Digita una parola o una frase e premi Invio

Vigne Deriu (Codrongianos – SS)

Tre generazioni di Deriu sono al lavoro nell’azienda creata oltre trent’anni fa da Tiu Filippu. Una cura familiare che assicura la passione sottostante a questi vini che ci sono sembrati curati nella fattura e anche ambiziosi per la cura messa nella scelta di bottiglie e tappi. Sei ettari di terreni e vitigni tradizionalmente diffusi nella zona di produzione dell’azienda: cannonau, vermentino e moscato con in più un tentativo di carattere internazionale, a base di cabernet sauvignon. Abbiamo assaggiato i due vini sardi più tipici, trovando una buona corrispondenza varietale e livelli qualitativi che ben rappresentano la rinascita di tante piccole aziende isolane.

Vini assaggiati

Vermentino di Sardegna 2007 (vermentino – 13,5%)
Il colore paglierino pallido è segnato da riflessi verde chiaro; i profumi sono fruttati e minerali, arricchiti da sensazioni di pietra scaldata al sole. Bocca saporita e succosa nella quale, accanto al frutto, si avvertono spezie e nuovamente una linea minerale e mediterranea che nel finale cresce quasi a diventare aggressiva. Carattere deciso, e bella persistenza finale.

Cannonau di Sardegna 2006 (cannonau – 14,5%)
Il rubino è intenso e il naso è composto, privo di sbavature, quasi serioso, ma anche espressivo nelle sue note liquirizia e amarena matura. In bocca il vino mostra grande spessore ma anche bella dinamica, corre lungo, punteggiato nella beva ancora da spunti di liquirizia, frutta rossa e nera, e da note catramose.

Vigne Deriu
Località Signoranna – Codrongianos (SS)
Tel. e Fax: 079 435101
www.vignederiu.it

Assaggiati il 24 ottobre 2008
Schede di Luca Bonci e Riccardo Farchioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *