14-16 maggio, festa del vino a Bolzano

0
10688

Con maggio si inaugura la lunga stagione altoatesina delle feste del vino, una serie di appuntamenti che vedono città e paesi animarsi per far conoscere, celebrare, promuovere uno dei prodotti che meglio identificano l’Alto Adige come territorio delle eccellenze.

Si inizia tra le mura medievali di Castel Mareccio, a Bolzano, dove dal 14 al 16 maggio si tiene la super-classica Mostra dei Vini (www.weinkost.it), che propone degustazioni, visite alle cantine, wineparty ed inoltre ospita la premiazione del Trofeo della Schiava, il più diffuso e fragrante vino della regione. Ma non solo Schiava a Castel Mareccio, le oltre quaranta aziende presenti offriranno in degustazione agli ospiti l’ampia gamma dei loro vini che permetteranno un tour ideale tra vallate e vitigni dell’Alto Adige, gustando la  freschezza del Pinot Bianco, l’intensità del Sauvignon, il fascino aromatico del Gewürztraminer o ancora, sul fronte dei vini rossi, l’eleganza del Pinot Nero e la pienezza del Lagrein. E poi, terminati gli assaggi, un nutrito gruppo di ristoranti offre degli speciali menu degustazione con abbinamenti “mirati” a vini di varie cantine

Le origini della Mostra dei Vini risalgono al 1896, nacque come vero e proprio mercato di vino al tempo in cui l’Alto Adige era uno dei più importanti fornitori di vini dell’impero austro-ungarico e l’area coltivata a vite raggiungeva una superficie quasi doppia rispetto a quella attuale. Con gli anni ha cambiato sede e motivazioni e dal 1995 è ospitata a Castel Mareccio, splendido maniero circondato dai vigneti di Bolzano.

I ristoranti “amici” della Mostra dei Vini di Bolzano:
•    Cà de Bezzi
•    Hotel Città
•    Oca Bianca
•    Savarins
•    Speckstube
•    Il Tinello
•    Van Gogh/Luna
•    Zur Kaiserkron

I produttori presenti alla Mostra dei Vini di Bolzano:
•    Cantina Vini Merano
•    Josef Brigl
•    Cantina Produttori Burggräfler
•    Alois Lageder
•    Cantina Produttori Cornaiano
•    Cantina Produttori Bolzano
•    Cantina Produttori San Michele/Appiano
•    Kellerei Schreckbichl/Colterenzio
•    Kellerei Cantina Tramin
•    Cantina Caldaro
•    Nals Margreid
•    Erste & Neue Cantina Produttori
•    Cantina Produttori Valle Isarco
•    Hans Rottensteiner
•    Franz Haas
•    Arunda
•    Egger-Ramer
•    Loacker Schwarhof
•    Heinrichshof, Fam. Oberrauch
•    Tenuta Kornell, Florian Brigl
•    Castel Sallegg, Kuenburg Graf Eberhard
•    Ignaz Niedrist
•    Andreas Von Widmann
•    Abbazia di Novacella
•    Köfelgut, Martin Pohl
•    Erbhof Unterganzner, Josephus Mayr
•    Von Braunbach
•    H. Lun
•    Kettmeir
•    R. Malojer, Gummerhof
•    Josef Weger
•    K. Martini & Sohn
•    Griesbauerhof, Georg & Margareth Mumelter
•    Thurnhof, Andreas Berger
•    Pfannenstielhof, Johannes Pfeifer
•    Schmid Oberrautner
•    Alois Warasin
•    Laimburg
•    Happacherhof, Oberschule für Landwirtschaft
•    Unterortl, Fam. Aurich
•    Ansitz Waldgries, Christian Plattner
•    Manincor
•    Obermoser, Heinrich & Thomas Rottensteiner
•    Baron di Pauli
•    Glögglhof, Franz Gojer
•    Haderburg, Alois Ochsenreiter
•    Klosterkellerei Muri-Gries
•    Tiefenbrunner
•    Cantina Produttori S. Paolo
•    Peter Zemmer
•    Elena Walch, Castel Ringberg & Kastelaz
•    Cantina Produttori Cortaccia
•    Cantina Andriano
•    Kellerei Terlan
•    Ritterhof
•    Josef Niedermayr

La Mostra dei Vini coincide con l’inizio di Vino in Festa (www.suedtiroler-weinstrasse.it): dal 14 maggio al 13 giugno i 15 comuni vinicoli che punteggiano la Strada del Vino – da Appiano a Termeno, da Cortaccia a Caldaro – propongono in un itinerario affascinante degustazioni e seminari in abbinamento non solo a ricette del territorio ma anche a sfilate di moda, a concerti, a “dimostrazioni” degli artigiani del luogo e molto altro. Chiude la manifestazioni la grande “notte delle cantine”, aperte eccezionalmente ai visitatori per uno straordinario tour enologico in notturna.

L'AcquaBuona

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here