Assaggiati per voi: Azienda Agricola Terradonnà (Suvereto - LI)

In piena Val di Cornia, nei pressi del bel paese di Suvereto, questa azienda ha impiantato cabernet e merlot ad altissima densità (9.000 ceppi per ettaro) mirando a replicare il successo delle molte aziende nate in questo spicchio "californiano" della Toscana.

Vini assaggiati

Val Di Cornia Vermentino DOC Kalsi 2005 (vermentino - 13%)
Di colore paglierino carico, mostra un naso dalle sbavature alcoliche e con iniziali sentori burrosi. Poi si allarga discretamente, lasciando spazio alla frutta matura, alla frutta secca, alla scorza di arancio e all'anice. La bocca è molto acida e sapida, ancora spigolosa e rigida, ed è caratterizzata da spiccati toni agrumati. Dopo una seconda parte della beva piuttosto serrata, chiude quasi tannico.

Toscana IGT Prasio 2005 (cabernet sauvignon, merlot, sangiovese - 13,5%)
Di colore rubino purpureo fitto, mostra profumi sufficientemente ariosi e pungenti, metallici e grafitici, frutta nera e rossa confetturata; poi liquirizia, eucalipto, in un naso complesso che gioca più sulla forza d'impatto che sull'eleganza. In bocca attacco deciso, compatto, sufficientemente snello, indubbiamente maturo e un pochino sopra le righe per la sua irruenza e le sensazioni del rovere che nel finale sono al limite dell'amaricante.

Valdicornia Okenio 2004 (cabernet sauvignon 90% e merlot - 14%)
Di colore rubino intenso, si caratterizza per profumi dolci, intensi e persistenti, di prugne, confettura di frutta rossa e nera, liquirizia e cenni di china. In bocca l'attacco è sufficientemente snello, ma poi la beva diventa presto pastosa e conduce ad un finale piuttosto confuso e dominato dal rovere, con un tannino non finissimo ma comunque ben scolpito.

Azienda Agricola Terradonnà
Loc. Notri, 78 - 57028 Suvereto (LI) -
Tel. 0565 829008 - Cell. 331 4026914
www.terradonna.it
info@terradonna.it

Assaggiati il 4 luglio 2007
Schede di Luca Bonci e Riccardo Farchioni