Pesce Briaco, wine restaurant

La Locanda Vigna Ilaria di Lucca cambia pelle. Nasce Pesce Briaco, wine restaurant

Di • 29 giu 2016 • Rubrica: diLuoghi, Mangiare bere uomo donna

di Lorenzo Coli
L’attesa è finita. La “premiata ditta” Andrea Maggi – Maurizio Marsili torna nuovamente a calcare la ribalta della ristorazione lucchese. Infatti, dopo una lunga ed articolata ristrutturazione durata sei mesi, il fu Locanda Vigna Ilaria riapre i battenti in questi giorni, rinnovato anche nel nome…



Gambellara on my mind. Azienda agricola Sordato

Gambellara on my mind. Azienda agricola Sordato

Di • 22 giu 2016 • Rubrica: diLuoghi, Mangiare bere uomo donna

di Roberta Perna
Dire Gambellara significa dire garganega, l’uva a bacca bianca dalla quale si ottengono il Gambellara, il Gambellara Classico, ovvero 100% uva garganega, il Gambellara Vin Santo ed il Recioto di Gambellara, nelle tipologie spumante e classico….



Diario parigino 2016/2. I bistrot: Le Pré Verre (rive gauche), Estaminet (rive droite)

Diario parigino 2016/2. I bistrot: Le Pré Verre (rive gauche), Estaminet (rive droite)

Di • 13 gen 2016 • Rubrica: diLuoghi, Mangiare bere uomo donna

di Riccardo Farchioni
Le Pré Verre, efficace e sulla cresta dell’onda, Estaminet, atmosfera caratteristica e nevrosi metropolitana. Due luoghi (rive gauche e rive droite) che riflettono la zona di Parigi dove si trovano, e due modi di intendere la natura del bistrot



L’essenza dell’accoglienza. Hotel Chez Toi, a Oulx (To)

L’essenza dell’accoglienza. Hotel Chez Toi, a Oulx (To)

Di • 30 dic 2015 • Rubrica: diLuoghi, Mangiare bere uomo donna

di Riccardo Farchioni
L’accoglienza, ah l’accoglienza. Quale parola ha suono più melodioso e significato più insidioso, quando si parla di hotellerie… Tentiamone allora una interpretazione: buona accoglienza significa trasmettere un po’ del proprio essere, del proprio vissuto, della propria sensibilità e cultura



Giovanni Santarpia e la sua vera pizza napoletana alla conquista di Firenze

Giovanni Santarpia e la sua vera pizza napoletana alla conquista di Firenze

Di • 16 dic 2015 • Rubrica: diLuoghi, Mangiare bere uomo donna • 5 commenti

di Roberta Perna
Da stasera, a Firenze, in largo Annigoni, si comincerà a sfornare pizza, di quella vera, napoletana nell’anima, dall’impasto, allo spessore, al condimento, fino alla cottura. A portare questa ventata partenopea in città è Giovanni Santarpia, scugnizzo doc



Felici contaminazioni di Langa alla Locanda del Pilone

Felici contaminazioni di Langa alla Locanda del Pilone

Di • 18 nov 2015 • Rubrica: diLuoghi, Mangiare bere uomo donna

di Fernando Pardini
Che il posto ci metta del suo per stregarti è indubbio. In bella vista su di un “bricco” tondeggiante circondato dai vigneti, dai noccioleti, dal silenzio e da certe visioni di Langa a cui non sai opporre resistenza, d’istinto predispone all’ottimismo e agli smottamenti emotivi. Ti circuisce, questo fa, e tu senti di starci bene in mezzo. C’è aria buona qui



Chi sul pesce ci scommette e vince: Ristorante Pane e Olio a Firenze

Chi sul pesce ci scommette e vince: Ristorante Pane e Olio a Firenze

Di • 28 ott 2015 • Rubrica: diLuoghi, Mangiare bere uomo donna

di Roberta Perna
Una città, Firenze, che non ha mai fatto l’amore con il pesce. Vuoi per tradizione, che vede sul letto nuziale carne e verdure, vuoi per la lontananza dal mare, vuoi forse perchè pochi ristoratori hanno provato a scommetterci sopra



Ristorante Il Santo Graal a Firenze, dove la creatività è fuoco sacro

Ristorante Il Santo Graal a Firenze, dove la creatività è fuoco sacro

Di • 21 ott 2015 • Rubrica: diLuoghi, Mangiare bere uomo donna

di Roberta Perna
Se c’è passione, c’è vita! E al ristorante Il Santo Graal di Firenze l’energia non manca. Anzi, ce n’è da vendere! Passione che si ritrova nell’ambiente, nel servizio in sala e nella cucina di uno chef appena trentenne



Osteria Perillà: la Val d’Orcia del gusto abita qua

Osteria Perillà: la Val d’Orcia del gusto abita qua

Di • 30 set 2015 • Rubrica: diLuoghi, Mangiare bere uomo donna • 4 commenti

di Lorenzo Coli
A Rocca d’Orcia l’aria rarefatta del crepuscolo settembrino regala un vista nitidissima sulla valle, con Bagno Vignoni che sembra di poterlo cogliere come un fiore ai nostri piedi. In alto si staglia la millenaria Rocca di Tentennano, intorno alla quale fanno capolino le prime stelle della sera



La Subìda a Cormòns. Un atto d’amore

La Subìda a Cormòns. Un atto d’amore

Di • 25 ago 2015 • Rubrica: diLuoghi, Mangiare bere uomo donna

di Fernando Pardini
Sostenere che “andare alla Subìda non è solo andare a un ristorante” raggiunge lo stesso livello di ovvietà di un “non ci sono più le mezze stagioni”



Lettere da Madrid (e dintorni)/Sapori di Spagna al Restaurante La Santa, ad Ávila

Lettere da Madrid (e dintorni)/Sapori di Spagna al Restaurante La Santa, ad Ávila

Di • 25 ago 2015 • Rubrica: diLuoghi, Mangiare bere uomo donna

di Riccardo Farchioni
L’ora di pranzo, nei luoghi turistici, è un’ora cruciale. Anche perché, trovandosi presumibilmente in gita, una condizione che include camminate, sforzi di orientamento e di apprendimento, eccetera, a quell’ora ci si arriva spesso oltre che affamati anche stanchi



Agriturismo Maso Santa Libera. Il Trentino che ti ricarica le batterie

Agriturismo Maso Santa Libera. Il Trentino che ti ricarica le batterie

Di • 19 ago 2015 • Rubrica: diLuoghi, Mangiare bere uomo donna

di Paolo Rossi
Tesero, val di Fiemme. Mille metri d’altitudine con il massiccio dolomitico del Latemar alle spalle e i monti del Lagorai di fronte. Appena oltrepassato il rio Stava iniziano le rampe durissime che portano all’Alpe di Pampeago, dove per gli amanti del ciclismo Pantani nel 1999 compì una delle sue imprese epiche



I ‘signori Ferrari’ investono ancora sulle colline pisane: la famiglia Lunelli inaugura la Locanda Podernovo

I ‘signori Ferrari’ investono ancora sulle colline pisane: la famiglia Lunelli inaugura la Locanda Podernovo

Di • 5 ago 2015 • Rubrica: diLuoghi, Mangiare bere uomo donna

di Francesca Lucchese
Marcello Lunelli è emozionato mentre si accinge a presentare la nuova Locanda, il ristorante appena inaugurato presso la tenuta toscana della famiglia. La suocera senese e una Vespa Piaggio del ’57, donata tanti anni fa dal nonno Bruno, gettano il seme per quello che oggi è un legame importante con il territorio toscano



Vino e Convivio a Guamo (Lu):  un magico luogo di scoperte organolettiche dal Nord al Sud d’Italia

Vino e Convivio a Guamo (Lu): un magico luogo di scoperte organolettiche dal Nord al Sud d’Italia

Di • 29 lug 2015 • Rubrica: diLuoghi, Mangiare bere uomo donna • 2 commenti

di Francesca Ciuffi
Da qualche anno frequento Vino e Convivio, una meravigliosa enoteca ubicata a Guamo, alle porte di Lucca. E devo ammettere che quando desidero farmi un regalo fatto di puro relax e buone chiacchiere con persone preparate in materia e davvero gentili, vengo proprio qua



Cibo e cultura insieme, all’Osteria dell’Utopia di Milano

Cibo e cultura insieme, all’Osteria dell’Utopia di Milano

Di • 22 lug 2015 • Rubrica: diLuoghi, Mangiare bere uomo donna

di Riccardo Farchioni
È grazioso questo scorcio milanese. La zona è Città Studi, non lontana la stazione Piola della metropolitana. Qui si incrociano il lungo, diritto ed alberato viale Lombardia, e la piacevole via Vallazze, con le sue case basse e dall’architettura gentile



Alla Locanda del Sole la cucina di terra secondo Luciano Zazzeri

Alla Locanda del Sole la cucina di terra secondo Luciano Zazzeri

Di • 10 giu 2015 • Rubrica: diLuoghi, Mangiare bere uomo donna • 2 commenti

di Riccardo Farchioni
Dalle parole, gli scherzi e i sorrisi dispensati senza avarizia fra i tavoli si coglie un senso di sfida, accettata sì, ma non senza qualche timore



Lucia Tellone: ambasciatrice del gusto da Cracco

Lucia Tellone: ambasciatrice del gusto da Cracco

Di • 10 giu 2015 • Rubrica: diLuoghi, Mangiare bere uomo donna • Un commento

di Franco Santini
Ora che ho il “sigillo papale” di Cracco ho trovato la scusa per raccontarvi una bella storia. Tutto nasce dalla Marsica, un sub-regione dell’Abruzzo montano che conta circa una quarantina di comuni in provincia dell’Aquila



Da Mirko, coraggio ed ambizione a Marina di Cecina

Da Mirko, coraggio ed ambizione a Marina di Cecina

Di • 27 mag 2015 • Rubrica: diLuoghi, Mangiare bere uomo donna • Un commento

di Riccardo Farchioni
Di questi tempi l’ambizione applicata alla ristorazione apre il cuore ma mette anche un po’ d’ansia. Ed osservare che nel ristorante Da Mirko a Marina di Cecina in sala circolano tre persone ed in cucina ce ne sono ad occhio quattro oltre allo chef fa capire come nella testa di questo giovane trentaseienne ci sia, appunto, l’ambizione di realizzare un progetto che voli alto



Mangiari di Strada a Milano: la festa della gola

Mangiari di Strada a Milano: la festa della gola

Di • 6 mag 2015 • Rubrica: diLuoghi, Mangiare bere uomo donna • Un commento

di Massimo Zanichelli
Al numero 269 di via Lorenteggio, nell’anonima periferia sud-ovest di Milano, davanti al palazzo della Vodafone, si nasconde, appartato e insospettato, uno degli indirizzi più autentici della gastronomia milanese. Si chiama “Mangiari di strada”…



  2016 In vino veritas – L’AcquaBuona Via N.Sauro, 21 55045 Pietrasanta (LU) | Basato su WordPress e su un adattamento del tema Mimbo | Articoli (RSS) | Commenti (RSS)