Articoli per la parola chiave ‘vino Barolo’

I Barolo Riserva 2011. Insidie ed eccezioni di un’annata difficile

Di • 31 Mag 2017 • Rubrica: diVini, Il vino in dettaglio

di Fernando Pardini
Dobbiamo ammetterlo, il primo approccio per così dire sistematico con i Barolo Riserva 2011 non è stato propriamente tutto rose e fiori. Anzi, l’apparentamento per motivi di coincidenze temporali con i Barolo 2013, assaggiati nel medesimo contesto (l’evento Nebbiolo Prima-Grandi Langhe), ha assunto a tratti le sembianze di un confronto impietoso. Eccezion fatta per le “luci traccianti”…..



Barolo 2013, Barolo “aereo-dinamici”. Terza parte: Monforte d’Alba

Di • 26 Apr 2017 • Rubrica: diVini, Il vino in dettaglio

di Fernando Pardini
Già lo annunciavamo le scorse puntate: che se non c’è stata sorpresa nel rintracciare fra i vari cru di Serralunga, Barolo o Castiglione Falletto molti dei vini migliori figli della vendemmia 2013, sorpresa vi è stata nello scoprire così felicemente accordati e sintonizzati sulle frequenze dell’equilibrio i Barolo provenienti da Monforte d’Alba



Barolo 2013, Barolo “aereo-dinamici”. Seconda parte: Barolo e Novello

Di • 19 Apr 2017 • Rubrica: diVini, Il vino in dettaglio

di Fernando Pardini
Ed eccoci arrivati alla seconda puntata della saga dedicata ai Barolo 2013, la cui partecipata selezione è stata ricavata dalla impegnativa trasferta langarola “congiunta” a nome Nebbiolo Prima-Grandi Langhe. Protagonisti di oggi, i vini dei comuni di Barolo e Novello



Barolo 2013, Barolo “aereo-dinamici”. Prima parte: La Morra e Verduno

Di • 12 Apr 2017 • Rubrica: diVini, Il vino in dettaglio

di Fernando Pardini
ALBA (CN) – C’era molta attesa nei confronti della nutritissima compagine di Barolo 2013 che ci avrebbe fatto compagnia ad Alba (e dintorni) nell’ambito della kermesse congiunta e ben organizzata Nebbiolo Prima/ Grandi Langhe edizione 2017. E questo perché la nomea della vendemmia 2013 già si alimentava di un pregresso stimolante, ovvero dei Barbaresco usciti ai mercati l’anno scorso, sui quali non ci siamo risparmiati a tesserne le lodi..



Barolo Vignarionda Oddero, la razza non invecchia e i cruciverba saranno tutti nuovi

Di • 16 Nov 2016 • Rubrica: diVini, Il vino in dettaglio

di Fernando Pardini
Ci stavo pensando da un po’: ma il Barolo Vigna Rionda di Oddero (Oddero Poderi e Cantine) che fine avrà fatto? Eppure l’incedere solenne di certe vecchie annate si era insinuato stabilmente fra i ricordi miei migliori, assieme al fascino autunnale di un 2001, struggente e malinconico come un blues liquido…



Incontri di Langa, in Langa. Quarta parte: Giovanni Sordo, quando a parlare sono i vini

Di • 3 Ago 2016 • Rubrica: diLuoghi, In cantina

di Fernando Pardini
Quello mio con i vini di Giovanni Sordo (e famiglia) è stato un rapporto particolarmente strano, fatto di strappi e di riavvicinamenti, con tutto il corollario comportamentale che muove prima dalla casualità, poi dalla consapevolezza. Un rapporto centellinato nel tempo e (ri)scoperto via via. Quasi si trattasse di “vini a scomparsa”



Barolo, Barbaresco, Roero: retrospettiva 2006. Dieci anni e non sentirli (o quasi)

Di • 29 Giu 2016 • Rubrica: diVini, Il vino in dettaglio

di Fernando Pardini
ALBA (CN) – Nell’ambito di Nebbiolo Prima, storica e imperdibile kermesse per la stampa specializzata che si tiene ad Alba nel mese di maggio di ogni anno, una delle collaterali più attese è sicuramente quella dedicata alla retrospettiva di Barolo, Barbaresco e Roero….



Barolo 2012, la lunga estate calda. Quarta parte: Castiglione Falletto e Monforte

Di • 22 Giu 2016 • Rubrica: diVini, Il vino in dettaglio

di Massimo Zanichelli
ALBA (CN) – Castiglione Falletto e Monforte d’Alba, limitrofi e -almeno per un pezzo di versante a testa- prospicienti, sono da tempo due comuni “assoluti” nel mondo del Barolo, per la qualità elettiva di molti cru, per le celebri cantine che nel tempo li hanno interpretati e fatti conoscere, per il carattere spesso “verticale” dei loro vini



Barolo 2012, la lunga estate calda. Terza parte: Barolo, La Morra e Verduno

Di • 15 Giu 2016 • Rubrica: diVini, Il vino in dettaglio

di Massimo Zanichelli
ALBA(CN) – Tre comuni diversi per posizione geografica e stile organolettico, Barolo, La Morra e Verduno lo sono anche per tradizione e rendimento. I Barolo di Barolo, tra i più noti non solo per il nome comunale che si riflette nell’intera denominazione ma anche per la presenza di alcune delle cantine più storiche di Langa, sono i rappresentanti del distretto generalmente più continuo e qualitativamente omogeneo…



Barolo 2012, la lunga estate calda. Seconda parte: Serralunga d’Alba

Di • 1 Giu 2016 • Rubrica: diVini, Il vino in dettaglio

di Fernando Pardini
ALBA (CN) – Se la classe non è acqua, il terroir non è da meno. Per cui, qualora tu intendessi fare un confronto fra i Barolo ’12 di Serralunga e i Barolo trattati nella precedente puntata, ossia quelli provenienti da “più comuni”, da Novello e da Roddi, ti accorgeresti che la differenza salta agli occhi raccontandoti di una maggiore omogeneità qualitativa.



La bella nudità. Barolo Riserva Borgogno in verticale

Di • 9 Mar 2016 • Rubrica: diVini, Il vino in dettaglio

di Fernando Pardini
Se pensi di doverti scervellare per scegliere un nome emblematico di Langa su cui focalizzare attenzioni e magari organizzare approfondimenti, un nome in grado di mettere d’accordo storicità, primogeniture, blasone, evocazioni e mito, ti sbagli, perché di sforzi ne dovrai far pochi….



Canti Eno-notturni di Langa, di Zappalà&Viberti

Di • 21 Dic 2010 • Rubrica: Attualità e idee, Da leggere

di Franco Santini
Non conosco Vincenzo Zappalà di persona anche se, condividendo da tempo una collaborazione sulle pagine dell’AcquaBuona, ci è capitato talvolta di scambiarci commenti e osservazioni