Digita una parola o una frase e premi Invio

Si fa presto a dire Carnaroli! Parte 2: intervista al produttore Fabrizio Rizzotti

Nel precedente articolo abbiamo parlato delle difficoltà del consumatore per riuscire a conoscere effettivamente la varietà di riso presente nelle confezioni reperibili sul commercio , a causa delle cosiddette “griglie” tipologiche che consentono legalmente di vendere con un nome noto (Arborio, Carnaroli, Baldo…) delle varietà diverse, simili solo per alcune…

Si fa presto a dire Carnaroli! Parte 1: il problema delle griglie e l’introduzione della dicitura “Classico”

«Stasera preparo un bel risotto! Ma il riso c’è? Fammi dare un’occhiata in dispensa… Ecco qua la scatola, sì: “Riso carnaroli, ideale per risotti”» Domanda maliziosa: siete sicuri che il riso in quella scatola sia davvero carnaroli? «Ma certo – risponderete – c’è scritto sulla confezione!» Bene, mettetevi comodi e preparatevi a…

Dall’assaggio dell’extravergine di Colle di Bordocheo, passando per un’intervista all’esperta di olio Sonia Donati

Complice la suggestione provocata da un extravergine toscano che "sa" di toscano sia pur in un'annata dialettica e non facile, il punto di vista sulla materia del contendere e sulle consapevolezze in merito all'oro verde da parte di una delle massime esperte del settore. In soldoni, deve cambiare la mentalità!…

Un panettone d’autore, una breve carrellata sui Moscato d’Asti e il Recioto che non ti aspetti

di Massimo Zanichelli Negli ultimi anni la produzione del panettone di qualità si è estesa da Milano, e più in generale dalla Lombardia, a tutto lo Stivale, con risultati ragguardevoli anche al Sud, specialmente in Campania, i cui “panettoni d’autore” sono spesso in cima agli indici di gradimento delle consuete classifiche…

pizze da granocielo

Granocielo: dall’Ucraina all’Abruzzo per un’idea di pizza senza compromessi

di Franco Santini Fosse stato a Roma, lo chef-pizzaiolo Kyrylo Yakushev sarebbe già stato famoso. Certo, quando decidi di aprire una pizzeria gourmet nel cuore della Marsica, ad Avezzano, in una zona dell’Abruzzo interno, assai più montana che “mondana”, beh devi mettere in conto che qualche difficoltà la avrai. Tuttavia Kyrylo,…

Nicola Gronchi a Forte dei Marmi, Ardit Curri a San Gimignano: due luoghi, due storie, due talenti in nome della cucina italiana

di Riccardo Farchioni Guardandoli lavorare fianco a fianco ai fornelli non si può evitare di notare come ci siano diversi tratti che li accomunano. La naturalezza dei gesti, la serietà e la precisione sul lavoro, l'assenza di divismo. Le origini sono invece abbastanza diverse. Uno è toscano, l'altro albanese ma nostrano…

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Per capire quali cookie ed in che modo vengono utilizzati, consulta la nostra pagina della Privacy. Accetta i cookie cliccando sul pulsante 'Accetta'. In qualsiasi momento dalla pagina relativa potrai rivedere e cambiare il tuo consenso.
MAGGIORI INFORMAZIONI

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi