Barolo Coste di Rose: l’eleganza secondo Vajra

0
9432

L’inizio di Giugno ci ha portato la possibilità di uscire finalmente dai nostri confini regionali,  e per festeggiare questa possibilità e pregustare un ritorno in Piemonte, quale migliore occasione di assaggiare il Barolo Coste di Rose 2015, l’ultimo Barolo nato in casa Vajra?

Di questa etichetta esistono per ora due annate in commercio: la 2015 e la 2016 . Il cru  Coste di Rose , nel comune di Barolo, è caratterizzato dalla presenza di terreni sciolti con tessitura sabbiosa-quarzosa abbondante e marna. Questo probabilmente influenza il profilo sensoriale del vino, che più che per la struttura e l’intensità si distingue per l’estrema eleganza.

La fragranza del fruttato, il sentimento floreale e lievemente balsamico, la rigorosa linearità del profilo gustativo che fa della freschezza e della grazia il suo sigillo, lascerà il segno nel panorama del Barolo di questo cru.

Un’altra prova d’autore per casa Vajra.

Lamberto Tosi

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here