Articoli per la parola chiave ‘vini d’Italia’

Presentata a Firenze la guida I ristoranti e i vini d’Italia 2019 de L’Espresso

Di • 3 Ott 2018 • Rubrica: Attualità e idee, Da leggere

di Riccardo Farchioni
Presentata a Firenze la Guida ai Ristoranti e ai Vini d’Italia de L’Espresso, 41^ edizione di una pubblicazione che racconta i luoghi del mangiare italiano. Un lavoro di grande valore testimoniale visto che, dopo le “ubriacature” molecolari e le suggestioni del nord Europa la cucina italiana è, oggi, la migliore del mondo, quello occidentale perlomeno. Appendice dedicata a una “selezione severa” di vini



I quarant’anni della “nuova cucina italiana” secondo L’Espresso. Le Guide 2018 ai Ristoranti e ai Vini

Di • 25 Ott 2017 • Rubrica: Attualità e idee

di Riccardo Farchioni
FIRENZE – In basso, nelle pagine della quarantesima edizione de I RIstoranti d’Italia de L’Espresso scorrono le copertine dal 1979, con le glorie del passato che hanno aperto la strada alla nuova cucina e alla nuova ristorazione italiana che oggi competono ad armi pari ed anzi ammirata in tutto il mondo



La Leopolda dell’enogastronomia. Ecco le nuove guide de L’Espresso

Di • 26 Ott 2016 • Rubrica: Attualità e idee, Da leggere

di Riccardo Farchioni
FIRENZE – La stazione Leopolda trabocca di una folla oceanica. I posti a sedere, più di mille, sono presto esauriti, e si sono formate due lunghissime ali laterali. Ormai da qualche anno è così, ma stavolta fra operatori, premiati, giornalisti, siamo alla sfida all’impenetrabilità dei corpi



“Vini d’autore-Terre d’Italia”, quarta edizione: tutta nuova, sempre bellissima!

Di • 3 Feb 2016 • Rubrica: Senza categoria

Conclusa trionfalmente la nona edizione di Terre di Toscana eccoci subito concentrati sull’organizzazione della quarta edizione del nostro “secondo grande evento”, quello di maggio, quello che dalle Terre di Toscana protende l’abbraccio verso le Terre d’Italia



Recensione/Guida essenziale ai vini d’Italia 2016: la seconda volta del Cernilli “battitore libero”

Di • 9 Dic 2015 • Rubrica: Attualità e idee, Da leggere

di Riccardo Farchioni
Chi è della nostra “generazione vinosa” sa sicuramente chi è Daniele Cernilli, ma vista la nostra longevità abbiamo il sospetto (e anche l’ambizione) che ci siano lettori delle ultime generazioni meno consapevoli di quello che è accaduto nell’Italia del vino dalla metà degli anni ’80 in poi



La guida I Vini d’Italia L’Espresso 2016 si presenta a Firenze: le Eccellenze, gli Outsider

Di • 7 Ott 2015 • Rubrica: Attualità e idee

Ecco qua l’attesissima lista delle Eccellenze “espressiche” di quest’anno. Accompagnata per l’occasione dalla altrettanto sfiziosa lista degli Outsider, che intende sottolineare come l’emozione di un assaggio possa nutrirsi degli stimoli provenienti da quelle denominazioni e da quelle tipologie di vino a torto ritenute minori o marginali



Per le guide de L’Espresso 2015 ancora un evento alla Stazione Leopolda di Firenze

Di • 13 Nov 2014 • Rubrica: Attualità e idee

di Riccardo Farchioni
Pare un secolo ma è passato solo un anno. E un anno fa qui c’era Matteo Renzi, oggi padrone d’Italia, e già allora irradiava potere. Stavolta di “politica politicante” poco o niente, neanche il sindaco Nardella si fa vedere. Ma a parte questo, la presentazione delle guide dell’Espresso è stata ancora una volta, e lo è di anno in anno sempre di più, un evento



Inizia il conto alla rovescia: aspettando Pietrasanta Vini d’Autore nei ristoranti della città

Di • 9 Mag 2013 • Rubrica: Senza categoria

Inizia il conto alla rovescia per Pietrasanta Vini d’Autore-Terre d’Italia. Una scommessa che ci siamo sentiti di accettare per creare qualcosa che non c’era, nuovo, interessante e ben organizzato, modellato secondo il nostro stile, quello di Terre di Toscana



Guide de L’Espresso 2013, la presentazione di Firenze

Di • 18 Ott 2012 • Rubrica: Attualità e idee

di Riccardo Farchioni
FIRENZE – La presentazione delle Guide de L’Espresso, che da diversi anni ormai si svolge a Firenze, alla Stazione Leopolda prima, al mercato di San Lorenzo poi, si è guadagnata pian piano lo status di evento. E questo non perché lo abbia deciso l’editore o il comunicato di un ufficio stampa, ma perché è così, lo si vede ad occhio nudo. Le foto, i video, gli appunti di degustazione