Da vedere su AcquaBuona.tv

0
11469

Gli ultimi filmati pubblicati

NEL MONDO DEI COLTELLI
Lo chef Maurizio Marsili ci introduce al mondo dei coltelli. Dagli “stampati” ai “forgiati”, ai coltelli per il pesce flessibili ed ideali per le sfilettature, ai “superflessibili” pensati per pesci di piccole dimensioni come le triglie. Poi i coltelli che si utilizzano per disossare, e quelli che possono essere anche esibiti in sala

IL RISOTTO AL PICCIONE DI PIERANTONIO PIROZZI DELL’ANTICO RISTORANTE FORASSIEPI DI MONTECARLO (LU)

Lo chef e titolare di questo storico ristorante affacciato sulle colline lucchesi ci illustra la sua interpretazione di un piatto della tradizione: riso Carnaroli, petto e coscia del piccione, erbe ed olio extravergine d’oliva e brodo fatto con le carcasse , burro per mantecare… e un tocco di colore.

RISTORANTE SERENDEPICO, A GRAGNANO (LU)
Il titolare Alessandro Ciomei e la responsabile di sala (e sommelier) Chiara Bertoneri raccontano l’accoglienza e la cucina di questo bel ristorante affacciato sulle colline lucchesi e collegato al Relais del Lago. Alla fine la ricetta illustrata dallo chef Damiano Donati: “La cipolla”, che vede protagonisti un mantecato di baccalà, una riduzione di aceto di mele e una antica spezia di origine egiziana, la nigella

SAN FRANCISCO RESTAURANT & LOUNGE BAR, A MONTECATINI TERME (PT)
Parla Niccolò Fivizzola, direttore ed esponente della nuova gestione di questo locale nel quale si cerca di creare un’atmosfera internazionale ma accogliendo come se si fosse in famiglia. Nel piatto, i risultati di una cucina efficace, oppure una pizza o una focaccia, magari con l’accompagnamento della musica dal vivo. Lo chef Giuseppe Da Prato esegue la ricetta di un filetto di manzo alla Rossini rivisitato usando Marsala invece di Madera ed accompagnato da patate nocciola e da un pomodoro lavorato alla provenzale

“IO… E FUSO”, INTERVISTA A PIERMARIO MELETTI CAVALLARI
Intervista a Terre di Toscana a Piermario Meletti Cavallari, uno dei padri storici della Bolgheri vitivinicola, che racconta come, arrivato in Toscana dalla Lombardia, vendette vino per due anni per poi diventare vignaiolo, senza saperlo a dieci chilometri di distanza da Mario Incisa della Rocchetta e dall’allora sconosciuto Sassicaia. Dopo aver lasciato il “suo” Grattamacco, è arrivata la nuova avventura sull’isola d’Elba con la Fattoria delle Ripalte: Vermentino, rosso a base grenache e l’amato aleatico

“IO… E FUSO”, INTERVISTA A GINEVRA VENEROSI PESCIOLINI
Intervista a Ginevra Venerosi Pesciolini, al timone della Tenuta di Ghizzano che con il successo dei suoi Veneroso e Nambrot ha fatto sì che il territorio delle Colline Pisane  arrivasse alla ribalta nazionale dell’eccellenza vitivinicola. Ma anche presidente della Associazione Grandi Cru della Costa Toscana, che il 7 e 8 maggio organizza a Lucca il suo più importante evento, Anteprima Vini della Costa Toscana

L'AcquaBuona

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here