Digita una parola o una frase e premi Invio

Langhe e Mediterraneo: incroci d’autore al 21.1 di Alba

Qui una cucina giovane coi piedi ben piantati per terra, anzi su due terre: quella partenopea e quella langarola, rispettivamente luogo di nascita e luogo d’approdo dei protagonisti. Le combinazioni felici di una proposta concretamente brillante sono in grado di incuriosire e di muoversi leggere fra terra e mare, in un contesto quanto mai competitivo quale quello delle Langhe, scartando di lato rispetto al main stream ma allo stesso tempo prendendosi a cuore le rispettive tradizioni. Alfonso Russo gioca con mano sapiente su incroci di sapore ben congegnati, ma il plin ripieno di ragù alla napoletana chiude il cerchio, e lo chiude d’un bene!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *